Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

INIZIO CONTENUTO

MENU DI NAVIGAZIONE DELLA SEZIONE

Salta il menu

La Camera e i giovani per i diritti e i doveri relativi ad Internet - A.S. 2017-2018

CONCORSO NAZIONALE

"La Camera e i giovani per i diritti e i doveri relativi ad Internet"

REGOLAMENTO

Premessa

La Presidenza della Camera dei Deputati ha promosso, nel 2014, la costituzione, per la prima volta in sede parlamentare, di una Commissione di studio per l'elaborazione di principi in tema di diritti e doveri relativi ad Internet.

La Commissione, dopo un anno di lavoro ha approvato la "Dichiarazione dei Diritti in Internet", pubblicata il 28 luglio 2015. Il testo individua una serie di principi generali che abbracciano le diverse tematiche connesse all'uso della rete.

Art. 1 Finalità

L'obiettivo prioritario del concorso è promuovere nelle giovani generazioni la consapevolezza di quanto sia importante essere cittadini attivi anche sui temi dell'innovazione tecnologica e dei diritti fondamentali in Internet.

Tale sensibilità è espressa anche nell'articolo 1 della "Dichiarazione dei Diritti in Internet", volta a garantire in Internet i diritti fondamentali di ogni persona, riconosciuti dalla Dichiarazione universale dei diritti umani delle Nazioni Unite, dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea, dalle costituzioni nazionali e dalle dichiarazioni internazionali in materia.

Art. 2 Destinatari

Il concorso è rivolto alle studentesse e agli studenti e delle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado. La partecipazione può essere in forma singola, in gruppo o come intera classe.

Art. 3 Tipologia degli elaborati

I partecipantisono invitati a realizzare un elaborato in formato ebook oppure un sito Internet, attraverso i quali sia possibile affrontare, in modo creativo e coinvolgente, le tematiche oggetto del bando come il pieno riconoscimento dei principi di libertà, dignità e diversità di ogni persona.

Art. 4 Iscrizione e termine di presentazione degli elaborati

Per partecipare al concorso, gli insegnanti referenti del progetto dovranno compilare la scheda tecnica in allegato (All. A), con la descrizione del lavoro svolto (max. 600 caratteri), i dati del docente referente e degli autori o della classe e della scuola di appartenenza.

Gli elaborati corredati della scheda allegata, firmata dal legale rappresentante dell'istituto scolastico, dovranno essere inviati al seguente indirizzo mail dgsip.ufficio2@istruzione.it entro il 20 febbraio 2018 indicando in oggetto la dicitura: "La Camera e i giovani per i diritti e i doveri relativi ad Internet".

Art.5 Privacy e liberatoria

Le opere inviate non saranno restituite e resteranno a disposizione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e della Camera dei Deputati che si riservano la possibilità di produrre materiale didattico/divulgativo con i contributi inviati. Gli elaborati potranno essere pubblicati sul sito della Camera dei Deputati e del MIUR, nonché utilizzate per la realizzazione di mostre ed iniziative.

L'invio dell'opera per la partecipazione al concorso implica il possesso di tutti i diritti dell'opera stessa e solleva il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e la Camera dei Deputati da tutte le responsabilità, costi e oneri di qualsiasi natura, che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto dell'opera.

Gli elaborati prodotti dovranno pervenire corredati dal consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196

Art. 6 Valutazione degli elaborati

I lavori saranno valutati da un Comitato di valutazione paritetico, composto da rappresentanti della Camera dei deputati e del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, che individuerà il lavoro vincitore e le eventuali menzioni.

Il giudizio e l'operato del Comitato sono insindacabili.

Nella valutazione degli elaborati, il Comitato terrà conto dei seguenti criteri:

a. Coerenza dell'elaborato con il tema proposto;

b. Capacità di veicolare il messaggio in maniera efficace e innovativa;

c. Grado di creatività nella forma e nel contenuto proposto.

Art. 7 Premiazione

Il vincitore sarà premiato con una targa di riconoscimento del risultato conseguito, durante la cerimonia che si svolgerà presso la Camera dei deputati. Alla classe vincitrice, sarà, inoltre, consegnata una selezione di pubblicazioni della Camera dei deputati.

Art. 8 Accettazione del regolamento

La partecipazione al concorso è considerata quale accettazione integrale del presente Regolamento.

(scarica il pdf del regolamento)

Diritti in Internet