Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

Per visualizzare il contenuto multimediale è necessario installare il Flash Player Adobe e abilitare il javascript

Comitato di condotta COMITATO CONSULTIVO SULLA CONDOTTA DEI DEPUTATI

Funzioni

  • Le principali funzioni del Comitato consultivo sulla condotta dei deputati:

    fatte salve le competenze della Giunta delle elezioni, su richiesta di un deputato, il Comitato consultivo fornisce al deputato medesimo, entro il termine di un mese dalla richiesta, orientamenti sull'interpretazione e l'attuazione delle disposizioni del codice di condotta (pubblicati sul sito internet della Camera). Il codice prevede inoltre che, in caso di conflitto di interessi, ciascun deputato adotti senza indugio tutti i provvedimenti necessari per rimuoverlo, in conformità ai principi e alle disposizioni del codice di condotta, e che, in caso di dubbio, il deputato possa chiedere il parere del Comitato.

    Su richiesta del Presidente della Camera, il Comitato consultivo esamina inoltre i presunti casi di violazione del codice di condotta e ne comunica gli esiti al Presidente anche ai fini della eventuale sottoposizione agli organi competenti. Il Comitato consultivo svolge al riguardo gli accertamenti istruttori necessari, convocando eventualmente il deputato interessato, e può, previa autorizzazione del Presidente, chiedere il parere di esperti.

    Il Comitato pubblica sul sito internet della Camera una relazione annuale sulle sue attività.

Vedi anche
CONOSCERE IL COMITATO
ALTRI ORGANI