Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

INIZIO CONTENUTO

Il Presidente

Vai alla home page del Presidente

I Deputati

Dati biografici e d'elezione, l'attività svolta, come hanno votato e come contattarli.

Dalla WebTV

  • Assemblea

    • in diretta
    • Ultime sedute
  • Commissioni

  • Conferenze stampa

  • Eventi

  • Video

Temi dell'attività parlamentare

ATTUALITA' E COMUNICAZIONE

  • Notizie

  • Eventi e manifestazioni

  • Comunicati stampa

  • Infografiche

  • CALENDARIO SETTIMANALE

    Comma
    Anteprima sull'attività dei deputati in aula e in commissione
    • ASSEMBLEA
      • Mozione sulla risoluzione adottata dal Parlamento europeo nei confronti dell'Ungheria

        Martedì 25 (ore 15, con eventuale prosecuzione notturna) avrà luogo la discussione generale delle mozioni 1-30 e 1-38 concernenti iniziative in relazione al prospettato riconoscimento della cittadinanza austriaca ai cittadini italiani di lingua tedesca e ladina residenti in Alto Adige; della mozione 1-32 concernente iniziative per Roma Capitale; della mozione 1-36 sulla posizione da sostenere in sede europea circa l'applicazione nei confronti dell'Ungheria dell'articolo 7, paragrafo 1 del Trattato UE, in relazione alla risoluzione adottata dal Parlamento europeo.

        Giovedì 27 (in seduta antimeridiana e pomeridiana, con eventuale prosecuzione notturna e nella giornata di venerdì28) avrà luogo la discussione con votazioni delle mozioni 1-30 e 1-38 concernenti iniziative in relazione al prospettato riconoscimento della cittadinanza austriaca ai cittadini italiani di lingua tedesca e ladina residenti in Alto Adige; della mozione 1-32 concernente iniziative per Roma Capitale; della mozione 1-36 sulla posizione da sostenere in sede europea circa l'applicazione nei confronti dell'Ungheria dell'articolo 7, paragrafo 1 del Trattato UE, in relazione alla risoluzione adottata dal Parlamento europeo, delle dimissioni del deputato Andrea Mura.

        Martedì 25 alle ore 11 avranno luogo interpellanze e interrogazioni.

        Mercoledì 26, alle ore 15, avranno luogo interrogazioni a risposta immediata (question time), con trasmissione in diretta televisiva.

        Venerdì 28, alle ore 9.30, avranno luogo interpellanze urgenti.

        Il Presidente si riserva di iscrivere all'ordine del giorno delle sedute della settimana l'esame di progetti di legge di ratifica licenziati dalle Commissioni e di documenti licenziati dalla Giunta per le autorizzazioni.

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE I - AFFARI COSTITUZIONALI
      • Norme in materia elettorale, prosegue l’esame

        Nel corso della settimana la Commissione proseguirà l'esame, in sede referente, della proposta di legge C. 543 Nesci recante Modifiche al testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 marzo 1957, n. 361, concernente l'elezione della Camera dei deputati, e al testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570, concernente l'elezione degli organi delle amministrazioni comunali, nonché altre norme in materia elettorale e di referendum previsti dagli articoli 75 e 138 della Costituzione" (Rel.: Nesci, M5S).
        In sede di Atti del Governo, la Commissione proseguirà l'esame dello Schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 97, al decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139, concernente le funzioni e i compiti del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, e al decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, concernente l'ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco (Atto n. 36 - Rel. Cattoi, M5S).

        Si veda anche il capitolo "Commissioni riunite"

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE II - GIUSTIZIA
      • Inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con l'ergastolo, audizioni

        In sede referente, la Commissione inizierà l'esame della proposta di legge C. 893 Orlando, recante Disposizioni in materia di reati contro il patrimonio culturale (Rel. Palmisano, M5S); inoltre proseguirà l'esame della proposta di legge C. 791 Salafia, recante Disposizioni in materia di azione di classe (Rel. Salafia, M5S); proseguirà infine l'esame delle proposte di legge C. 392 Molteni e C. 460 Morani, recanti Inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo (Rel. Tateo, LEGA), su cui delibererà una indagine conoscitiva nel cui ambito avranno luogo le audizioni di rappresentanti dell'Osservatorio nazionale sostegno vittime, del Consiglio nazionale forense (CNF), dell'Unione delle Camere penali italiane (UCPI), di Nicola Triggiani, professore di diritto processuale penale presso l'Università degli studi di Bari "Aldo Moro", di Agostino De Caro, professore di diritto processuale penale presso l'Università degli studi del Molise, di Stefano Preziosi, professore di diritto penale presso l'Università Lum "Jean Monnet" di Bari, di Giuseppe Della Monica, professore di procedura penale presso l'Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale e di Giorgio Spangher, professore emerito di procedura penale presso l'Università degli studi di Roma "La Sapienza".
        In sede consultiva, inizierà l'esame del provvedimento Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale di Nagoya - Kuala Lumpur, in materia di responsabilità e risarcimenti, al Protocollo di Cartagena sulla Biosicurezza, fatto a Nagoya il 15 ottobre 2010 (C. 1123 Governo - Rel. Di Stasio, M5S), per l'espressione del parere alla III Commissione Affari esteri.

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE III - AFFARI ESTERI
      • Esame della Relazione sul grado di efficienza dell'azione amministrativa svolta dal Ministero degli affari esteri

        La Commissione avvierà l'esame in sede referente dei seguenti disegni di legge: C. 1126 Governo, recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo bilaterale tra la Repubblica italiana e la Bosnia ed Erzegovina aggiuntivo alla Convenzione europea di estradizione del 13 dicembre 1957, inteso ad ampliarne e facilitarne l'applicazione, fatto a Roma il 19 giugno 2015 - Rel. Colletti (M5S) e C. 1127 Governo, recante Ratifica ed esecuzione dei Trattati a) Accordo bilaterale aggiuntivo tra la Repubblica italiana e la Repubblica di Macedonia alla Convenzione europea di estradizione del 13 dicembre 1957, inteso ad ampliarne e facilitarne l'applicazione, fatto a Skopje il 25 luglio 2016; b) Accordo bilaterale aggiuntivo tra la Repubblica italiana e la Repubblica di Macedonia alla Convenzione europea di assistenza giudiziaria in materia penale del 20 aprile 1959 inteso a facilitarne l'applicazione, fatto a Skopje il 25 luglio 2016" - Rel. Caffaratto (Lega - Salvini Premier).

        A seguire la Commissione esaminerà, in sede di Relazioni al Parlamento, il Doc. CLXIV, n. 7, recante Relazione sullo stato della spesa, sull'efficacia nell'allocazione delle risorse e sul grado di efficienza dell'azione amministrativa svolta dal Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, corredata del rapporto sull'attività di analisi e revisione delle procedure di spesa e dell'allocazione delle relative risorse in bilancio, di cui all'articolo 9, comma 1-ter, del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, riferita all'anno 2017" - Rel. Cabras (M5S).

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE IV - DIFESA
      • Risoluzione in tema di “carabinieri ausiliari”

        La Commissione proseguirà la discussione della risoluzione n. 7-00043 a firma Deidda, concernente l'impiego dei "carabinieri ausiliari".

        Si veda anche il capitolo "Commissioni riunite"

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE V - BILANCIO
      • Apertura del mercato dei servizi di trasporto nazionale di passeggeri per ferrovia, deliberazione di rilievi

        In sede di deliberazione di rilievi su atti del Governo, la Commissione esaminerà i seguenti atti: per l'espressione di rilievi alla IX Commissione Trasporti: Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2016/2370 che modifica la direttiva 2012/34/UE per quanto riguarda l'apertura del mercato dei servizi di trasporto nazionale di passeggeri per ferrovia e la governance dell'infrastruttura ferroviaria (Atto n. 40 - Rel. Sodano, M5S); per l'espressione di rilievi alla VI Commissione Finanze: Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2016/1065 recante modifica della direttiva 2006/112/CE per quanto riguarda il trattamento dei buoni-corrispettivo (Atto n. 41 - Rel. Pretto, LEGA); per l'espressione di rilievi alle Commissioni XI Lavoro e XII Affari sociali: Schema di decreto ministeriale recante regolamento per l'applicazione delle norme in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nell'ambito delle articolazioni centrali e periferiche della Polizia di Stato, del Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, del Corpo nazionale dei vigili del fuoco nonché delle strutture del Ministero dell'interno destinate per finalità istituzionali all'attività degli organi con compiti in materia di ordine e sicurezza pubblica (Atto n. 43 - Rel. Cestari, LEGA).
        In sede consultiva, per l'espressione del parere alla III Commissione Affari esteri, la Commissione esaminerà i seguenti disegni di legge: Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale di Nagoya - Kuala Lumpur, in materia di responsabilità e risarcimenti, al Protocollo di Cartagena sulla Biosicurezza, fatto a Nagoya il 15 ottobre 2010 (C. 1123 Governo - Rel. Flati, M5S); Ratifica ed esecuzione dell'Accordo relativo alla protezione dell'ambiente marino e costiero di una zona del Mare Mediterraneo (Accordo RAMOGE), tra Italia, Francia e Principato di Monaco, fatto a Monaco il 10 maggio 1976 ed emendato a Monaco il 27 novembre 2003 (C. 1125 Governo - Rel. Cestari, LEGA).

        Si veda anche il capitolo "Commissioni riunite"

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE VI - FINANZE
      • Semplificazione fiscale, prosegue l’esame

        Nel corso della settimana la Commissione proseguirà l'esame, in sede referente, della proposta di legge C. 1074 Ruocco, Gusmeroli ed altri, recante Disposizioni per la semplificazione fiscale, il sostengo delle attività economiche e delle famiglie e il contrasto dell'evasione fiscale (Rel. Ruocco, M5S).
        Ai fini del parere al Governo, proseguirà l'esame dello Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2016/1164 recante norme contro le pratiche di elusione fiscale che incidono direttamente sul funzionamento del mercato interno come modificata dalla direttiva (UE) 2017/952 recante modifica della direttiva (UE) 2016/1164 relativamente ai disallineamenti da ibridi con i paesi terzi (Atto n. 42 - Rel. Caso, M5S).
        Inoltre la Commissione avvierà un breve ciclo di audizioni nell'ambito dell'esame dello Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2016/1065 recante modifica della direttiva 2006/112/CE per quanto riguarda il trattamento dei buoni-corrispettivo (Atto n. 41 - Rel. Gerardi, Lega). In particolare saranno ascoltati i rappresentanti di Confcommercio, di Confesercenti, di Alleanza delle cooperative italiane, dell'Associazione nazionale delle aziende di ristorazione collettiva e servizi vari (ANGEM), dell'Associazione nazionale società emettitrici dei buoni pasto (ANSEB) e dell'Associazione italiana welfare aziendale (AIWA), nonché di Federdistribuzione.
        Saranno svolte, infine, interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza della Commissione Finanze.

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE VII - CULTURA
      • Accesso all’informazione scientifica, audizioni

        La Commissione svolgerà l'audizione informale, nell'ambito della discussione della risoluzione 7-00007 Gallo, di Vincenzo Marrazzo, Presidente del Distretto Turistico "Pompei, Monti Lattari, Valle del Sarno".
        Svolgerà poi l'audizione informale di rappresentanti dell'INFN (Istituto Nazionale di fisica nucleare), dell'AIE (Associazione Italiana Editori) e dell'AISA (Associazione italiana per la promozione della scienza aperta), nonché dei professori Gino Roncaglia e Roberto Delle Donne, nell'ambito dell'esame in sede referente della proposta di legge C. 395 Gallo, recante Modifiche all'articolo 4 del decreto-legge 8 agosto 2013, n. 91, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 ottobre 2013, n. 112, in materia di accesso aperto all'informazione scientifica (Rel. Lattanzio, M5S).
        Sempre in sede referente, inizierà l'esame della proposta di legge recante Disposizioni per la promozione dell'attività fisica e dell'educazione motoria nella scuola primaria (C. 523 Marin - Rel. Mariani, M5S).
        In sede di Atti del Governo, proseguirà l'esame della Proposta di nomina del signor Roberto Andò a componente del consiglio di amministrazione della Fondazione Centro sperimentale di cinematografia (Rel. Acunzo, M5S) e dello Schema di decreto ministeriale recante la ripartizione dello stanziamento destinato ai comitati nazionali e alle edizioni nazionali per l'anno 2018 (Atto n. 44 - Rel. Latini, Lega).
        La Commissione svolgerà infine interrogazioni a risposta immediata in materia di sport.

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE VIII - AMBIENTE
      • Protezione dell’ambiente marino e costiero, esame per il parere

        La Commissione in sede consultiva, per il parere alla III Commissione Affari esteri, inizierà l'esame del disegno di legge C. 1123 Governo recante Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale di Nagoya - Kuala Lumpur, in materia di responsabilità e risarcimenti, al Protocollo di Cartagena sulla Biosicurezza, fatto a Nagoya il 15 ottobre 2010 (Rel. Deiana, M5S) e l'esame del disegno di legge C. 1125 Governo recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo relativo alla protezione dell'ambiente marino e costiero di una zona del Mare Mediterraneo (Accordo RAMOGE), tra Italia, Francia e Principato di Monaco, fatto a Monaco il 10 maggio 1976 ed emendato a Monaco il 27 novembre 2003 (Rel. Traversi, M5S).
        Svolgerà inoltre le interrogazioni n. 5-00078 Foti: Ammodernamento e messa in sicurezza della strada statale 45 «della Val Trebbia», con particolare riguardo al tratto Cernusca- Rivergaro, 5-00103 Butti: Tempi e costi di realizzazione della cosiddetta «Variante della Tremezzina», 5-00220 Anzaldi: Messa in sicurezza della strada statale 407 «Basentana» e 5-00265 Vianello: Completamento funzionale e messa in sicurezza del tratto tarantino della strada statale 100.

        Si veda anche il capitolo "Commissioni riunite"

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE IX - TRASPORTI
      • Gruppo FS italiane, audizione dell’Amministratore delegato

        La Commissione, nell'ambito dell'esame dello Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2016/2370 che modifica la direttiva 2012/34/UE per quanto riguarda l'apertura del mercato dei servizi di trasporto nazionale di passeggeri per ferrovia e la governance dell'infrastruttura ferroviaria (Atto n. 40 - Rel. Scagliusi, M5S), svolgerà le audizioni informali dell'amministratore delegato del Gruppo FS italiane, di rappresentanti dell'Autorità di regolazione dei trasporti, di rappresentanti di Italo - Nuovo Trasporto Viaggiatori Spa, di Agens - Agenzia Confederale dei Trasporti e Servizi, di Asstra - Associazione Trasporti e di FerCargo.
        Inoltre la Commissione delibererà lo svolgimento di una indagine conoscitiva sulle nuove tecnologie delle telecomunicazioni, con particolare riguardo alla transizione verso il 5G ed alla gestione dei big data.
        In sede di atti del Governo, sarà avviato l'esame dello Schema di contratto di programma 2017-2021 - Parte investimenti tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Rete ferroviaria italiana Spa (Atto n. 46 - Rel. Spessotto, M5S).
        La Commissione svolgerà infine interrogazioni a risposta immediata su questioni riguardanti il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE X - ATTIVITÀ PRODUTTIVE
      • Orari di apertura degli esercizi commerciali, audizioni

        La Commissione proseguirà l'esame, in sede referente, delle proposte di legge recanti Modifiche all'articolo 3 del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248, in materia di disciplina degli orari di apertura degli esercizi commerciali (C. 1 Iniziativa popolare e abb. - Rel. Dara, Lega). In tale ambito saranno svolte le audizioni informali di rappresentanti dell'Istituto nazionale di statistica (ISTAT), del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro (CNEL), di Confesercenti, di Federdistribuzione e di Confindustria, di Unioncamere, di Confimprese, della Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa (CNA) e di Confartigianato.
        In sede consultiva, per il parere alla II Commissione Giustizia, inizierà l'esame della proposta di legge recante Disposizioni in materia di azione di classe (C. 791 Salafia - Rel. Vallascas, M5S).
        Svolgerà inoltre interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero dello sviluppo economico e inizierà la discussione della risoluzione 7-00020 Benamati: Iniziative urgenti in materia di riscossione degli oneri generali del sistema elettrico.

        Si veda anche il capitolo "Commissioni riunite"

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE XI - LAVORO
      • Ricalcolo, secondo il metodo contributivo, delle pensioni superiori a 4.500 euro mensili

        La XI Commissione si riunirà in sede referente per esaminare la proposta di legge C. 1071, D'Uva e altri - Disposizioni per favorire l'equità del sistema previdenziale attraverso il ricalcolo, secondo il metodo contributivo, dei trattamenti pensionistici superiori a 4.500 euro mensili - Rel. De Lorenzo, M5S.

        La Commissione svolgerà quindi l'interrogazione 5-00476 Ribolla e Griboldi - Iniziative per il commissariamento dell'Ente nazionale di previdenza e assistenza della professione infermieristica (ENPAPI). Sarà infine svolta la discussione sulla risoluzione 7-00010 Serracchiani - Incremento delle risorse finanziarie al fine di consentire la riapertura dei termini per la presentazione di domande volte al riconoscimento di benefici previdenziali in favore di lavoratori esposti all'amianto.

        Si veda anche il capitolo "Commissioni riunite"

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE XII - AFFARI SOCIALI
      • Cure palliative e terapia del dolore, indagine conoscitiva

        Nel corso della settimana, la Commissione, nell'ambito dell'esame della proposta di legge recante Disposizioni in materia di trasparenza dei rapporti tra le imprese produttrici, i soggetti che operano nel settore della salute e le organizzazioni sanitarie (C. 491 Massimo Enrico Baroni, M5S), svolgerà le audizioni informali di rappresentanti della Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI), della Federazione nazionale degli Ordini della professione di ostetrica (FNOPO), della Federazione nazionale degli Ordini dei TSRM e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, della Federazione italiana delle aziende sanitarie e ospedaliere (FIASO), del Coordinamento nazionale delle associazioni delle professioni sanitarie (CONAPS), della Rete sostenibilità e salute, del Movimento NoGrazie e Associazione culturale pediatri, del Centro di salute internazionale e interculturale (CSI), di Medicina democratica, di Slow Medicine e di Italia che cambia.

        In sede di indagine conoscitiva sull'attuazione della legge 15 marzo 2010, n. 38, in materia di accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore, con particolare riferimento all'ambito pediatrico, svolgerà le audizioni di rappresentanti della Società italiana di anestesia analgesia rianimazione e terapia intensiva (SIAARTI) e della Società italiana di cure palliative (SICP).

        Nell'ambito della discussione delle risoluzioni n. 7-00025 D'Arrando e 7-00052 Siani: Iniziative volte a disincentivare il consumo di zuccheri e di grassi, al fine di prevenire e di contrastare l'obesità, la Commissione svolgerà le audizioni informali di rappresentanti dell'Istituto nazionale di statistica (ISTAT), del Prof. Giorgio Calabrese, Presidente del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare presso il Ministero della salute, del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA), della Società italiana di nutrizione umana (SINU), di Nutrition Foundation of Italy (NFI), del Consiglio nazionale dell'ordine degli psicologi (CNOP), della Federazione italiana dell'industria alimentare (FEDERALIMENTARE), dell'Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane (AIDEPI), dell'Associazione difesa consumatori e ambiente (ADICONSUM), dell'Unione nazionale dei consumatori, della Società italiana di pediatria (SIP), della Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica (SIEDP), del Prof. Furio Brighenti, Dipartimento Scienza degli alimenti e del farmaco - Università di Parma e della Dott.ssa Elena Fattore, Unità valutazione di rischio ambientale e nutrizionale - Istituto di Ricerche farmacologiche Mario Negri.

        In sede referente, la Commissione proseguirà infine l'esame della proposta di legge sulle Disposizioni per il riconoscimento della cefalea primaria cronica come malattia sociale (C. 684 Lazzarini - Rel. Lazzarini, Lega).

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE XIII - AGRICOLTURA
      • Prodotti agroalimentari provenienti da filiera corta, prosegue l’esame

        La Commissione proseguirà l'esame in sede referente della proposta di legge recante Norme per la valorizzazione e la promozione dei prodotti agroalimentari provenienti da filiera corta, a chilometro zero o utile e di qualità (C. 183 Gallinella - Rel. Cimino, M5S) e delle proposte di legge recanti Disposizioni per lo sviluppo e la competitività della produzione agricola e agroalimentare e dell'acquacoltura ottenuta con metodo biologico (C. 290 Gadda e C. 410 Cenni - Rel. Maglione, M5S).
        In sede di Atti del Governo, proseguirà l'esame dello Schema di decreto ministeriale concernente i requisiti minimi e le modalità relativi alle attività di agricoltura sociale (Atto n. 48 - Rel. Del Sesto, M5S).
        In sede consultiva, inizierà l'esame del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale di Nagoya - Kuala Lumpur, in materia di responsabilità e risarcimenti, al Protocollo di Cartagena sulla Biosicurezza, fatto a Nagoya il 15 ottobre 2010 (C. 1123 Governo - Rel. Gastaldi, LEGA) e del disegno di legge recante ratifica ed esecuzione dell'Accordo relativo alla protezione dell'ambiente marino e costiero di una zona del Mare Mediterraneo (Accordo RAMOGE), tra Italia, Francia e Principato di Monaco, fatto a Monaco il 10 maggio 1976 ed emendato a Monaco il 27 novembre 2003 (C. 1125 Governo - Rel. Cillis, M5S) per esprimere il parere alla III Commissione Affari esteri.
        Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sull'emergenza legata alla diffusione della Xylella fastidiosa nella regione Puglia, svolgerà quindi le audizioni di rappresentanti della Società Entomologica Italiana, della Società Italiana di Agronomia, della Società Italiana di Patologia Vegetale (SIPaV) e della Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana (SOI).
        Svolgerà infine l'audizione informale di rappresentanti di Agrinsieme (Confagricoltura, CIA, Copagri e Alleanza delle cooperative italiane - agroalimentare) e di Coldiretti, di rappresentanti di ANCC-Coop, ANCD-Conad e Federdistribuzione edel dottor Fabio Ciconte, presidente di Terra! onlus, sul fenomeno della vendita dei prodotti agricoli sottocosto e delle aste a doppio ribasso dei prodotti medesimi.

        Si veda anche il capitolo "Commissioni riunite"

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONE XIV - POLITICHE DELL'UNIONE EUROPEA
      • Apertura del mercato per il trasporto passeggeri per ferrovia, esame per il parere al Governo

        La prossima settimana la Commissione, in sede di Atti del Governo, proseguirà l'esame dei seguenti Schemi di decreto legislativo: Attuazione della direttiva (UE) 2016/2370 che modifica la direttiva 2012/34/UE per quanto riguarda l'apertura del mercato dei servizi di trasporto nazionale di passeggeri per ferrovia e la governance dell'infrastruttura ferroviaria (Atto n. 40 ­- Rel. Papiro, M5S); Attuazione della direttiva (UE) 2016/1065 recante modifica della direttiva 2006/112/CE per quanto riguarda il trattamento dei buoni-corrispettivo (Atto n. 41 - Rel. Maggioni, Lega) e Attuazione della direttiva (UE) 2016/1164 recante norme contro le pratiche di elusione fiscale che incidono direttamente sul funzionamento del mercato interno come modificata dalla direttiva (UE) 2017/952 recante modifica della direttiva (UE) 2016/1164 relativamente ai disallineamenti da ibridi con i paesi terzi (Atto n. 42 - Rel. Ianaro, M5S).
        In sede di Atti dell'Unione europea, ai fini del parere da rendere alla XIII Commissione (Agricoltura), la inizierà l'esame della Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo a un piano pluriennale di ricostituzione del pesce spada del Mediterraneo e recante modifica dei regolamenti (CE) n. 1967/2006 e (UE) 2017/2107 (COM(2018)229 - Rel. Galizia, M5S).
        In sede consultiva, ai fini del parere da rendere alla III Commissione (Esteri), inizierà l'esame della Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale di Nagoya - Kuala Lumpur, in materia di responsabilità e risarcimenti, al Protocollo di Cartagena sulla Biosicurezza, fatto a Nagoya il 15 ottobre 2010 (C. 1123 Governo - Rel. Bazzaro, Lega).
        Ai fini del parere da rendere alla II Commissione (Giustizia), esaminerà la proposta di legge C. 791 Salafia, recante Disposizioni in materia di azione di classe (Rel. Olgiati, M5S).

        Si veda anche il capitolo "Commissioni riunite"

        Inserito il 21/09/2018 20:36
    • COMMISSIONI RIUNITE
      • Audizione del Ministro per gli affari europei, Paolo Savona, sulle prospettive di riforma dell’Unione

        Le Commissioni riunite I Affari costituzionali e IV Difesa proseguiranno l'esame in sede di Atti del Governo dello Schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 95, concernente disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di polizia (Atto n. 35 - Rel. per la I Commissione: Tonelli, Lega; Rel. per la IV Commissione: Frusone, M5S).

        Le Commissioni riunite I Affari costituzionali e XI Lavoro esamineranno in sede referente le proposte di legge C. 1066 Calabria e abb. in materia di Videosorveglianza degli asili nido - Relatori: Dieni, (M5S) per la I e Murelli (Lega) per l'XI.

        Le medesime Commissioni, congiuntamente alle omologhe 1ª e 11ª del Senato, svolgeranno l'audizione della Ministra della Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, sulle linee programmatiche.

        Le Commissioni riunite V Bilancio e XIV Politiche UE, inizieranno l'esame del pacchetto di Atti dell'Unione europea sul quadro finanziario pluriennale 2021-2027. In particolare si tratta dei seguenti atti: Comunicazione recante il quadro finanziario pluriennale 2021-2027 (COM(2018)321); Proposta di regolamento del Consiglio che stabilisce il quadro finanziario pluriennale 2021-2027 (COM(2018)322); Proposta di accordo interistituzionale tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione europea sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria (COM(2018)323); Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sulla tutela del bilancio dell'Unione in caso di carenze generalizzate riguardanti lo Stato di diritto negli Stati membri (COM(2018)324); Proposta di decisione del Consiglio relativa al sistema delle risorse proprie dell'Unione europea (COM(2018)325); Proposta di regolamento del Consiglio concernente le modalità e la procedura di messa a disposizione delle risorse proprie basate sulla base imponibile consolidata comune per l'imposta sulle società, sul sistema di scambio di quote di emissioni dell'Unione europea e sui rifiuti di imballaggio di plastica non riciclati, nonché le misure per far fronte al fabbisogno di tesoreria (COM(2018)326); Proposta di regolamento del Consiglio che stabilisce misure di esecuzione del sistema delle risorse proprie dell'Unione europea (COM(2018)327); Proposta di regolamento del Consiglio che modifica il regolamento (CEE, Euratom) n. 1553/89 concernente il regime uniforme definitivo di riscossione delle risorse proprie provenienti dall'imposta sul valore aggiunto (COM(2018)328). I relatori sono Angiola (M5S), per la V Commissione, e Bianchi (Lega) per la XIV Commissione.

        Le Commissioni riunite VIII Ambiente e X Attività produttive inizieranno l'esame delle proposte di legge C. 56 Vignaroli e abb. recanti Disposizioni per la disciplina e la promozione dell'attività di compravendita di beni usati, istituzione del Consorzio nazionale del riuso, nonché disposizioni per la formazione degli operatori del settore (Rel. per la VIII Commissione: Vignaroli, M5S; Rel. per la X Commissione: Bazzarro, Lega).

        Le Commissioni riunite XI Lavoro e XII Affari sociali procederanno all'esame dell'Atto del Governo n. 43 - Schema di decreto ministeriale recante regolamento per l'applicazione delle norme in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nell'ambito delle articolazioni centrali e periferiche della Polizia di Stato, del Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, del Corpo nazionale dei vigili del fuoco nonché delle strutture del Ministero dell'interno destinate per finalità istituzionali all'attività degli organi con compiti in materia di ordine e sicurezza pubblica - Relatori: Legnaioli (Lega) per la XI e Mammì (M5S) per la XII.

        Le Commissioni riunite XIII (Agricoltura) e XIV (Politiche dell'Unione europea) svolgeranno l'audizione informale via Skype di rappresentanti italiani presso la Commissione Pesca del Parlamento europeo nell'ambito dell'esame della proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo a un piano pluriennale di ricostituzione del pesce spada del Mediterraneo e recante modifica dei regolamenti (CE) n. 1967/2006 e (UE) 2017/2107 (COM(2018) 229 - C8-0162/2018 - 2018/0109(COD).

        Le Commissioni riunite XIV Politiche UE della Camera e 14a Politiche UE del Senato, svolgeranno l'audizione del Ministro per gli affari europei, Paolo Savona, sulle prospettive di riforma dell'Unione europea.

        Inserito il 21/09/2018 20:36
  • PERIODICI

  • COMMISSIONI E GIUNTE

Altri siti

  • Portale storico
    Schede, cariche, attività e immagini dei deputati dal 1848 al 2013.
    storia.camera.it
  • Il Parlamento dei bambini
    Qui puoi esplorare da vicino la Camera dei deputati, un luogo che appartiene a tutti gli italiani e quindi anche a te.
    bambini.camera.it
  • Biblioteca
    Fondata nel 1848, mette a disposizione dell'attività parlamentare e dei cittadini un vasto patrimonio.
    biblioteca.camera.it
  • Archivio storico
    Conserva i documenti originali prodotti dalla Camera dalle sue origini fino ai nostri giorni.
    archivio.camera.it
  • Piattaforma didattica sulla Costituzione
    La Piattaforma didattica sulla Costituzione italiana
    costituzione.camera.it
  • Portale Luce-Camera
    Tutte le risorse digitali sulla storia politica e parlamentare conservate dall'archivio foto-cinematografico Luce.
    camera.archivioluce.com