CAMERA DEI DEPUTATI
Giovedì 14 febbraio 2019
XVIII LEGISLATURA
Fascicolo di seduta
A.C. 1173-A
EMENDAMENTI
Modifiche all'articolo 71 della Costituzione, in materia di iniziativa legislativa popolare, e alla legge costituzionale 11 marzo 1953, n. 1.

Relatori: DADONE, per la maggioranza; CECCANTI, SISTO, SPERANZA, di minoranza.

N. 2.

Seduta del 22 gennaio 2019

ART. 1.

  Sopprimerlo.

  Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.
*1. 1. Prisco, Donzelli.

  Sopprimerlo.

  Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.
*1. 2. Rosato.

  Sopprimerlo.

  Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.
*1. 3. Sisto.

  Sostituirlo con il seguente:
  1. All'articolo 71 della Costituzione sono apportate le seguenti modificazioni:
   a) al secondo comma, la parola: «cinquantamila» è sostituita dalla seguente: «centocinquantamila» ed è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «La discussione e la deliberazione conclusiva sulle proposte di legge d'iniziativa popolare sono garantite nei tempi, nelle forme e nei limiti stabiliti dai regolamenti parlamentari»;
   b) è aggiunto, in fine, il seguente comma:
  Al fine di favorire la partecipazione dei cittadini alla determinazione delle politiche pubbliche, la legge costituzionale stabilisce condizioni ed effetti di referendum popolari propositivi e d'indirizzo, nonché di altre forme di consultazione, anche delle formazioni sociali. Con legge sono disposte le modalità di attuazione.

  Conseguentemente, all'articolo 3:
   a) sopprimere il secondo e il terzo capoverso;
   b) al quarto capoverso sopprimere le parole: quarto e quinto.
1. 4. Rosato.

  Sostituirlo con il seguente:
  1. All'articolo 71 della Costituzione il secondo comma è sostituito dai seguenti:
  «Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi mediante la proposta, da parte di almeno centomila elettori, di un progetto di legge ordinaria redatto in articoli.
  Ove le Camere non approvino il progetto di legge presentato ai sensi del secondo comma entro il termine di dodici mesi o lo approvino con modifiche, i promotori, entro trenta giorni, decidono se sottoporre il progetto da essi presentato a referendum popolare propositivo, dopo avere raccolto le sottoscrizioni di cinquecentomila elettori. L'entrata in vigore della legge approvata dalle Camere è sospesa fino all'esito del referendum.
  Non sono ammessi progetti di legge d'iniziativa popolare per le leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali né per le leggi di cui agli articoli 7, 8, 81, sesto comma, 116, 132 e 133. Non sono ammessi altresì progetti di legge d'iniziativa popolare volti principalmente ad avere effetto sugli equilibri di finanza pubblica, o che non provvedano ai mezzi per fare fronte ai nuovi o maggiori oneri che essi importino, o che contengano norme meramente abrogative o riferite a più oggetti tra loro non omogenei.
  Il progetto di legge d'iniziativa popolare sottoposto a referendum è approvato se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi, purché il numero dei voti favorevoli sia superiore a un quarto del numero degli aventi diritto al voto.
  La legge approvata a seguito del referendum può essere modificata a decorrere dalla legislatura successiva a quella in cui si è tenuto il referendum.
  La legge determina le modalità di attuazione del procedimento previsto dal presente articolo».

  Conseguentemente, all'articolo 3:
   a) sostituire il secondo capoverso con i seguenti:
  La Corte costituzionale, che nella propria attività istruttoria si avvale dell'Ufficio parlamentare di bilancio, prima dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento dichiara con sentenza l'ammissibilità del progetto di legge d'iniziativa popolare e la compatibilità delle sue disposizioni con le norme costituzionali.
  È facoltà del Comitato promotore chiedere alla Corte costituzionale di pronunziarsi sull'ammissibilità del progetto di legge d'iniziativa popolare e sulla compatibilità delle disposizioni di esso con le norme costituzionali, anche prima della presentazione del progetto alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme.
   b) al quarto capoverso, sostituire le parole: e quinto con le seguenti: quinto e sesto.
1. 5. Magi.

  Sostituirlo con il seguente:
  1. All'articolo 71 della Costituzione il secondo comma è sostituito dai seguenti:
  «Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi mediante la proposta, da parte di almeno duecentomila elettori, di un progetto di legge redatto in articoli.
  Ove le Camere non approvino il progetto di legge presentato ai sensi del secondo comma entro il termine di dodici mesi o lo approvino con modifiche, il progetto di legge di iniziativa popolare è sottoposto a referendum popolare propositivo se ne fanno domanda almeno un milione di elettori A entro quattro mesi successivi alla mancata approvazione o alla approvazione con modifiche.
  Qualora le Camere abbiano approvato con modifiche il progetto di legge di iniziativa popolare, la legge approvata dalle Camere viene pubblicata subito dopo la sia approvazione. Dopo il decorso del termine di quattro mesi previsto dal comma che precede senza che sia stata fatta richiesta di referendum ovvero nel caso in cui la Corte costituzionale abbia giudicato non ammissibile il referendum, il Presidente della Repubblica provvede alla promulgazione della legge. Qualora invece il referendum sia ammissibile e ne sia stata fatta richiesta, il Presidente della Repubblica provvede alla promulgazione della legge approvata dalle Camere successivamente alla votazione per il referendum e a condizione che la proposta di legge sottoposta a referendum non risulti approvata.
  Il referendum popolare propositivo non è ammesso con riferimento a leggi per le quali non è consentito il referendum abrogativo. Non sono ammessi, altresì, referendum popolari propositivi per leggi di iniziativa popolare che siano idonee a modificare gli equilibri fondamentali del bilancio dello Stato e della finanza pubblica, che non provvedano ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essi importino, che contengano norme meramente abrogative o che si riferiscano a più oggetti tra loro non omogenei.
  La proposta di legge sottoposta a referendum è approvata se i voti favorevoli validamente espressi sono superiori a un quarto degli aventi diritto.
  La legge approvata a seguito del referendum può essere modificata o abrogata solo dopo il decorso di cinque anni dalla sua entrata in vigore.
  La legge determina le modalità di attuazione del procedimento previsto dal presente articolo».

  Conseguentemente, all'articolo 3:
   a) sostituire il secondo capoverso con i seguenti:
  La Corte costituzionale, che nella propria attività istruttoria si avvale dell'Ufficio parlamentare di bilancio, prima dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento dichiara con sentenza l'ammissibilità del referendum e la compatibilità delle disposizioni da esso recate con le norme costituzionali.
  È facoltà del Comitato promotore chiedere alla Corte costituzionale di pronunziarsi sull'ammissibilità del referendum e sulla compatibilità delle disposizioni di esso con le norme costituzionali, anche prima della presentazione del progetto alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme.
   b) al quarto capoverso, sostituire le parole: e quinto con le seguenti: quinto e sesto.
1. 6. Magi.

  Sostituirlo con il seguente:
  1. All'articolo 71 della Costituzione il secondo comma è sostituito dai seguenti:
  «Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi mediante la proposta, da parte di almeno duecentomila elettori, di un progetto di legge ordinaria redatto in articoli.
  Le Camere esaminano il progetto di legge presentato ai sensi del secondo comma entro il termine di dodici mesi secondo le modalità stabilite nei rispettivi Regolamenti. Qualora le Camere lo respingano o lo approvino con modifiche, i promotori, entro trenta giorni, decidono se sottoporre il progetto da essi, presentato a referendum popolare propositivo, dopo avere raccolto le sottoscrizioni di ulteriori cinquecentomila elettori entro sei mesi. L'entrata in vigore della legge approvata dalle Camere è sospesa fino all'esito del referendum.
  Non sono ammessi progetti di legge d'iniziativa popolare per le leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali né per le leggi di cui agli articoli 7, 8, 81, sesto comma, 116,132 e 133. Non sono ammessi altresì progetti di legge d'iniziativa popolare volti principalmente ad avere effetto sugli equilibri di finanza pubblica, o che non provvedano ai mezzi per fare fronte ai nuovi o maggiori oneri che essi importino, o che contengano norme meramente abrogative o riferite a più oggetti tra loro non omogenei.
  Il progetto di legge d'iniziativa popolare sottoposto a referendum è approvato se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi, purché il numero dei voti favorevoli sia superiore a un quinto del numero degli aventi diritto al voto.
  La legge determina le modalità di attuazione del procedimento previsto dal presente articolo».

  Conseguentemente, all'articolo 3:
   a) sostituire il secondo capoverso con i seguenti:
  La Corte costituzionale, che nella propria attività istruttoria si avvale dell'Ufficio parlamentare di bilancio, prima dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento dichiara con sentenza l'ammissibilità del progetto di legge d'iniziativa popolare e la compatibilità delle sue disposizioni con le norme costituzionali.
  È facoltà del Comitato promotore chiedere alla Corte costituzionale di pronunziarsi sull'ammissibilità del progetto di legge d'iniziativa popolare e sulla compatibilità delle disposizioni di esso con le norme costituzionali, anche prima della presentazione del progetto alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme.
   b) al quarto capoverso, sostituire le parole: e quinto con le seguenti: quinto e sesto.
1. 7. Magi.

  Al comma 1, sostituire il primo capoverso, con il seguente:
  La legge ordinaria può essere proposta da almeno centomila cittadini di età compresa tra i sedici e i venticinque anni di età. Quando le Camere non la vagliano entro diciotto mesi dalla presentazione è indetto un referendum per deliberarne l'approvazione nei limiti e nelle modalità previste dal presente articolo.
1. 8. Montaruli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: una proposta di legge aggiungere le seguenti: ordinaria, redatta in articoli e accompagnata da relazione illustrativa.
1. 9. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: proposta di legge aggiungere la seguente: ordinaria.
*1. 10. Magi.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: proposta di legge aggiungere la seguente: ordinaria.
*1. 11. Ceccanti.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: proposta di legge aggiungere la seguente: ordinaria.
*1. 12. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: proposta di legge aggiungere la seguente: ordinaria.
*1. 13. Schullian, Gebhard, Plangger, Emanuela Rossini.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: proposta di legge aggiungere le seguenti: redatta in articoli e accompagnata da relazione illustrativa.
1. 14. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: proposta di legge aggiungere le seguenti: redatta in articoli.
1. 15. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con le seguenti: 1 milione di.
*1. 16. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con le seguenti: 1 milione di.
*1. 17. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: novecentomila.
1. 18. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: ottocentocinquantamila.
1. 19. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: ottocentomila.
*1. 20. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: ottocentomila.
*1. 21. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: settecentocinquantamila.
1. 22. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: settecentomila.
*1. 23. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: settecentomila.
*1. 24. Pollastrini.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: settecentomila.
*1. 25. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: seicentocinquantamila.
**1. 26. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: seicentocinquantamila.
**1. 27. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: seicentomila.
*1. 28. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila con la seguente: seicentomila.
*1. 29. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: cinquecentomila elettori aggiungere le seguenti: di cui almeno il 5 per cento in ciascuna regione.
1. 30. Fatuzzo.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole da: e le Camere non la approvano fino alla fine del capoverso con le seguenti: le Camere deliberano definitivamente sulla proposta entro diciotto mesi dalla sua presentazione. Decorso inutilmente tale termine ovvero se la proposta è respinta o approvata definitivamente con modificazioni nel suo contenuto precettivo essenziale, essa è sottoposta a referendum se altri duecentomila elettori lo richiedono nei tre mesi successivi alla scadenza del termine per la deliberazione definitiva ovvero alla pubblicazione della deliberazione definitiva del Parlamento. La proposta sottoposta a referendum è approvata se ha partecipato alla votazione la maggioranza degli aventi diritto, e se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi. La Corte costituzionale si pronuncia sull'ammissibilità della richiesta e sulla legittimità costituzionale della proposta oggetto del referendum.

  Conseguentemente, al secondo capoverso:
   dopo le parole: per sua approvazione, aggiungere le seguenti: se si tratta di leggi previste dall'articolo 116, terzo comma, della Costituzione, di leggi tributarie, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali:
   aggiungere, in fine, il seguente periodo: Non è in ogni caso ammissibile il referendum su leggi costituzionali e su proposte di legge di iniziativa popolare che abbiano per oggetto la sola abrogazione di leggi, atti aventi forza di legge o atti normativi secondari;
   al terzo capoverso, sostituire le parole: a un quarto con le seguenti: alla maggioranza.
1. 31. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso sostituire le parole: e le Camere non lo approvano entro diciotto mesi dalla sua presentazione, con le seguenti: ciascuna Camera ha dodici mesi per approvarla. Qualora tale termine non venga rispettato.
1. 32. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole da: e le Camere fino a: presentazione con le seguenti:, le Camere la esaminano entro 18 mesi secondo le modalità stabilite nei rispettivi Regolamenti. Qualora le Camere la respingano o la approvino in un testo diverso.
1. 33. Magi.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: le Camere non la approvano entro diciotto mesi con le seguenti: almeno una delle Camere non procede a votazione finale su di essa entro venti mesi.
1. 34. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: le Camere non la approvano con le seguenti: almeno una delle Camere non procede a votazione finale su di essa.
1. 35. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, primo capoverso sostituire le parole: approvano entro diciotto mesi con le seguenti: pongono in votazione entro trenta mesi.
1. 40. Marco Di Maio.

  Al comma 1, primo capoverso sostituire la parola: approvano con le seguenti: esaminano mettendola in votazione.

  Conseguentemente, al medesimo comma:
   sopprimere il quarto capoverso;

   al quinto capoverso sopprimere le parole da:, il concorso di più proposte di legge popolare, fino alla fine del capoverso.
1. 43. Giorgis.

  Al comma 1, primo capoverso sostituire la parola: approvano con le seguenti: esaminano mettendola in votazione.

  Conseguentemente, al medesimo comma, sopprimere il quarto capoverso.
1. 44. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: approvano con la seguente: esaminano.
*1. 41. Prisco, Montaruli, Donzelli.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire la parola: approvano con la seguente: esaminano.
*1. 42. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi con le seguenti: trentasei mesi.
1. 45. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi con le seguenti: trentaquattro mesi.
1. 46. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi con le seguenti: trenta mesi.
1. 47. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi, con le seguenti: venticinque mesi.
1. 48. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi con le seguenti: ventiquattro mesi.
*1. 49. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi con le seguenti: ventiquattro mesi.
*1. 50. Ceccanti.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi con le seguenti: ventiquattro mesi.
*1. 51. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi con le seguenti: ventitré mesi.
1. 52. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: diciotto mesi con le seguenti: venti mesi.
1. 53. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: e le Camere non la approvano entro diciotto mesi dalla sua presentazione, aggiungere le seguenti: o la approvano modificandone i principi ispiratori o i contenuti normativi essenziali.

  Conseguentemente:
   al medesimo capoverso, aggiungere infine le seguenti parole:
, se nei tre mesi successivi ne faccia richiesta almeno un milione di elettori;
   al quinto capoverso, aggiungere in fine i seguenti periodi: La legge disciplina altresì le modalità con cui la Corte Costituzionale verifica se, in caso di ammissibilità di entrambi i testi, le norme approvate dal Parlamento si ispirino ai medesimi principi o contengano gli stessi contenuti normativi essenziali della proposta presentata dagli elettori. In caso affermativo, non si procede a referendum ed il progetto approvato dal Parlamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
1. 36. Ceccanti.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: e le Camere non la approvano entro diciotto mesi dalla sua presentazione, aggiungere le seguenti: o la approvano modificandone i principi ispiratori o i contenuti normativi essenziali.

  Conseguentemente:
   al medesimo capoverso, aggiungere infine le parole:
, se nei tre mesi successivi ne faccia richiesta almeno un milione di elettori;
   al quinto capoverso, aggiungere in fine i seguenti periodi: La legge disciplina altresì le modalità atte a verificare se, in caso di ammissibilità di entrambi i testi, le norme approvate dal Parlamento si ispirino ai medesimi principi o contengano gli stessi contenuti normativi essenziali della proposta presentata dagli elettori. In caso affermativo, non si procede a referendum ed il progetto approvato dal Parlamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
1. 37. Ceccanti.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: e le Camere non la approvano entro diciotto mesi dalla sua presentazione, aggiungere le seguenti: o la approvano modificandone i principi ispiratori o i contenuti normativi essenziali.

  Conseguentemente:
   al medesimo capoverso, aggiungere infine le parole:
, se nei tre mesi successivi ne faccia richiesta almeno un milione di elettori;
   al quinto capoverso, aggiungere in fine i seguenti periodi: Nei casi in cui la proposta cui si riferisce il referendum venga accompagnata da altra disciplina parlamentare della stessa materia, la legge disciplina altresì le modalità con cui la Corte Costituzionale verifica se le norme approvate dal Parlamento abbiano modificato i principi ispiratori o i contenuti normativi essenziali dei singoli precetti contenuti nella proposta di legge di iniziativa popolare.
1. 38. Ceccanti.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: e le Camere non la approvano entro diciotto mesi dalla sua presentazione, aggiungere le seguenti: o la approvano modificandone i principi ispiratori o i contenuti normativi essenziali.

  Conseguentemente:
   al medesimo capoverso, aggiungere infine le parole:
, se nei tre mesi successivi ne faccia richiesta almeno un milione di elettori;
   al quinto capoverso, aggiungere in fine i seguenti periodi: Nei casi in cui la proposta cui si riferisce il referendum venga accompagnata da altra disciplina parlamentare della stessa materia, la legge disciplina altresì le modalità atte a verificare se le norme approvate dal Parlamento abbiano modificato i principi ispiratori o i contenuti normativi essenziali dei singoli precetti contenuti nella proposta di legge di iniziativa popolare.
1. 39. Ceccanti.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: dalla sua presentazione aggiungere le seguenti: o la approvino con modifiche.

  Conseguentemente, sopprimere il quarto capoverso.
1. 54. Magi.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: è indetto un referendum per deliberarne l'approvazione con le seguenti:, o la approvano con modifiche che ne alterino i princìpi fondamentali, entro i tre mesi successivi un milione di elettori può chiedere che i princìpi fondamentali contenuti in tale progetto siano sottoposti a referendum popolare propositivo.

  Conseguentemente:
   al medesimo comma:
    sopprimere il secondo, il terzo e il quarto capoverso:
    al quinto capoverso, sopprimere le parole da:
, le modalità di verifica fino alla fine del capoverso;
   all'articolo 3:
    sopprimere il secondo e il terzo capoverso;
    al quarto capoverso, sopprimere le parole:
, quarto e quinto.
1. 55. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: è indetto un referendum per deliberarne l'approvazione con le seguenti: o lo approvano con modifiche che ne alterino i princìpi fondamentali, entro i sei mesi successivi un milione di elettori può chiedere che i princìpi fondamentali contenuti in tale progetto siano sottoposti a referendum popolare propositivo.

  Conseguentemente:
   al medesimo comma:
    sopprimere il secondo, il terzo e il quarto capoverso:
    al quinto capoverso, sopprimere le parole da:
, le modalità di verifica fino alla fine del capoverso;
   all'articolo 3:
    sopprimere il secondo e il terzo capoverso;
    al quarto capoverso, sopprimere le parole:
, quarto e quinto.
1. 56. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: è indetto un referendum per deliberarne l'approvazione con le seguenti:, o lo approvano con modifiche che ne alterino i princìpi fondamentali, entro i tre mesi successivi cinquecentomila elettori possono chiedere che i princìpi fondamentali contenuti in tale progetto siano sottoposti a referendum popolare propositivo.

  Conseguentemente:
   al medesimo comma:
    sopprimere il secondo, il terzo e il quarto capoverso:
    al quinto capoverso, sopprimere le parole da:
, le modalità di verifica fino alla fine del capoverso;
   all'articolo 3:
    sopprimere il secondo e il terzo capoverso;
    al quarto capoverso, sopprimere le parole:
, quarto e quinto.
1. 57. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, sostituire le parole: è indetto un referendum per deliberarne l'approvazione con le seguenti:, o lo approvano con modifiche che ne alterino i princìpi fondamentali, entro i sei mesi successivi cinquecentomila elettori possono chiedere che i princìpi fondamentali contenuti in tale progetto siano sottoposti a referendum popolare propositivo.

  Conseguentemente:
   al medesimo comma:
    sopprimere il secondo, il terzo e il quarto capoverso:
    al quinto capoverso, sopprimere le parole da:
, le modalità di verifica fino alla fine del capoverso;
   all'articolo 3:
    sopprimere il secondo e il terzo capoverso;
    al quarto capoverso, sopprimere le parole:
, quarto e quinto.
1. 58. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, salvo che i promotori non vi rinunzino e a condizione che la Corte costituzionale lo giudichi ammissibile.
1. 59. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso aggiungere, in fine, le parole:, salvo che i promotori non vi rinunzino.
1. 60. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, a condizione che la Corte costituzionale lo giudichi ammissibile.
*1. 61. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, a condizione che la Corte costituzionale lo giudichi ammissibile.
*1. 62. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

Subemendamenti all'emendamento 1. 900 della Commissione

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole: con modifiche non meramente formali con le seguenti: modificando i principi generali della materia adottati, o comunque alterandone i contenuti normativi essenziali.
0. 1. 900. 12. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole: con modifiche non meramente formali con le seguenti: modificando i principi ispiratori cui si informa la disciplina oggetto della proposta, indipendentemente dalle divergenze o dalle affinità fra le singole disposizioni, o comunque alterandone i contenuti normativi essenziali.
0. 1. 900. 7. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole: con modifiche non meramente formali con le seguenti: modificando i principi ispiratori cui si informa la disciplina in oggetto, o comunque alterandone i contenuti normativi essenziali.
0. 1. 900. 11. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole: non meramente formali con le seguenti: che ne alterano i principi ispiratori e i contenuti normativi essenziali.

  Conseguentemente, dopo la prima parte consequenziale, aggiungere la seguente:
  al medesimo comma, quinto capoverso, dopo le parole:
dei promotori aggiungere le seguenti: la verifica da parte della Corte di Cassazione della natura delle modifiche apportate dalle Camere.
0. 1. 900. 14. Ceccanti, Migliore, Fiano, Giorgis, Pollastrini, Marco Di Maio.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole: non meramente formali con le seguenti: che ne alterano i principi ispiratori e i contenuti normativi essenziali.

  Conseguentemente, dopo la prima parte consequenziale, aggiungere la seguente:
  al medesimo comma, quinto capoverso, dopo le parole:
dei promotori aggiungere le seguenti: l'individuazione di un organo terzo competente a valutare la natura delle modifiche apportate dalle Camere.
0. 1. 900. 9. Ceccanti, Migliore, Fiano, Giorgis, Pollastrini, Marco Di Maio.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole: non meramente formali con le seguenti: che ne alterano i principi ispiratori e i contenuti normativi essenziali.
0. 1. 900. 10. Ceccanti, Migliore, Fiano, Giorgis, Pollastrini, Marco Di Maio.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole da: il referendum è indetto fino alla fine del periodo con le seguenti:, la proposta di legge approvata dal Parlamento non è promulgata. L'Ufficio centrale per il referendum costituito presso la Corte di cassazione si pronuncia in merito alla conformità della nuova disciplina approvata dal Parlamento con il testo della proposta di legge di iniziativa popolare. Ove i promotori rinunzino al referendum la proposta di legge approvata dal Parlamento è inviata al Presidente della Repubblica per la promulgazione. In caso contrario è indetto il referendum sul testo della proposta di iniziativa popolare. Entro sette giorni dall'indizione del referendum la proposta di iniziativa popolare è pubblicata in forma notiziale assieme la proposta di legge approvata dal Parlamento.

  Conseguentemente, sopprimere la parte consequenziale relativa all'articolo 3.
0. 1. 900. 4. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole da: il referendum è indetto fino alla fine del periodo con le seguenti:, la proposta di legge approvata dal Parlamento non è promulgata. L'Ufficio centrale per il referendum costituito presso la Corte di cassazione si pronuncia in merito alla conformità della nuova disciplina approvata dal Parlamento con il testo della proposta di legge di iniziativa popolare. Ove i promotori rinunzino al referendum la proposta di legge approvata dal Parlamento è inviata al Presidente della Repubblica per la promulgazione. In caso contrario è indetto il referendum sul testo della proposta di iniziativa popolare. Entro sette giorni dall'indizione del referendum la proposta di iniziativa popolare è pubblicata in forma notiziale assieme la proposta di legge approvata dal Parlamento. Entro il termine di cui al periodo precedente l'Ufficio centrale per il referendum costituito presso la Corte di cassazione stabilisce la denominazione della richiesta di referendum, al fine di identificare l'oggetto in maniera chiara e sintetica.
0. 1. 900. 5. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sostituire le parole da: il referendum è indetto fino alla fine del periodo con le seguenti:, la proposta di legge approvata dal Parlamento non è promulgata. L'Ufficio centrale per il referendum costituito presso la Corte di cassazione si pronuncia in merito alla conformità della nuova disciplina approvata dal Parlamento con il testo della proposta di legge di iniziativa popolare. Ove i promotori rinunzino al referendum la proposta di legge approvata dal Parlamento è inviata al Presidente della Repubblica per la promulgazione. In caso contrario è indetto il referendum sul testo della proposta di iniziativa popolare. Entro sette giorni dall'indizione del referendum la proposta di iniziativa popolare è pubblicata in forma notiziale assieme la proposta di legge approvata dal Parlamento.
0. 1. 900. 3. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sopprimere le parole: ove i promotori non vi rinunziano

  Conseguentemente:
    alla parte principale, aggiungere, in fine, il seguente periodo:
Spetta alla Corte di Cassazione dichiarare se il testo approvato dalle Camere presenta modifiche meramente formali.
    alla parte consequenziale relativa all'articolo 3, sopprimere le parole:, prima dell'eventuale rinunzia dei promotori,
0. 1. 900. 1. Fornaro, Schullian, Speranza.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, parte principale, primo periodo, sopprimere le parole: ove i promotori non vi rinunziano

  Conseguentemente:
    alla parte principale, aggiungere, in fine, il seguente periodo:
Spetta alla Corte Costituzionale dichiarare se il testo approvato dalle Camere presenta modifiche meramente formali.
    alla parte consequenziale relativa all'articolo 3, sopprimere le parole:, prima dell'eventuale rinunzia dei promotori,
0. 1. 900. 2. Fornaro, Schullian, Speranza.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, dopo la prima parte consequenziale, aggiungere la seguente:
  al medesimo comma, quinto capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori aggiungere le seguenti:, l'individuazione di un organo terzo competente a valutare l'eventuale modifica dei principi ispiratori o dei contenuti essenziali apportata dalle Camere.
0. 1. 900. 15. Pollastrini, Migliore, Ceccanti, Fiano, Giorgis, Marco Di Maio.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, dopo la prima parte consequenziale, aggiungere la seguente:
  al medesimo comma, quinto capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori aggiungere le seguenti:, l'individuazione di un organo terzo competente a valutare la natura non meramente formale delle modifiche apportate dalle Camere.
0. 1. 900. 16. Migliore, Ceccanti, Fiano, Giorgis, Pollastrini, Marco Di Maio.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, dopo la prima parte consequenziale, aggiungere la seguente:
  al medesimo comma, quinto capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori aggiungere le seguenti:, la verifica da parte della Corte di Cassazione della natura non meramente formale delle modifiche apportate dalle Camere.
0. 1. 900. 17. Fiano, Ceccanti, Migliore, Giorgis, Pollastrini, Marco Di Maio.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, dopo la prima parte consequenziale, aggiungere la seguente:
  al medesimo comma, quinto capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori aggiungere le seguenti: , le norme necessarie al fine di garantire un'informazione oggettiva ed equilibrata sull'oggetto e sui contenuti della votazione, anche con riferimento alla proposta approvata dalle Camere,.
0. 1. 900. 50. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, dopo la prima parte consequenziale, aggiungere la seguente:
  al medesimo comma, quinto capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori aggiungere le seguenti:, le modalità per assicurare uguale conoscenza della proposta popolare, di quella parlamentare o del diritto vigente,.
0. 1. 900. 51. Ceccanti, Marco Di Maio, Migliore, Fiano, Giorgis, Pollastrini.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, nella parte consequenziale relativa all'articolo 3, sopprimere il capoverso relativo all'articolo 3.
0. 1. 900. 6. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 900 della Commissione, nella parte consequenziale relativa all'articolo 3, sostituire le parole: se non è con le seguenti: in quanto non.
0. 1. 900. 13. Ceccanti, Migliore, Fiano, Giorgis, Pollastrini, Marco Di Maio.

  Al comma 1, primo capoverso, aggiungere, in fine, i seguenti periodi: Se le Camere la approvano con modifiche non meramente formali, il referendum è indetto sulla proposta presentata ove i promotori non vi rinunzino. La proposta approvata dalle Camere è sottoposta a promulgazione se quella soggetta a referendum non è approvata.

  Conseguentemente:
   al medesimo comma, sopprimere il quarto capoverso;
   all'articolo 3, comma 1, sostituire il terzo capoverso con il seguente:
Spetta altresì alla Corte costituzionale dichiarare, prima dell'eventuale rinunzia dei promotori, che la proposta approvata dalle Camere non può essere sottoposta a promulgazione se non è conforme all'articolo 71, quarto comma, della Costituzione.
1. 900. La Commissione.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  I termini per l'apposizione delle sottoscrizioni non possono superare i cinque mesi dalla data di avvio della raccolta delle stesse. Se nel medesimo periodo il Parlamento approva una legge sulla materia oggetto della proposta di iniziativa popolare, la stessa non può essere presentata alle Camere.

  Conseguentemente, al medesimo comma, ultimo capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori, aggiungere le seguenti: i termini per la raccolta delle sottoscrizioni.
1. 63. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  I termini per l'apposizione delle sottoscrizioni non possono superare i sei mesi dalla data di avvio della raccolta delle stesse. Se nel medesimo periodo il Parlamento approva una legge sulla materia oggetto della proposta di iniziativa popolare, la stessa non può essere presentata alle Camere.

  Conseguentemente, al medesimo comma, ultimo capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori, aggiungere le seguenti: i termini per la raccolta delle sottoscrizioni.
1. 64. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  I termini per l'apposizione delle sottoscrizioni non possono superare gli otto mesi dalla data di avvio della raccolta delle stesse. Se nel medesimo periodo il Parlamento approva una legge sulla materia oggetto della proposta di iniziativa popolare, la stessa non può essere presentata alle Camere.

  Conseguentemente, al medesimo comma, ultimo capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori, aggiungere le seguenti: i termini per la raccolta delle sottoscrizioni.
1. 66. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  I termini per l'apposizione delle sottoscrizioni non possono superare i nove mesi dalla data di avvio della raccolta delle stesse. Se nel medesimo periodo il Parlamento approva una legge sulla materia oggetto della proposta di iniziativa popolare, la stessa non può essere presentata alle Camere.

  Conseguentemente, al medesimo comma, ultimo capoverso, dopo le parole: da parte dei promotori, aggiungere le seguenti: i termini per la raccolta delle sottoscrizioni.
1. 67. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  I termini per l'apposizione delle sottoscrizioni non possono superare i sei mesi dalla data di avvio della raccolta delle stesse.
1. 68. Sisto, D'Ettore.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  I termini per l'apposizione delle sottoscrizioni non possono superare gli otto mesi dalla data di avvio della raccolta delle stesse.
1. 69. Sisto, D'Ettore.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  I termini per l'apposizione delle sottoscrizioni non possono superare i nove mesi dalla data di avvio della raccolta delle stesse.
1. 70. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Le sottoscrizioni non possono essere raccolte con modalità digitale, ma sono apposte con firma autografa e devono essere corredate dai certificati elettorali dei sottoscrittori.
1. 71. Sisto, D'Ettore.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Le sottoscrizioni non possono essere raccolte con modalità digitale.
1. 72. D'Ettore.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso è insetto il seguente:
  Le sottoscrizioni devono essere apposte con firma autografa e devono essere corredate dai certificati elettorali dei sottoscrittori.
1. 73. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Il termine di diciotto mesi è incrementato a trenta mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro il decimo mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 74. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Il termine di diciotto mesi è incrementato a trenta mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro il nono mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 75. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Il termine di diciotto mesi è incrementato a trenta mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro l'ottavo mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 76. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Il termine di diciotto mesi è incrementato a trenta mesi qualora la proposta di legge, sia presentata entro il settimo mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 77. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Il termine di diciotto mesi è incrementato a trenta mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro il sesto mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 78. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Il termine di diciotto mesi è incrementato a ventiquattro mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro il decimo mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 79. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente:
  Il termine di diciotto mesi è incrementato a ventiquattro mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro il nono mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 80. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente: Il termine di diciotto mesi è incrementato a ventiquattro mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro l'ottavo mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 81. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente: Il termine di diciotto mesi è incrementato a ventiquattro mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro il settimo mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 82. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente: Il termine di diciotto mesi è incrementato a ventiquattro mesi qualora la proposta di legge sia presentata entro il sesto mese dall'insediamento di ciascuna Camera.
1. 83. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso aggiungere il seguente: I Regolamenti di entrambe le Camere assicurano che il procedimento di esame e deliberazione sulla proposta di iniziativa popolare si concluda entro diciotto mesi dalla sua presentazione.
1. 84. Sisto.

  Al comma 1, dopo il primo capoverso è inserito il seguente: Hanno diritto di partecipare al referendum tutti i cittadini chiamati ad eleggere la Camera dei deputati.
1. 85. Sisto.

  Al comma 1, sostituire il secondo capoverso con il seguente: Non sono ammessi progetti di legge d'iniziativa popolare per le leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali né per le leggi di cui agli articoli 7, 8, 81, sesto comma, 116, 132 e 133. Non sono ammessi altresì progetti di legge d'iniziativa popolare volti principalmente ad avere effetto sugli equilibri di finanza pubblica, o che non provvedano ai mezzi per fare fronte ai nuovi o maggiori oneri che essi importino, o che contengano norme meramente abrogative o riferite a più oggetti tra loro non omogenei.
1. 152. Magi.

  Al comma 1, sostituire il secondo capoverso con il seguente: Non sono ammessi progetti di legge d'iniziativa popolare che non rispettano i princìpi e i diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione, che comportano modifiche alla Costituzione, alle leggi costituzionali, alle leggi che garantiscono minoranze linguistiche o se riferiti alle materie disciplinate dagli articoli 7 e 8, 81 sesto comma, 116,117 terzo e quarto comma, 132 e 133. Non sono altresì ammessi progetti di legge per leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali, in materia di diritto penale, che modificano il codice penale e il codice di procedurale penale nonché in materia elettorale, che contengono norme meramente abrogative o riferite a più oggetti tra loro non omogenei e che recano oneri finanziari a carico della finanza pubblica.
1. 150. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, sostituire il secondo capoverso con il seguente: Non sono ammessi progetti di legge d'iniziativa popolare che non rispettano i principi e i diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione, che comportano modifiche alla Costituzione, alle leggi costituzionali, alle leggi che garantiscono minoranze linguistiche o se riferiti alle materie disciplinate dagli articoli 7 e 8, 81 sesto comma, 116, 117 terzo e quarto comma, 132 e 133. Non sono altresì ammessi progetti di legge per leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali, in materia di diritto penale, che modificano il codice penale e il codice di procedurale penale nonché in materia elettorale, che contengono norme meramente abrogative o riferite a più oggetti tra loro non omogenei e se non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi.
1. 151. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, premettere il seguente periodo: Il referendum non è ammesso con riferimento a leggi per le quali non è consentito il referendum abrogativo di cui all'articolo 75.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, dopo la parola: ammissibile aggiungere la seguente: altresì.
*1. 153. Magi.

  Al comma 1, secondo capoverso, premettere il seguente periodo: Il referendum non è ammesso con riferimento a leggi per le quali non è consentito il referendum abrogativo di cui all'articolo 75.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, dopo la parola: ammissibile aggiungere la seguente: altresì.
*1. 161. Giorgis.

  Al comma 1, secondo capoverso, premettere il seguente periodo: Il referendum non è ammesso con riferimento a leggi per le quali non è consentito il referendum abrogativo di cui all'articolo 75.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, dopo la parola: ammissibile aggiungere la seguente: altresì.
*1. 184. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: Il referendum non è ammissibile se la proposta con le seguenti: La proposta di legge di iniziativa popolare non è ammissibile se;

  Conseguentemente, all'articolo 3, comma 1:
   al primo capoverso, sostituire le parole: richieste di referendum con le seguenti: proposte di legge di iniziativa popolare;
   al secondo capoverso, sostituire le parole: del referendum con le seguenti: delle proposte di legge di iniziativa popolare;
   sopprimere il terzo capoverso;
   al quarto capoverso, sopprimere la parola: terzo.
**1. 154. Magi.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: Il referendum non è ammissibile se la proposta con le seguenti: La proposta di legge di iniziativa popolare non è ammissibile se;

  Conseguentemente, all'articolo 3, comma 1:
   al primo capoverso, sostituire le parole: richieste di referendum con le seguenti: proposte di legge di iniziativa popolare;
   al secondo capoverso, sostituire le parole: del referendum con le seguenti: delle proposte di legge di iniziativa popolare;
   sopprimere il terzo capoverso;
   al quarto capoverso, sopprimere la parola: terzo.
**1. 155. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo la parola: ammissibile aggiungere le seguenti: nelle materie di cui all'articolo 75.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, sopprimere la parola: fondamentali.
1. 156. Speranza.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo la parola: ammissibile aggiungere le seguenti: nelle materie di cui all'articolo 75 e in quelle che riguardano la tutela delle minoranze,.
1. 157. Speranza, Schullian. 

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole da: se la proposta fino alla fine del capoverso con le seguenti: nelle materie di cui all'articolo 75.
1. 158. Speranza.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole da: se la proposta fino a: la sua approvazione con le seguenti: nelle materie di cui all'articolo 75, in quelle che riguardano i diritti garantiti dalla Costituzione e in quelle che riguardano la tutela delle minoranze. Non è inoltre ammesso
1. 159. Speranza.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole da: se la proposta fino a: europeo e internazionale con le seguenti: quando dalla sua approvazione deriverebbero discipline costituzionalmente illegittime, se non rispetta i vincoli derivanti dall'ordinamento europeo e dagli obblighi internazionali.
1. 160. Magi.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: se la proposta aggiungere le seguenti: non rispetta i vincoli europei e internazionali.
1. 162. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole da: non rispetta i principi fino alla fine del capoverso con le seguenti: rientra nelle materie di cui all'articolo 75, non rispetta i principi e i diritti garantiti dalla Costituzione, la tutela delle minoranze, nonché i vincoli europei e internazionali, se non ha contenuto omogeneo e se non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi.
1. 163. Speranza.

Subemendamenti all'emendamento 1. 901 della Commissione

  All'emendamento 1. 901 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole:, se incide sull'autonomia o sul funzionamento degli organi costituzionali
0. 1. 901. 3. Fragomeli, Fiano.

  All'emendamento 1. 901 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole: e il diritto europeo e internazionale.
0. 1. 901. 1. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 901 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole: e i vincoli europei e internazionali.
0. 1. 901. 2. Zanettin, Sisto, Occhiuto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: i principi e i diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione nonché dal diritto europeo e internazionale con le seguenti: la Costituzione.
1. 901. La Commissione.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: i princìpi e i diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione nonché dal con le seguenti: la Costituzione e il.
1. 164. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sopprimere la parola: fondamentali.
1. 165. Speranza.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: fondamentali garantiti dalla con le seguenti: indicati nella.
1. 166. Speranza.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo la parola: Costituzione aggiungere le seguenti: e dalle leggi costituzionali,.
1. 167. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: dal diritto europeo e internazionale con le seguenti: i vincoli europei e internazionali.
*1. 168. Emanuela Rossini, Gebhard, Schullian.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: dal diritto europeo e internazionale con le seguenti: i vincoli europei e internazionali.
*1. 169. Magi.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: dal diritto europeo e internazionale con le seguenti: i vincoli europei e internazionali.
*1. 170. Zanettin, Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: dal diritto europeo e internazionale con le seguenti: i vincoli europei e internazionali.
*1. 171. Ceccanti.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: diritto europeo e internazionale aggiungere le seguenti: se non assicura l'osservanza dei vincoli economici e finanziari derivanti dall'ordinamento dell'Unione europea.
1. 172. D'Ettore, Zanettin, Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: diritto europeo e internazionale aggiungere le seguenti:, se ha ad oggetto leggi tributarie e di bilancio,.
1. 173. Magi.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: diritto europeo e internazionale aggiungere le seguenti:, se incide sugli equilibri di bilancio,.
1. 174. Magi.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: diritto europeo e internazionale aggiungere le seguenti:, se non rispetta i trattati internazionali,.
1. 175. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: diritto europeo e internazionale aggiungere le seguenti: se non rispetta le competenze legislative delle regioni e delle province autonome di Trento e di Bolzano,.
1. 176. Schullian, Gebhard, Plangger, Emanuela Rossini.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole da: se è ad iniziativa riservata fino alla fine del capoverso con le seguenti: se interviene in materia tributaria e di bilancio, di amnistia e di indulto, nonché di autorizzazione a ratificare trattati internazionali.
1. 177. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: se è ad iniziativa riservata, aggiungere le seguenti: specificatamente per le leggi di cui all'articolo 81, sesto comma, 116, 117 terzo e quarto comma, 132 e 133,.
1. 178. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: se è ad iniziativa riservata, aggiungere le seguenti: specificatamente per le leggi di cui agli articoli 116, 117 terzo e quarto comma, 132 e 133,.
1. 179. Zanettin, Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: se è ad iniziativa riservata, aggiungere le seguenti: specificatamente per le leggi di cui agli articoli 132 e 133,.
1. 180. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: se è ad iniziativa riservata, aggiungere le seguenti: specificatamente per le leggi di cui all'articolo 81, sesto comma,.
1. 181. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: se è, ad iniziativa riservata, aggiungere le seguenti: specificatamente per le materie di cui all'articolo 116,.
1. 182. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: presuppone intese o accordi con le seguenti: è relativo a intese o accordi europei e internazionali.
1. 183. Quartapelle Procopio.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: intese o accordi, aggiungere le seguenti: se riguarda progetti di legge in materia di minoranze linguistiche,.
1. 185. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se viene presentata quando le Camere sono sciolte o mancano meno di sei mesi alla loro cessazione.
1. 186. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se viene presentata quando le Camere sono sciolte o mancano meno di cinque mesi alla loro cessazione.
1. 187. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se viene presentata quando le Camere sono sciolte o mancano meno di tre mesi alla loro cessazione.
1. 188. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se viene presentata quando mancano meno di sei mesi dalla cessazione delle Camere,.
1. 189. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se viene presentata quando mancano meno di cinque mesi dalla cessazione delle Camere,.
1. 190. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se viene presentata quando mancano meno di tre mesi dalla cessazione delle Camere,.
1. 191. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se viene presentata quando le Camere sono sciolte,.
1. 192. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se presentata dopo due mesi dallo scioglimento delle Camere,.
1. 193. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se presentata dopo tre mesi dallo scioglimento delle Camere,.
1. 194. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se la proposta riproduca sostanzialmente il contenuto di progetti precedentemente respinti e non siano trascorsi dodici mesi dalla data della reiezione.
1. 199. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione aggiungere le seguenti: se la proposta riproduce sostanzialmente il contenuto di progetti precedentemente respinti e non siano trascorsi dieci mesi dalla data della reiezione,.
1. 195. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se la proposta riproduca sostanzialmente il contenuto di progetti precedentemente respinti e non siano trascorsi nove mesi dalla data della reiezione,.
1. 196. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se la proposta riproduca sostanzialmente il contenuto di progetti precedentemente respinti e non siano trascorsi otto mesi dalla data della reiezione,.
1. 197. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se la proposta riproduca sostanzialmente il contenuto di progetti precedentemente respinti e non siano trascorsi sei mesi dalla data della reiezione,.
1. 198. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se si tratta di leggi previste dall'articolo 116, terzo comma, della Costituzione, di leggi tributarie, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali;.
1. 200. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se riguarda leggi tributarie, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali,.
1. 201. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se riguarda leggi di autorizzazione a ratificare trattati internazionali,.
1. 202. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se riguarda la materia elettorale,.
1. 203. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se prevede modifiche al codice penale e al codice di procedura penale,.
1. 204. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: per la sua approvazione, aggiungere le seguenti: se interviene in materia di diritto penale,.
1. 205. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sopprimere le parole:, se non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto e di autorizzazione a ratificare trattati internazionali.
1. 206. Fiano.

  Al comma 1, secondo capoverso, sopprimere le parole: se non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio.
1. 207. Migliore.

  Al comma 1, secondo capoverso, sopprimere le parole: se non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: Non è comunque ammesso il referendum propositivo su progetti di legge volti a modificare le scelte fondamentali stabilite con legge di bilancio.
1. 208. Ceccanti.

  Al comma 1, secondo capoverso, sopprimere le parole:, se non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: Non è comunque ammesso il referendum propositivo su progetti di legge volti primariamente a recare oneri finanziari a carico della finanza pubblica.
1. 209. Ceccanti.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi con le seguenti: comporta nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica.

  Conseguentemente al medesimo comma, quinto capoverso, sopprimere le parole: le modalità di verifica dei mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri anche in relazione al loro eventuale adeguamento da parte dei promotori.
1. 210. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi con le seguenti: non incide sulle opzioni fondamentali decise con leggi di bilancio.
1. 211. Ceccanti.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi con le seguenti: non incide sulle spese né sulle entrate pubbliche.
1. 213. Ceccanti.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: non provvede ai mezzi per far fronte ai nuovi o maggiori oneri che essa importi con le seguenti: non incide sul bilancio.
1. 214. Ceccanti.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: maggiori oneri che essa importi aggiungere le seguenti:, se contiene disposizioni di carattere tributario o previdenziale.
1. 215. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo le parole: maggiori oneri che essa importi aggiungere le seguenti:, se prevede unicamente l'abrogazione, totale o parziale, di una o più leggi.
1. 216. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: non ha contenuto omogeneo con le seguenti: si riferisce a più oggetti tra loro non omogenei.
1. 217. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e adeguato al raggiungimento del fine perseguito.
1. 218. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide su norme penali e di procedura penale.
*1. 219. Migliore.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide su norme penali e di procedura penale.
*1. 220. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di ordinamento penale.
1. 304. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla difesa e sulle Forze armate, sulla sicurezza dello Stato e in materia di anni, munizioni ed esplosivi.
1. 239. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla sicurezza dello Stato, sulle Forze armate, e in materia di armi, munizioni ed esplosivi.
1. 221. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di difesa, Forze armate, armi munizioni ed esplosivi.
1. 240. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla sicurezza dello Stato e in materia di armi, munizioni ed esplosivi.
1. 241. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sull'ordine pubblico, la sicurezza dello Stato e le Forze armate.
1. 222. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di difesa, Forze armate e armi.
1. 223. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sull'ordine pubblico e la sicurezza.
1. 242. Fiano.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla difesa e sulle Forze armate.
1. 243. Fiano.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulle Forze armate.
1. 245. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla sicurezza dello Stato.
1. 246. Migliore.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di difesa.
1. 244. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di bilanci pubblici.
1. 224. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica estera e rapporti internazionali dello Stato, sui rapporti dello Stato con l'Unione europea, sul diritto di asilo e sulla condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti
1. 225. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni.
1. 226. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica estera e sui rapporti internazionali dello Stato.
*1. 227. Marco Di Maio.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica estera e sui rapporti internazionali dello Stato.
*1. 228. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sui rapporti dello Stato con l'Unione europea.
1. 229. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sull'appartenenza dello Stato all'Unione europea.
1. 230. Fiano.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di protezione dei confini nazionali.
1. 231. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di commercio con l'estero.
1. 232. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sul diritto di asilo e sulla condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea.
1. 233. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sul diritto di asilo.
1. 234. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea.
1. 235. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sull'ordine pubblico e in materia di immigrazione e sicurezza.
1. 236. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulle politiche in materia di immigrazione.
1. 237. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sui rapporti tra la Repubblica e le confessioni religiose.
1. 238. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia tutela e sicurezza del lavoro.
1. 247. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di istruzione e ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi.
1. 248. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia professioni e ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi.
1. 249. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi.
1. 250. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di professioni e formazione professionale.
1. 251. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di tutela della salute e alimentazione.
1. 252. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia tutela della salute.
1. 253. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica monetaria, in materia di tutela del risparmio, di mercati finanziari, di tutela della concorrenza, di sistema valutario, di sistema tributario e contabile dello Stato, di armonizzazione dei bilanci pubblici, di perequazione delle risorse finanziarie.
1. 254. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica monetaria, in materia di tutela del risparmio, di mercati finanziari, di tutela della concorrenza, di sistema valutario, di sistema tributario e contabile dello Stato, di armonizzazione dei bilanci pubblici.
1. 255. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica monetaria, in materia di tutela del risparmio, di mercati finanziari, di tutela della concorrenza, di sistema valutario, di sistema tributario e contabile dello Stato.
1. 256. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica monetaria, in materia di tutela del risparmio, di mercati finanziari, di tutela della concorrenza.
1. 257. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica monetaria, in materia di tutela del risparmio, di mercati finanziari, di tutela della concorrenza, di sistema valutario.
1. 258. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla politica monetaria, in materia di tutela del risparmio e di mercati finanziari.
1. 259. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: , nonché se la proposta incide sulla politica monetaria.
1. 260. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sul sistema valutario.
1. 261. Pollastrini.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide sulla moneta.
1. 262. Marco Di Maio.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di tutela del risparmio.
1. 263. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di mercati finanziari.
1. 264. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di tutela della concorrenza.
1. 265. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di sistema tributario e contabile dello Stato.
1. 266. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di bilanci pubblici e di perequazione delle risorse finanziarie.
1. 268. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di armonizzazione dei bilanci pubblici e di perequazione delle risorse finanziarie.
1. 267. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: , nonché se la proposta incide in materia di armonizzazione dei bilanci pubblici.
*1. 269. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le seguenti parole:, nonché se la proposta incide sull'armonizzazione dei bilanci pubblici.
*1. 270. Fiano.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di perequazione delle risorse finanziarie.
1. 271. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di infrastrutture e opere pubbliche.
1. 280. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di grandi infrastrutture e opere pubbliche.
1. 281. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di grandi opere pubbliche.
1. 282. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di tutela dell'ambiente, dell'ecosistema e dei beni culturali.
1. 283. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di tutela dell'ambiente e dell'ecosistema.
1. 284. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di tutela dell'ambiente e dei beni culturali.
1. 285. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di tutela dell'ambiente.
1. 286. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di tutela dei beni culturali.
1. 287. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di pesi, misure e determinazione del tempo, coordinamento informativo statistico e informatico dei dati dell'amministrazione statale, regionale e locale, opere dell'ingegno.
1. 288. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di pesi, misure e determinazione del tempo.
1. 289. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia coordinamento informativo statistico e informatico dei dati dell'amministrazione statale, regionale e locale.
1. 290. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di pesi, misure e determinazione del tempo e opere dell'ingegno.
1. 291. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di opere dell'ingegno.
1. 292. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di legislazione elettorale, organi di governo e funzioni fondamentali di Comuni, Province e Città metropolitane.
1. 293. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di organi di governo e funzioni fondamentali di Comuni, Province e Città metropolitane.
1. 294. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di legislazione elettorale e organi di governo di Comuni, Province e Città metropolitane.
1. 295. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di legislazione elettorale di Comuni, Province e Città metropolitane.
1. 296. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di funzioni fondamentali di Comuni, Province e Città metropolitane.
1. 297. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di organi di governo di Comuni, Province e Città metropolitane.
1. 298. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di dogane, protezione dei confini nazionali e profilassi internazionale.
1. 299. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di dogane e protezione dei confini nazionali.
1. 300. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole: , nonché se la proposta incide materia protezione dei confini nazionali e profilassi internazionale.
1. 301. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di profilassi internazionale.
1. 302. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di dogane.
1. 303. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali garantiti su tutto il territorio nazionale.
1. 305. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali e di previdenza sociale.
1. 306. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali.
1. 307. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di lavoro e di previdenza sociale.
1. 308. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di organi dello Stato.
1. 309. Sisto.

  Al comma 1. secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di leggi elettorali del Parlamento italiano, del Parlamento europeo, delle regioni e degli enti locali.
1. 310. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di referendum statali.
1. 311. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide in materia di elezione del Parlamento europeo.
1. 312. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di ordinamento e organizzazione amministrativa dello Stato e degli enti pubblici nazionali.
1. 313. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide in materia di ordinamento e organizzazione amministrativa dello Stato.
1. 314. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide in materia di ordinamento e organizzazione amministrativa degli enti pubblici nazionali.
1. 315. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di ordine pubblico e sicurezza.
1. 316. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di sicurezza e polizia amministrativa locale.
1. 317. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di cittadinanza, stato civile e anagrafi.
1. 318. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide in materia di cittadinanza e stato civile.
1. 319. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di stato civile e anagrafi.
1. 320. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di cittadinanza italiana ed europea.
1. 321. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide in materia di cittadinanza italiana.
1. 322. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di organi dello Stato e relative leggi elettorali, referendum statali, elezione del Parlamento europeo.
1. 324. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di organi dello Stato e relative leggi elettorali.
1. 325. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide materia di ordinamento sportivo.
1. 326. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide materia di protezione civile e governo del territorio.
1. 327. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di Protezione civile.
1. 328. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide in materia di governo del territorio.
1. 329. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide materia di porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia.
1. 330. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione e ordinamento della comunicazione.
1. 331. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di porti e aeroporti civili e grandi reti di trasporto e di navigazione.
1. 332. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di grandi reti di trasporto e di navigazione.
1. 333. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di porti e aeroporti civili.
1. 334. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia.
1. 335. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di ordinamento della comunicazione.
1. 336. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di previdenza sociale.
1. 337. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di previdenza complementare e integrativa.
1. 338. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di casse di risparmio, casse rurali, aziende di credito a carattere nazionale; enti di credito fondiario e agrario a carattere nazionale.
1. 340. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario, casse di risparmio, casse rurali, aziende di credito a carattere regionale; enti di credito fondiario e agrario a carattere regionale.
1. 339. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di casse di risparmio, casse rurali, aziende di credito a carattere regionale; enti di credito fondiario e agrario a carattere regionale.
1. 341. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di casse di risparmio, casse rurali, istituti di credito.
1. 342. Sisto.

  Al comma 1. secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di casse di risparmio e casse rurali.
1. 343. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di istituti di credito.
1. 344. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di valorizzazione dei beni culturali e ambientali e promozione e organizzazione di attività culturali.
1. 345. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide in materia di valorizzazione dei beni culturali e ambientali.
1. 346. Sisto.

  Al comma 1. secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di istruzione e ricerca.
1. 347. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di istruzione.
1. 348. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: nonché se la proposta incide in materia di giurisdizione e norme processuali, ordinamento civile e penale, giustizia amministrativa.
1. 323. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di giurisdizione e norme processuali e ordinamento civile e penale.
1. 349. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: , nonché se la proposta incide materia di giurisdizione e norme processuali.
1. 350. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di ordinamento civile e penale.
1. 351. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di giurisdizione.
1. 352. Sisto.

  Al comma 1. secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di norme processuali.
1. 353. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di ordinamento civile.
1. 354. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, le parole:, nonché se la proposta incide materia di giustizia amministrativa.
1. 355. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: Non è ammissibile, altresì, per ciascun anno solare, più di una proposta di legge popolare se avanzata dallo stesso comitato promotore.
1. 360. Ceccanti.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere in fine il seguente periodo: Il referendum non è ammissibile se la proposta è manifestamente contraria a disposizioni di rango costituzionale.
1. 361. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere in fine il seguente periodo: Il referendum non è ammissibile qualora la proposta si palesi manifestamente contraria a precise disposizioni della Costituzione.
1. 362. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: Non è in ogni caso ammissibile il referendum di cui al presente articolo se la proposta di legge presentata da cinquecentomila elettori ha ad oggetto l'abrogazione, parziale o totale, di una legge.
1. 363. Ceccanti.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è altresì ammissibile una proposta di legge di iniziativa popolare che abbia per oggetto leggi costituzionalmente vincolate e obbligatorie.
1. 425. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è altresì ammissibile una proposta di legge di iniziativa popolare che abbia per oggetto la sola abrogazione di leggi, atti aventi forza di legge o atti normativi secondari.
1. 426. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è inoltre ammesso il referendum propositivo per i progetti di legge che contengano norme meramente abrogative.
1. 427. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui agli articoli 6, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 24, 25, 26, 27, limitandone l'esercizio.
1. 364. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 13, limitandone l'esercizio.
1. 365. Ceccanti.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 14, limitandone l'esercizio.
1. 366. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 15, limitandone l'esercizio.
1. 367. Fiano.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 16, limitandone l'esercizio.
1. 368. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 17, limitandone l'esercizio.
1. 369. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 18, limitandone l'esercizio.
1. 370. Migliore.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 19, limitandone l'esercizio.
1. 371. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 20, limitandone l'esercizio.
1. 372. Fiano.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono
sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 21, limitandone l'esercizio.
1. 373. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 22, limitandone l'esercizio.
1. 374. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 24, limitandone l'esercizio.
1. 375. Ceccanti.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 25, limitandone l'esercizio.
1. 376. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 26, limitandone l'esercizio.
1. 377. Fiano.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 6 e 27, limitandone l'esercizio.
1. 378. Migliore, Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi di cui all'articolo 6.
1. 380. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide sull'ordine pubblico e in materia di immigrazione e sicurezza.
1. 428. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide sulla difesa e sulle Forze armate, sulla sicurezza dello Stato e in materia di armi, munizioni ed esplosivi.
1. 429. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide sulla sicurezza dello Stato, sulle Forze armate, e in materia di armi, munizioni ed esplosivi.
1. 430. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide in materia di difesa, Forze armate, armi munizioni ed esplosivi.
1. 431. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide sulla sicurezza dello Stato e in materia di armi munizioni ed esplosivi.
1. 432. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide sull'ordine pubblico, la sicurezza dello Stato e le Forze armate.
1. 433. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui
agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide in materia di difesa, Forze armate e armi.
1. 434. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide sulle Forze armate.
1. 435. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 13 e 14, nonché se la proposta incide in materia di difesa.
1. 436. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui principi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 13 e 27, limitandone l'esercizio.
1. 382. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà personale di cui all'articolo 13, nonché sulla politica estera e rapporti internazionali dello Stato, sui rapporti dello Stato con l'Unione europea, sul diritto di asilo e sulla condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea.
1. 437. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà personale di cui all'articolo 13, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma lettere b), d), h), i), l).
1. 438. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà personale di cui all'articolo 13, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma lettere b), d), h), i).
1. 439. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà personale di cui all'articolo 13, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma lettere b), d), h).
1. 440. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà personale di cui all'articolo 13, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma lettere b) e d).
1. 441. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà personale di cui all'articolo 13, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma lettere h) e i).
1. 442. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà

personale di cui all'articolo 13, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma lettere h) e l).
1. 443. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà personale di cui all'articolo 13, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera l).
1. 444. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 13 limitandone l'esercizio.
1. 383. Migliore.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà personale di cui all'articolo 13.
1. 445. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 14 e 27, limitandone l'esercizio.
1. 384. Migliore.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sull'inviolabilità del domicilio di cui all'articolo 14, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma lettere h) e l).
1. 446. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sull'inviolabilità del domicilio di all'articolo 14, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma lettera h).
1. 447. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che

incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 14 limitandone l'esercizio.
1. 385. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  
Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sull'inviolabilità del domicilio di cui all'articolo 14.
1. 448. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 15 e 27, limitandone l'esercizio.
1. 386. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 15 limitandone l'esercizio.
1. 387. Fiano.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 16 e 27, limitandone l'esercizio.
1. 388. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di circolazione di cui all'articolo 16, nonché sulla politica estera e rapporti internazionali dello Stato, sui rapporti dello Stato con l'Unione europea, sul diritto di asilo e sulla condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea.
1. 449. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di circolazione di cui all'articolo 16, nonché sui rapporti dello Stato con l'Unione europea, sul diritto di asilo e sulla condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea.
1. 450. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di circolazione di cui all'articolo 16, nonché sul diritto di asilo e sulla condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea.
1. 451. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di circolazione di cui all'articolo 16, nonché sulla condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea.
1. 452. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 16 limitandone l'esercizio.
1. 389. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di circolazione di cui all'articolo 16.
1. 453. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle libertà di riunione e di associazione di cui agli articoli 17 e 18, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere c) e d).
1. 454. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle libertà di riunione e di associazione di cui agli articoli 17 e 18, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera c).
1. 455. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  «Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle libertà di riunione e di associazione di cui agli articoli 17 e 18».
1. 456. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 17 e 27, limitandone l'esercizio.
1. 390. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di riunione di cui all'articolo 17, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere c) e d).
1. 457. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di riunione di cui all'articolo 17, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera d).
1. 458. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere, il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che
incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 17 limitandone l'esercizio.
1. 391. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di riunione di cui all'articolo 17.
1. 459. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui agli articoli 18 e 27, limitandone l'esercizio.
1. 392. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di associazione di cui all'articolo 18, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera c) e d).
1. 460. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di associazione di cui all'articolo 18, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera c).
1. 461. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di associazione di cui all'articolo 18, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera d).
1. 462. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 18 limitandone l'esercizio.
1. 393. Migliore.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà di associazione di cui all'articolo 18.
1. 463. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide nonché sulla libertà religiosa e di credo di cui agli articoli 19 e 20, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera c).
1. 464. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà religiosa e di credo di cui agli articoli 19 e 20.
1. 465. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà religiosa di cui all'articolo 19 nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera c).
1. 466. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 19 limitandone l'esercizio.
1. 394. Ceccanti.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulla libertà religiosa di cui all'articolo 19.
1. 467. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 20 limitandone l'esercizio.
1. 395. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide nonché sulla libertà di stampa di cui all'articolo 21, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera c).
1. 468. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 21 limitandone l'esercizio.
1. 396. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide nonché sulla libertà di stampa di cui all'articolo 21.
1. 469. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui principi di cui all'articolo 22 limitandone l'esercizio.
1. 397. Fiano.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di difesa di cui all'articolo 24, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere h) e l).
1. 470. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di difesa di cui all'articolo 24, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera h).
1. 471. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di difesa di cui all'articolo 24, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera l).
1. 472. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 24 limitandone l'esercizio.
1. 398. Migliore.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di difesa di cui all'articolo 24.
1. 473. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio di legalità in materia penale di cui all'articolo 25, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera l).
1. 474. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio

di legalità in materia penale di cui all'articolo 25, nonché in materia di giurisdizione e norme processuali.
1. 475. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio di legalità in materia penale di cui all'articolo 25, nonché in materia di giurisdizione e ordinamento penale.
1. 476. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio di legalità in materia penale di cui all'articolo 25, nonché in materia di giurisdizione.
1. 477. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio

di legalità in materia penale di cui all'articolo 25, nonché in materia di ordinamento penale.
1. 478. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi e sui diritti di libertà di cui all'articolo 25 limitandone l'esercizio.
1. 399. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio di legalità in materia penale di cui all'articolo 25.
1. 479. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui principi e sui diritti di cui all'articolo 26 limitandone l'esercizio.
1. 400. Ceccanti.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio di presunzione di innocenza di cui all'articolo 27, nonché in materia di giurisdizione e ordinamento penale.
1. 480. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio di presunzione di innocenza di cui all'articolo 27, nonché in materia di giurisdizione.
1. 481. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul principio di presunzione di innocenza di cui all'articolo 27, nonché in materia di ordinamento penale.
1. 482. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui principi di cui all'articolo 27, primo comma.
1. 401. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui principi di cui all'articolo 27, secondo, terzo e quarto comma.
1. 402. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 29, 30 e 31, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere i), m) e o).
1. 483. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui

agli articoli 29, 30 e 31, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere i) e m).
1. 484. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 29, 30 e 31, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera i).
1. 485. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 29 e 30, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere i) e m).
1. 486. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui

agli articoli 29 e 30, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera i).
1. 487. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 29 e 30, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera m).
1. 488. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di famiglia di cui all'articolo 29, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere i) e m).
1. 489. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di famiglia di cui all'articolo 29, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera i).
1. 490. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di famiglia di cui all'articolo 29, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera m).
1. 491. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi di cui all'articolo 29.
1. 403. Fiano.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di famiglia di cui all'articolo 29.
1. 492. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui agli articoli 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37 e 38 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 404. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 30 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 405. Ceccanti.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le proposte di legge che incidono sui princìpi di cui all'articolo 30.
1. 406. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 31 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 407. Migliore.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto alla
salute di cui all'articolo 32, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere m) e o) e in materia di tutela dell'ambiente.
1. 493. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto alla salute di cui all'articolo 32, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere m) e o).
1. 494. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto alla salute di cui all'articolo 32, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera o).
1. 495. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 32 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 408. Fiano.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui all'articolo 33, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere n) e r).
1. 496. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui all'articolo 33, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera n).
1. 497. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui all'articolo 33, nonché materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera r) e in materia di istruzione.
1. 498. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui all'articolo 33, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera r) e in materia di beni culturali.
1. 499. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui all'articolo 33, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera r).
1. 500. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 33 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 409. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui
all'articolo 34, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera n).
1. 501. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 34 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 410. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 35 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 411. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 36, 37, 38, 39 e 40, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere m) e o).
1. 502. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 36, 37, 38 e 39, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere m) e o).
1. 503. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 36, 37, 38 e 39, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera m).
1. 504. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 36, 37, 38 e 39, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera o).
1. 505. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 36, 37 e 38, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere m) e o).
1. 506. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 36, 37 e 38, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera m).
1. 507. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 36, 37 e 38, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettera o).
1. 508. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 36 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 412. Marco Di Maio.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 37 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 413. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 38 limitandone l'esercizio o le corrispondenti prestazioni.
1. 414. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 39 e 40.
1. 509. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 39 limitandone l'esercizio.
1. 415. Fiano.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi che incidono sui princìpi e sui diritti di cui all'articolo 40 limitandone l'esercizio.
1. 416. Pollastrini.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui all'articolo 40.
1. 510. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui all'articolo 41.
1. 511. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 42 e 43, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere m), n), o), p), q), r).
1. 512. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 42 e 43, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere m), n), o), p), q).
1. 513. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 42 e 43, nonché sulle materie di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere m), n), o), p).
1. 514. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sui diritti di cui agli articoli 42 e 43.
1. 515. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sul diritto di cui all'articolo 42.
1. 516. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  In ogni caso il referendum non è ammesso nelle materie di cui all'articolo 75 e in quelle che riguardano la tutela delle minoranze.
1. 379. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: In ogni caso il referendum non è ammesso nelle materie di cui all'articolo 75.
1. 417. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: In ogni caso il referendum non è ammesso nelle materie che riguardano la tutela delle minoranze.
1. 381. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto e di autorizzazione a ratificare trattati internazionali.
1. 418. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi di amnistia e di indulto.
1. 419. Migliore.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi di autorizzazione a ratificare trattati internazionali.
1. 420. Ceccanti.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non sono ammessi referendum volti principalmente ad avere effetto sugli equilibri di finanza pubblica.
1. 421. Magi.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Non è in ogni caso ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio.
1. 422. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: È in ogni caso escluso il ricorso all'indebitamento di cui all'articolo 81, secondo comma.
*1. 423. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: È in ogni caso escluso il ricorso all'indebitamento di cui all'articolo 81, secondo comma.
*1. 424. Magi.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), n), o), p), q), r).
1. 517. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), n), o), p), q).
1. 518. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente:
  Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), n), o), p).
1. 519. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), n), o).
1. 520. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), n).
1. 521. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m).
1. 522. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l).
1. 523. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i).
1. 524. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g), h).
1. 525. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f), g).
1. 526. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e), f).
1. 527. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d), e).
1. 528. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c), d).
1. 529. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), c).
1. 530. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b) e d).
1. 531. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b), h), i), l).
1. 532. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), b) e h).
1. 533. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a) e b).
1. 534. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a), d), l), q).
1. 535. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere a) e q).
1. 536. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere d), h) e l).
1. 537. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere m), n) e o).
1. 538. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, secondo comma, lettere q) e r).
1. 539. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: organizzazione della giustizia di pace, norme generali sull'istruzione; tutela dell'ambiente, dell'ecosistema e dei beni culturali; rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia; previdenza complementare e integrativa; coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario; valorizzazione dei beni culturali e ambientali e promozione e organizzazione di attività culturali; casse di risparmio, casse rurali, aziende di credito a carattere regionale; enti di credito fondiario e agrario a carattere regionale.
1. 540. Zanettin, Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie indicate all'articolo 117, terzo e quarto comma.
1. 541. Zanettin, Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie di legislazione concorrente indicate all'articolo 117, terzo comma.
1. 542. Zanettin, Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia; previdenza complementare e integrativa; coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario; valorizzazione dei beni culturali e ambientali e promozione e organizzazione di attività culturali; casse di risparmio, casse rurali, aziende di credito a carattere regionale.
1. 543. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia; previdenza complementare e integrativa; coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario; valorizzazione dei beni culturali e ambientali e promozione e organizzazione di attività culturali.
1. 544. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia; previdenza complementare e integrativa; coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario; valorizzazione dei beni culturali e ambientali.
1. 545. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia; previdenza complementare e integrativa; coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario.
1. 546. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia; previdenza complementare e integrativa.
1. 547. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell'energia.
1. 548. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; ordinamento della comunicazione.
1. 549. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione.
1. 550. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio; porti e aeroporti civili.
1. 551. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela

della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile; governo del territorio.
1. 552. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo; protezione civile.
1. 553. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; ordinamento sportivo.
1. 554. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione.
1. 555. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi; tutela della salute.
1. 556. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all'innovazione per i settori produttivi.
1. 557. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni; ricerca scientifica e tecnologica.
1. 558. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale; professioni.
1. 559. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione, salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche e con esclusione della istruzione e della formazione professionale.
1. 560. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro; istruzione.
1. 561. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle seguenti materie: rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; commercio con l'estero; tutela e sicurezza del lavoro.
1. 562. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide in materia di materia di rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni e commercio con l'estero.
1. 563. Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Il referendum non è ammissibile se la proposta incide sulle materie di legislazione esclusiva delle regioni ai sensi dell'articolo 117, quarto comma.
1. 564. Zanettin, Sisto.

  Al comma 1, dopo il secondo capoverso aggiungere il seguente: Al fine di garantire un'informazione oggettiva ed equilibrata sull'oggetto e sui contenuti della proposta di legge, durante il periodo della raccolta delle sottoscrizioni, è assegnato un adeguato spazio televisivo ai proponenti della stessa.
1. 565. Fatuzzo.

  Al comma 1, terzo capoverso, premettere il seguente periodo: Il referendum è valido se ha partecipato alla votazione la maggioranza degli elettori che hanno preso parte alla precedente elezione della Camera dei deputati.

  Conseguentemente, al medesimo comma, medesimo capoverso, sopprimere le parole: purché siano superiori ad un quarto degli aventi diritto al voto.
1. 700. Fornaro.

  Al comma 1, terzo capoverso, dopo le parole: è approvata aggiungere le seguenti: se partecipa alla votazione la maggioranza degli aventi diritto e.

  Conseguentemente, al medesimo comma, medesimo capoverso, sopprimere le parole: purché superiore ad un quarto degli aventi diritto al voto.
*1. 701. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, terzo capoverso, dopo le parole: è approvata aggiungere le seguenti: se partecipa alla votazione la maggioranza degli aventi diritto e.   Conseguentemente, al medesimo comma, medesimo capoverso, sopprimere le parole: purché superiore ad un quarto degli aventi diritto al voto.
*1. 704. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, dopo le parole: è approvata aggiungere le seguenti: se partecipa alla votazione la maggioranza degli aventi diritto e.

  Conseguentemente, al medesimo comma, medesimo capoverso, sopprimere le parole: purché superiore ad un quarto degli aventi diritto al voto.
*1. 706. Giorgis.

  Al comma 1, terzo capoverso, sostituire le parole da: ottiene la maggioranza fino alla fine del terzo capoverso con le seguenti: ha partecipato alla votazione la maggioranza degli aventi diritto, e se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi.

  Conseguentemente, sopprimere l'articolo 2.
1. 703. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, sostituire le parole da: ottiene la maggioranza fino alla fine del terzo capoverso con le seguenti: ha partecipato alla votazione un numero di elettori almeno pari a due terzi degli elettori che hanno preso parte alla precedente votazione per l'elezione della Camera dei deputati, e se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi.
1. 702. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, dopo le parole: validamente espressi aggiungere le seguenti: e se ha partecipato alla votazione il trenta per cento degli aventi diritto.

  Conseguentemente, al medesimo comma, medesimo capoverso, sopprimere le parole: purché superiore ad un quarto degli aventi diritto al voto.
1. 705. Prisco, Montaruli, Donzelli.

  Al comma 1, terzo capoverso, sostituire le parole: a un quarto con le seguenti: alla maggioranza.
*1. 709. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, terzo capoverso, sostituire le parole: a un quarto con le seguenti: alla maggioranza.
*1. 710. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, sostituire le parole: a un quarto con le seguenti: a un terzo

  Conseguentemente, al medesimo comma, medesimo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione il quaranta per cento degli aventi diritto.
1. 707. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, sostituire le parole: a un quarto sono sostituite dalle seguenti: a un terzo.
1. 708. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione un numero di elettori superiore alla metà degli iscritti nelle liste elettorali.
1. 711. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione la maggioranza degli aventi diritto.
1. 712. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione il quaranta per cento degli aventi diritto.
1. 713. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione il trenta per cento degli aventi diritto.
1. 714. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione un numero di elettori almeno pari ai due terzi degli elettori che hanno preso parte alla precedente votazione per l'elezione della Camera dei deputati.
1. 715. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione un numero di elettori almeno pari alla maggioranza degli elettori che hanno preso parte alla precedente votazione per l'elezione della Camera dei deputati.
1. 716. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione un numero di elettori almeno pari al 40 per cento degli elettori che ha preso parte alla precedente votazione per l'elezione della Camera dei deputati.
1. 717. Sisto.

  Al comma 1, sopprimere il quarto e il quinto capoverso.

  Conseguentemente, all'articolo 3, comma 1, sopprimere il quarto capoverso.
1. 718. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, sopprimere il quarto capoverso.
*1. 719. Sisto.

  Al comma 1, sopprimere il quarto capoverso.
*1. 720. Speranza.

  Al comma 1, sostituire il quarto capoverso con il seguente: La Corte costituzionale valuta l'adeguatezza dei principi della legge approvata dalle Camere con quella proposta dai promotori, se rileva una differenza sostanziale, è indetto un referendum su entrambi i testi. È approvato quello che ha ottenuto la maggioranza dei voti espressi.
1. 721. Speranza.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, dopo le parole: in un testo aggiungere le seguenti: dal contenuto.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, medesimo periodo, sostituire le parole da: e i promotori fino alla fine del capoverso con le seguenti:, spetta alla Corte costituzionale verificare l'adeguatezza ai principi del testo proposto. Qualora la Corte ritenga il testo adeguato ai principi della proposta, esso è promulgato. Qualora la Corte non ritenga il testo promulgato dalle Camere adeguato ai principi della proposta, le Camere hanno sei mesi di tempo per adeguarlo in base alle indicazioni espresse dalla Corte.
1. 722. Speranza.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, dopo le parole: in un testo aggiungere le seguenti: dal contenuto di principio.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso:
   al medesimo periodo, dopo le parole: e i promotori non aggiungere la seguente: vi;
   sostituire il secondo e il terzo periodo con i seguenti: Spetta in tal caso alla Corte costituzionale verificare la diversità di contenuto. Se è indetto il referendum su entrambi i testi, è promulgato quello che ha ottenuto la maggioranza dei voti validamente espressi.
1. 723. Speranza.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire le parole da: diverso fino alla fine del capoverso con le seguenti: dal contenuto di principio diverso da quello presentato e i promotori non vi rinunziano, il referendum è indetto su entrambi i testi. Se è indetto il referendum su entrambi i testi, è promulgato quello che ha ottenuto la maggioranza dei voti validamente espressi.
1. 724. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire la parola: diverso con le seguenti: che a giudizio dell'Ufficio centrale per il referendum presso la Corte di cassazione non apporti mere modifiche formali.
1. 725. Magi.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, dopo la parola: diverso aggiungere le seguenti: nei principi.

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: La Corte costituzionale valuta l'adeguatezza del testo approvato dalle Camere a quello dei promotori.
1. 726. Speranza.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire le parole da: e i promotori fino alla fine del capoverso con le seguenti: non si dà luogo a referendum e la legge approvata dal Parlamento viene promulgata.
*1. 727. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire le parole da: e i promotori fino alla fine del capoverso, con le seguenti: non si dà luogo a referendum e la legge approvata dal Parlamento viene promulgata.
*1. 728. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, quarto capoverso primo periodo, sostituire le parole da: e i promotori fino alla fine del capoverso, con le seguenti: spetta alla Corte costituzionale verificare l'adeguatezza ai principi del testo proposto. Qualora la Corte ritenga il testo adeguato ai principi della proposta, esso è promulgato. Qualora la Corte non ritenga il testo promulgato dalle Camere adeguato ai principi della proposta, le Camere hanno sei mesi di tempo per adeguarlo in base alle indicazioni espresse dalla Corte.
1. 729. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso primo periodo, sostituire le parole da: e i promotori fino alla fine del capoverso: spetta alla Corte costituzionale verificare l'adeguatezza ai principi del testo proposto. Qualora la Corte ritenga il testo adeguato ai principi della proposta, esso è promulgato. Qualora la Corte non ritenga il testo promulgato dalle Camere adeguato ai principi della proposta, le Camere hanno nove mesi di tempo per adeguarlo in base alle indicazioni espresse dalla Corte.
1. 730. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire le parole da: e i promotori fino alla fine del capoverso con le seguenti: dai promotori, spetta alla Corte costituzionale valutarne l'adeguatezza nei principi a quello dei promotori. Qualora la Corte ne rilevasse l'inadeguatezza, il referendum è indetto su entrambi i testi. È approvato quello che ha ottenuto più voti.
1. 731. Speranza.

  Al comma 1, quarto capoverso, sostituire le parole da: e i promotori fino alla fine del capoverso con le seguenti: i promotori possono richiedere che l'Ufficio centrale per il referendum costituito presso la Corte di cassazione si pronunci in merito alla conformità della nuova disciplina della stessa materia con i principi ispiratori nonché con i contenuti normativi essenziali dei singoli precetti della proposta di legge di iniziativa popolare. In caso affermativo la legge approvata dal Parlamento viene promulgata e non si dà luogo al referendum. In caso contrario il referendum è indetto su entrambi i testi. È promulgato il testo che ottiene più voti.

  Conseguentemente, al quinto capoverso dopo le parole:, l'attuazione del presente articolo aggiungere le seguenti:, le modalità di verifica dell'ammissibilità del referendum da parte della Corte costituzionale, le modalità di verifica da parte dell'Ufficio centrale per i referendum costituito presso la Corte di cassazione, della congruità ai principi ispiratori nonché ai contenuti normativi essenziali dei singoli precetti della legge approvata dal Parlamento con la proposta di legge di iniziativa popolare.
1. 732. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire le parole da: e i promotori fino alla fine del capoverso con le seguenti: i promotori possono richiedere che l'Ufficio centrale per il referendum costituito presso la Corte di cassazione si pronunci in merito alla conformità della nuova disciplina della stessa materia con i principi ispiratori nonché con i contenuti normativi essenziali dei singoli precetti della proposta di legge di iniziativa popolare. In caso affermativo la legge approvata dal Parlamento viene promulgata e non si dà luogo al referendum. In caso contrario il referendum è indetto su entrambi i testi. È promulgato il testo che ottiene più voti.
1. 733. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, dopo le parole: e i promotori non rinunziano, aggiungere le seguenti: l'entrata in vigore della legge approvata è sospesa e.
*1. 736. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, dopo le parole: e i promotori non rinunziano, aggiungere le seguenti: l'entrata in vigore della legge approvata è sospesa e.
*1. 759. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire le parole da: il referendum fino alla fine del capoverso con le seguenti: spetta alla Corte costituzionale verificare l'adeguatezza ai principi del testo proposto. Qualora la Corte ritenga il testo adeguato ai principi della proposta, esso è promulgato. Qualora la Corte non ritenga il testo promulgato dalle Camere adeguato ai principi della proposta, le Camere hanno sei mesi di tempo per adeguarlo in base alle indicazioni espresse dalla Corte.
1. 737. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, sostituire le parole da: il referendum fino alla fine del capoverso con le seguenti: spetta alla Corte costituzionale verificare l'adeguatezza ai principi del testo proposto. Qualora la Corte ritenga il testo adeguato ai principi della proposta, esso è promulgato. Qualora la Corte non ritenga il testo promulgato dalle Camere adeguato ai principi della proposta, le Camere hanno nove mesi di tempo per adeguarlo in base alle indicazioni espresse dalla Corte.
1. 738. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire le parole: il referendum è indetto su entrambi i testi con le seguenti:, la proposta di legge approvata dal Parlamento non è promulgata. Essa è pubblicata assieme al testo della proposta di iniziativa popolare entro 15 giorni dall'approvazione. Entrambe sono sottoposte a referendum popolare, entro tre mesi dalla loro pubblicazione.
1. 739. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, primo periodo, sostituire le parole da: su entrambi i testi fino alla fine del capoverso con le seguenti: sul testo di iniziativa popolare. Se questo è approvato, le disposizioni previste dal testo delle Camere non hanno seguito.
1. 740. Cecconi.

  Al comma 1, quarto capoverso, dopo il primo periodo, aggiungere i seguenti:
  Il quesito deve essere enunciato in forma sintetica, e indicare chiaramente la proposta di legge adottata dal Parlamento, distinguendola dalla proposta di legge di iniziativa popolare. Il quesito deve essere omogeneo e corrispondente al titolo.
1. 743. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, dopo il primo periodo, aggiungere i seguenti:
  Il quesito deve indicare chiaramente la proposta di legge adottata dal Parlamento, distinguendola dalla proposta di legge di iniziativa popolare. Il quesito deve essere omogeneo e corrispondente al titolo.
1. 741. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, dopo il primo periodo, aggiungere il seguente:
  Il quesito deve essere enunciato in forma sintetica, e indicare chiaramente la proposta di legge adottata dal Parlamento, distinguendola dalla proposta di legge di iniziativa popolare.
1. 744. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, dopo il primo periodo, aggiungere il seguente:
  Il quesito deve indicare chiaramente la proposta di legge adottata dal Parlamento, distinguendola dalla proposta di legge di iniziativa popolare.
1. 742. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, dopo il primo periodo, aggiungere il seguente: Il quesito deve essere enunciato in forma sintetica, chiaro, omogeneo e corrispondente al titolo.
1. 745. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, dopo il primo periodo, aggiungere il seguente: Il quesito deve essere chiaro, omogeneo e corrispondente al titolo.
1. 746. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, sopprimere il secondo e il terzo periodo.
1. 747. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, sopprimere il secondo periodo.
*1. 748. Magi.

  Al comma 1, quarto capoverso, sopprimere il secondo periodo.
*1. 749. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, sostituire il secondo e il terzo periodo con i seguenti: L'elettore ha a disposizione un solo voto. È approvato il testo che ha ottenuto più voti, favorevoli.
1. 750. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, sostituire il secondo e il terzo periodo con i seguenti: L'elettore può esprimersi in senso favorevole o contrario rispetto ad un solo testo. È approvato il testo che ha ottenuto più voti favorevoli.
1. 751. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, sostituire il secondo e il terzo periodo con i seguenti: L'elettore può esprimersi in senso favorevole rispetto ad un solo testo. È approvato il testo che ha ottenuto più voti favorevoli.
1. 752. D'Ettore, Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, secondo periodo, sostituire le parole: In tal caso con le seguenti: Ogni elettore ha diritto di votare per ciascun quesito e

  Conseguentemente, al medesimo capoverso, terzo periodo:
   sopprimere la parola
: complessivamente
   aggiungere in fine le parole: nel quesito finale
1. 753. Ceccanti.

  Al comma 1, quarto capoverso, secondo periodo, sopprimere le parole: che si esprime a favore di ambedue.
1. 754. Magi.

  Al comma 1, quarto capoverso, secondo periodo, sostituire le parole da: che si esprime fino alla fine del capoverso con le seguenti: si esprime su tre quesiti: nel primo tra la proposta e il diritto vigente; nel secondo tra il testo approvato dal Parlamento e il diritto vigente; nel terzo tra la proposta e il testo approvato dal Parlamento. Se entrambi i testi sono approvati nei primi due quesiti, è promulgato quello che nel terzo quesito ha ottenuto più voti.
1. 755. Ceccanti.

  Al comma 1, quarto capoverso, secondo periodo, dopo la parola: ambedue inserire la seguente: non
1. 756. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, sopprimere il terzo periodo
1. 757. Sisto.

  Al comma 1, quarto capoverso, terzo periodo, sopprimere la parola: complessivamente.
1. 758. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  I promotori possono concordare la presentazione di un testo unitario, risultante dal coordinamento delle diverse proposte.
1. 760. D'Ettore.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  Il Parlamento può, in ogni momento, modificare, integrare o abrogare in tutto o in parte la proposta di legge approvata mediante referendum ai sensi del presente articolo.
*1. 761. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  Il Parlamento può, in ogni momento, modificare, integrare o abrogare in tutto o in parte la proposta di legge approvata mediante referendum ai sensi del presente articolo.
*1. 786. Giorgis.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  La legge approvata a seguito del referendum può essere modificata, anche interamente, subito dopo l'entrata in vigore.
1. 762. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  La legge approvata a seguito del referendum può essere modificata subito dopo l'entrata in vigore.
1. 763. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente: Se anche una sola delle due Camere approva una questione pregiudiziale rispetto alla proposta, spetta alla Corte costituzionale verificare la compatibilità delle disposizioni da essa recate con le norme costituzionali e l'eventuale ammissibilità dei referendum.
1. 764. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  Non si fa luogo a referendum se ciascuna delle Camere, a maggioranza di due terzi dei suoi componenti, delibera di non esaminare la proposta o la approva in un testo diverso.
1. 767. Schullian, Gebhard, Plangger, Emanuela Rossini.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  Non si fa luogo a referendum se ciascuna delle Camere, a maggioranza di due terzi dei suoi componenti, approva la proposta in un testo diverso senza modificare né i principi ispiratori della proposta originaria né i contenuti normativi essenziali dei singoli precetti.

  Conseguentemente, all'articolo 3, comma 1, terzo capoverso, aggiungere, infine, le parole:, valutando anche se siano stati modificati i principi ispiratori della proposta originaria o i contenuti normativi essenziali dei singoli precetti.
1. 768. Schullian, Gebhard, Plangger, Emanuela Rossini.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  Non si fa luogo a referendum se ciascuna delle Camere, a maggioranza di tre quinti dei suoi componenti, approva la proposta in un testo diverso senza modificare, né i principi ispiratori della proposta originaria né i contenuti normativi essenziali dei singoli precetti.

  Conseguentemente, all'articolo 3, comma 1, terzo capoverso, aggiungere, in fine, le seguenti parole:, valutando anche se siano stati modificati i principi ispiratori della proposta originaria o i contenuti normativi essenziali dei singoli precetti.
1. 769. Schullian, Gebhard, Plangger, Emanuela Rossini.

  Al comma 1, sopprimere il quinto capoverso.

  Conseguentemente, all'articolo 3, comma 1, sopprimere il quarto capoverso.
1. 770. Prisco, Montaruli, Donzelli.

  Al comma 1, sostituire il quinto capoverso con il seguente:
  Con legge costituzionale è disciplinata l'attuazione del presente articolo.
1. 771. Sisto.

  Al comma 1, sostituire il quinto capoverso con il seguente:
  La legge costituzionale stabilisce le modalità di presentazione dei progetti di legge previsti, dal presente articolo e le modalità di attuazione del referendum popolare propositivo.
1. 772. Sisto.

  Al comma 1, sostituire il quinto capoverso con il seguente:
  La legge costituzionale determina le modalità di attuazione della trasformazione della proposta di legge di iniziativa popolare in referendum propositivo.
1. 773. Sisto.

Subemendamenti all'emendamento 1. 902 della Commissione

  All'emendamento 1. 902 della Commissione, sostituire le parole: approvata a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera con la seguente: costituzionale.
0. 1. 902. 1. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 902 della Commissione, sostituire le parole: a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera con le seguenti: a maggioranza dei due terzi dei componenti di ciascuna Camera
*0. 1. 902. 2. Speranza.

  All'emendamento 1. 902 della Commissione, sostituire le parole: a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera con le seguenti: a maggioranza dei due terzi dei componenti di ciascuna Camera
*0. 1. 902. 3. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 902 della Commissione, sostituire la parola: popolare con le seguenti: esercitata da almeno cinquecentomila elettori.
0. 1. 902. 4. Dieni, D'Uva.

  Al comma 1, quinto capoverso, sostituire le parole: La legge, approvata a maggioranza assoluta da entrambe le Camere, disciplina l'attuazione del presente articolo con le seguenti: Con legge approvata a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera sono disciplinati l'attuazione dell'iniziativa legislativa popolare e del relativo referendum.
1. 902. La Commissione.

  Al comma 1, quinto capoverso, sostituire le parole: approvata a maggioranza assoluta da entrambe le Camere con la seguente: costituzionale.
1. 774. Sisto.

  Al comma 1, quinto capoverso, sostituire le parole: a maggioranza assoluta da entrambe le Camere con le seguenti:, da ciascuna delle Camere a maggioranza dei due terzi dei suoi componenti.
*1. 775. Sisto.

  Al comma 1, quinto capoverso, sostituire le parole: a maggioranza assoluta da entrambe le Camere con le seguenti:, da ciascuna delle Camere a maggioranza dei due terzi dei suoi componenti.
*1. 776. Speranza.

  Al comma 1, quinto capoverso, sostituire le parole: l'attuazione del presente articolo, il concorso di più proposte di legge popolare, con le seguenti: le modalità di presentazione dei progetti di legge previsti dal presente articolo e di attuazione del referendum popolare propositivo anche nel caso in cui concorrono più proposte di legge,.
1. 777. Sisto.

  Al comma 1, quinto capoverso, dopo le parole: l'attuazione del presente articolo, aggiungere le seguenti: i limiti numerici annui dei referendum, comunque non superiori a tre,.
1. 778. Ceccanti.

  Al comma 1, quinto capoverso, dopo le parole: l'attuazione del presente articolo, aggiungere le seguenti: i limiti numerici annui dei referendum,.
1. 779. Ceccanti.

Subemendamenti all'emendamento 1. 903 della Commissione

  All'emendamento 1. 903 della Commissione, sostituire le parole: il loro numero massimo con le seguenti: i loro numeri massimi.
0. 1. 903. 1. Marco Di Maio, Ceccanti, Migliore, Fiano, Giorgis, Pollastrini.

  All'emendamento 1. 903 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole:, comunque non superiore a due nel corso dell'anno,
0. 1. 903. 3. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 903 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole:, comunque non superiore a tre nel corso dell'anno,
0. 1. 903. 4. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 903 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole:, comunque non superiore a cinque nel corso della legislatura,
0. 1. 903. 5. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 903 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole: fermo restando il limite per ogni elettore di sottoscrivere non più di una proposta di legge all'anno,
0. 1. 903. 6. Speranza.

  All'emendamento 1. 903 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole:, fermo restando che, in ogni caso, non può essere sottoposta al voto più di una proposta di legge di iniziativa popolare per ogni tornata elettorale,
0. 1. 903. 7. Sisto, Occhiuto.

  All'emendamento 1. 903 della Commissione, aggiungere, in fine, le parole:, fermo restando che, in ogni caso, non possono essere sottoposte al voto più di cinque proposte di legge di iniziativa popolare nell'arco della legislatura,
0. 1. 903. 8. Sisto, Occhiuto.

  Al comma 1, quinto capoverso, sostituire le parole: legge popolare con le seguenti: legge di iniziativa popolare, il loro numero massimo,
1. 903. La Commissione.

  Al comma 1, quinto capoverso, sostituire le parole: dei mezzi per far fronte a nuovi o maggiori oneri anche in relazione al loro eventuale adeguamento da parte dei promotori con le seguenti: e il controllo dei nuovi o maggiori oneri che le stesse importino in riferimento agli effetti sugli equilibri di finanza pubblica.
1. 780. Sisto.

  Al comma 1, quinto capoverso, dopo le parole: dei promotori aggiungere le seguenti: e modalità di svolgimento della campagna elettorale per il referendum, anche al fine di tutelare il diritto alla conoscibilità dei quesiti da parte delle minoranze linguistiche, e lo statuto giuridico dei comitati promotori, conformemente a quanto stabilito dall'articolo 18.
1. 787. Marco Di Maio.

  Al comma 1, quinto capoverso, dopo le parole: dei promotori aggiungere le seguenti: e lo statuto giuridico dei comitati promotori, conformemente a quanto stabilito dall'articolo 18.
1. 781. Ceccanti, Pollastrini.

  Al comma 1, quinto capoverso, dopo le parole: dei promotori aggiungere le seguenti: e le modalità di svolgimento della campagna elettorale per il referendum, anche al fine di tutelare il diritto alla conoscibilità dei quesiti da parte delle minoranze linguistiche in attuazione dell'articolo 6.
1. 784. Giorgis.

  Al comma 1, quinto capoverso, dopo le parole: dei promotori aggiungere le seguenti: e le modalità di svolgimento della campagna elettorale al fine di tutelare il diritto alla conoscibilità dei quesiti da parte delle minoranze linguistiche in attuazione dell'articolo 6.
1. 782. Fiano.

  Al comma 1, quinto capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e in concomitanza dello svolgimento della sessione di bilancio.
1. 783. Sisto.

  Al comma 1, quinto capoverso, aggiungere in fine il seguente periodo: La legge disciplina altresì le modalità di raccolta delle firme, prevedendo adeguate sanzioni penali nelle ipotesi di contraffazione o falsità delle stesse.
1. 788. Migliore.

  Al comma 1, quinto capoverso, aggiungere in fine il periodo: La legge stabilisce altresì le norme generali per la disciplina dell'iniziativa legislativa, nonché dell'eventuale campagna elettorale referendaria anche mediante l'uso di internet o dei nuovi media.
1. 785. Ceccanti.

  Al comma 1, quinto capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: La legge disciplina altresì il numero massimo di proposte di iniziativa popolare che ciascun cittadino può sottoscrivere per ciascuna legislatura.
1. 789. Ceccanti.

  Al comma 1, quinto capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: La legge disciplina altresì il numero massimo di proposte di iniziativa popolare che ciascun cittadino può sottoscrivere per ciascun anno solare.
1. 790. Ceccanti.

  Al comma 1, quinto capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: Il Regolamento della Camera dei deputati e il Regolamento del Senato della Repubblica disciplinano altresì il limite massimo di proposte di iniziativa popolare che le Camere esaminano nel corso di ciascuna legislatura.
1. 791. Ceccanti.

  Al comma 1, quinto capoverso, aggiungere, in fine, il seguente periodo: Il Regolamento della Camera dei deputati e il Regolamento del Senato della Repubblica disciplinano altresì il limite massimo di proposte di iniziativa popolare che le Camere esaminano per ciascun anno solare.
1. 792. Ceccanti.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso aggiungere il seguente: Ciascun elettore può sottoscrivere fino a cinque proposte di legge nell'arco di una legislatura.
1. 794. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso aggiungere il seguente: Ciascun elettore può sottoscrivere fino a dieci proposte di legge nell'arco di una legislatura.
1. 795. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso aggiungere il seguente: Ciascun elettore può sottoscrivere fino a tre proposte di legge nell'arco di un anno.
1. 796. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso aggiungere il seguente: Ciascun elettore può sottoscrivere fino a cinque proposte di legge nell'arco di un anno.
1. 797. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: Non è consentito presentare più di una proposta per anno solare e comunque più di tre proposte per legislatura.
1. 799. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso aggiungere il seguente: Non è consentito presentare più di una proposta per anno solare e comunque più di quattro proposte per legislatura.
1. 800. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: Non è consentito presentare più di una proposta per anno solare e comunque più di cinque proposte per legislatura.
1. 801. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: Non è consentito presentare più di due proposte per anno solare e comunque più di tre proposte per legislatura.
1. 802. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: Non è consentito presentare più di due proposte per anno solare e comunque più di quattro proposte per legislatura.
1. 803. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: Non è consentito presentare più di due proposte per anno solare e comunque più di cinque proposte per legislatura.
1. 804. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: Non è consentito presentare più di due proposte per anno solare e comunque più di sei proposte per legislatura.
1. 805. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: Non è consentito presentare più di due proposte per anno solare e comunque più di dieci proposte per legislatura.
1. 806. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: I promotori non possono presentare più di una proposta legislativa popolare per anno solare e comunque più di tre proposte per legislatura.
1. 807. Speranza.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso, aggiungere il seguente: I promotori non possono presentare più di una proposta legislativa popolare per anno solare e comunque più di quattro proposte per legislatura.
1. 808. Speranza.

  Al comma 1, dopo il quinto capoverso aggiungere il seguente: I promotori possono presentare al massimo quattro proposte di legge nell'arco di un anno.
1. 811. Sisto.

(Votazione dell'articolo 1)

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso. Per la raccolta delle firme devono essere usati fogli di dimensioni uguali a quelli della carta bollata ciascuno dei quali deve contenere all'inizio di ogni facciata, a stampa o con stampigliatura, la dichiarazione della richiesta del referendum, con le indicazioni prescritte dalla legge di cui all'articolo 71, settimo comma, della Costituzione. Successivamente alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'annuncio di cui al presente comma, i fogli devono essere presentati a cura dei promotori, o di qualsiasi elettore, alle segreterie comunali o alle cancellerie degli uffici giudiziari. Il funzionario preposto agli uffici suddetti appone ai fogli il bollo dell'ufficio, la data e la propria firma e li restituisce ai presentatori entro due giorni dalla presentazione. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro tre mesi dalla data del timbro apposto sui fogli medesimi a norma del presente comma. Tale deposito deve essere effettuato da almeno tre dei promotori, i quali dichiarano al cancelliere il numero delle firme che appoggiano la richiesta.
1. 01. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso. Per la raccolta delle firme devono essere usati fogli di dimensioni uguali a quelli della carta bollata ciascuno dei quali deve contenere all'inizio di ogni facciata, a stampa o con stampigliatura, la dichiarazione della richiesta del referendum, con le indicazioni prescritte dalla legge di cui all'articolo 71, settimo comma, della Costituzione. Successivamente alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'annuncio di cui al presente comma, i fogli devono essere presentati a cura dei promotori, o di qualsiasi elettore, alle segreterie comunali o alle cancellerie degli uffici giudiziari. Il funzionario preposto agli uffici suddetti appone ai fogli il bollo dell'ufficio, la data e la propria firma e li restituisce ai presentatori entro due giorni dalla presentazione. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro quattro mesi dalla data del timbro apposto sui fogli medesimi a norma del presente comma. Tale deposito deve essere effettuato da almeno tre dei promotori, i quali dichiarano al cancelliere il numero delle firme che appoggiano la richiesta.
1. 02. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso. Per la raccolta delle firme devono essere usati fogli di dimensioni uguali a quelli della carta bollata ciascuno dei quali deve contenere all'inizio di ogni facciata, a stampa o con stampigliatura, la dichiarazione della richiesta del referendum, con le indicazioni prescritte dalla legge di cui all'articolo 71, settimo comma, della Costituzione. Successivamente alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'annuncio di cui al presente comma, i fogli devono essere presentati a cura dei promotori, o di qualsiasi elettore, alle segreterie comunali o alle cancellerie degli uffici giudiziari. Il funzionario preposto agli uffici suddetti appone ai fogli il bollo dell'ufficio, la data e la propria firma e li restituisce ai presentatori entro due giorni dalla presentazione. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro sei mesi dalla data del timbro apposto sui fogli medesimi a norma del presente comma. Tale deposito deve essere effettuato da almeno tre dei promotori, i quali dichiarano al cancelliere il numero delle firme che appoggiano la richiesta.
1. 03. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle, liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'ufficio stesso. Per la raccolta delle firme devono essere usati fogli di dimensioni uguali a quelli della carta bollata ciascuno dei quali deve contenere all'inizio di ogni facciata, a stampa o con stampigliatura, la dichiarazione della richiesta del referendum, con le indicazioni prescritte dalla legge di cui all'articolo 71, settimo comma, della Costituzione. Successivamente alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'annuncio di cui al presente comma, i fogli devono essere presentati a cura dei promotori, o di qualsiasi elettore, alle segreterie comunali o alle cancellerie degli uffici giudiziari. Il funzionario preposto agli uffici suddetti appone ai fogli il bollo dell'ufficio, la data e la propria firma e li restituisce ai presentatori entro due giorni dalla presentazione. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro otto mesi dalla data del timbro apposto sui fogli medesimi a norma del presente comma. Tale deposito deve essere effettuato da almeno tre dei promotori, i quali dichiarano al cancelliere il numero delle firme che appoggiano la richiesta.
1. 04. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono Esentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'ufficio stesso. Per la raccolta delle firme devono essere usati fogli di dimensioni uguali a quelli della carta bollata ciascuno dei quali deve contenere all'inizio di ogni facciata, a stampa o con stampigliatura, la dichiarazione della richiesta del referendum, con le indicazioni prescritte dalla legge di cui all'articolo 71, settimo comma, della Costituzione. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro tre mesi dalla data dell'annuncio in Gazzetta Ufficiale.
1. 05. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso.
  Per la raccolta delle firme devono essere usati fogli di dimensioni uguali a quelli della carta bollata ciascuno dei quali deve contenere all'inizio di ogni facciata, a stampa o con stampigliatura, la dichiarazione della richiesta del referendum, con le indicazioni prescritte dalla legge di cui all'articolo 71, settimo comma, della Costituzione. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro quattro mesi dalla data dell'annuncio in Gazzetta Ufficiale.
1. 06. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso. Per la raccolta delle firme devono essere usati fogli di dimensioni uguali a quelli della carta bollata ciascuno dei quali deve contenere all'inizio di ogni facciata, a stampa o con stampigliatura, la dichiarazione della richiesta del referendum, con le indicazioni prescritte dalla legge di cui all'articolo 71, settimo comma, della Costituzione. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro sei mesi dalla data dell'annuncio in Gazzetta Ufficiale.
1. 07. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.
  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di mi comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro tre mesi dalla data dell'annuncio in Gazzetta Ufficiale.
1. 08. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.
  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro quattro mesi dalla data dell'annuncio in Gazzetta Ufficiale.
1. 09. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta previsto dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso. Il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro sei mesi dalla data dell'annuncio in Gazzetta Ufficiale.
1. 010. Sisto.

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.

  1. Al fine di raccogliere le firme necessarie a promuovere da almeno 500.000 elettori la proposta prevista dall'articolo 71, terzo comma, della Costituzione, i promotori della raccolta, in numero non inferiore a dieci, devono presentarsi, muniti di certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali di un comune della Repubblica o nell'elenco dei cittadini italiani residenti all'estero di cui alla legge in materia di esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero, alla cancelleria della Corte di cassazione, che ne dà atto con verbale, copia del quale viene rilasciata ai promotori. Di ciascuna iniziativa è dato annuncio nella Gazzetta Ufficiale del giorno successivo a cura dell'Ufficio stesso.
1. 011. Sisto.

ART. 2.

  Sopprimerlo.
*2. 20. Caretta, Ciaburro.

  Sopprimerlo.
*2. 21. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Sopprimerlo.
*2. 22. Sisto.

  Sostituirlo con il seguente:
  All'articolo 75 della Costituzione, sostituire il quarto comma con il seguente:
  La proposta soggetta a referendum è approvata se ha partecipato alla votazione un numero di elettori almeno pari a due terzi degli elettori che hanno preso parte alla precedente votazione per l'elezione della Camera dei deputati, e se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi.
2. 23. Sisto.

  Al comma 1, premettere il seguente:
  01. All'articolo 75, primo comma, della Costituzione, la parola: «cinquecentomila» è sostituita dalla seguente: «trecentomila».
2. 1. Magi.

  Al comma 1, sostituire le parole: a un quarto con le seguenti: alla maggioranza.
*2. 24. Sisto.

  Al comma 1, sostituire le parole: a un quarto con le seguenti: alla maggioranza.
*2. 25. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, sostituire le parole: un quarto con le seguenti: un terzo.

  Conseguentemente, al medesimo comma, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione il quaranta per cento degli aventi diritto.
2. 26. Sisto.

  Al comma 1, sostituire le parole: un quarto con le seguenti: un terzo.
2. 27. Sisto.

  Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione un numero di elettori superiore alla metà degli iscritti nelle liste elettorali.
2. 28. Sisto.

  Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione la maggioranza degli aventi diritto.
2. 29. Sisto.

  Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione il quaranta per cento degli aventi diritto.
2. 30. Sisto.

  Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione il trenta per cento degli aventi diritto.
2. 31. Sisto.

  Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione un numero di elettori almeno pari ai due terzi degli elettori che hanno preso parte alla precedente votazione per l'elezione della Camera dei deputati.
2. 32. Sisto.

  Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione un numero di elettori almeno pari alla maggioranza degli elettori che hanno preso parte alla precedente votazione per l'elezione della Camera dei deputati.
2. 33. Sisto.

  Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: e se ha partecipato alla votazione un numero di elettori almeno pari al 40 per cento degli elettori che ha preso parte alla precedente votazione per l'elezione della Camera dei deputati.
2. 34. Sisto.

(Votazione dell'articolo 2)

ART. 3.

  Al comma 1, premettere il seguente:
  01. Dopo il primo comma dell'articolo 2 della legge costituzionale 11 marzo 1953, n.  1, è aggiunto il seguente:
  «Sull'ammissibilità del referendum di cui all'articolo 75 della Costituzione la Corte Costituzionale giudica prima del deposito delle firme presso la Corte di Cassazione, purché ne siano state raccolte almeno duecentomila».
3. 1. Magi.

  Al comma 1, premettere il seguente:
  01. All'articolo 2, secondo comma, della legge costituzionale 11 marzo 1953, n. 1, sono aggiunte, in fine, le parole: «, prevedendo che la Corte costituzionale giudichi non prima che siano state raccolte almeno duecentomila firme.».
3. 900. La Commissione.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: Corte Costituzionale aggiungere le seguenti:, che nella propria attività istruttoria si avvale della Corte dei conti,
3. 2. Magi.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: Corte Costituzionale aggiungere le seguenti:, che nella propria attività istruttoria si avvale dell'Ufficio parlamentare di bilancio,
*3. 3. Magi.

  Al comma 1, primo capoverso, dopo le parole: Corte Costituzionale aggiungere le seguenti:, che nella propria attività istruttoria si avvale dell'Ufficio parlamentare di bilancio,
*3. 20. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e sulla costituzionalità della proposta di legge.

  Conseguentemente, al medesimo comma, secondo capoverso, dopo le parole: di cui all'articolo 71 della Costituzione aggiungere le seguenti: e sulla costituzionalità della proposta di legge
**3. 21. Fiano.

  Al comma 1, primo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e sulla costituzionalità della proposta di legge.

  Conseguentemente, al medesimo comma, secondo capoverso, dopo le parole: di cui all'articolo 71 della Costituzione aggiungere le seguenti: e sulla costituzionalità della proposta di legge
**3. 25. Sisto.

  Al comma 1, primo capoverso, aggiungere, in fine, le parole: e sulla costituzionalità della proposta di legge.

  Conseguentemente, al medesimo comma, secondo capoverso, dopo le parole: di cui all'articolo 71 della Costituzione aggiungere le seguenti: e sulla costituzionalità della proposta di legge
**3. 100. Speranza.

  Al comma 1, primo capoverso, aggiungere infine le parole: e sulla compatibilità delle disposizioni da esso recate con le norme costituzionali.
3. 4. Magi.

  Al comma 1, sostituire il secondo capoverso con i seguenti:
  La Corte costituzionale, che nella propria attività istruttoria si avvale dell'Ufficio parlamentare di bilancio, prima dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento dichiara con sentenza l'ammissibilità del referendum e la compatibilità delle disposizioni da esso recate con le norme costituzionali.
  È facoltà del Comitato promotore chiedere alla Corte costituzionale di pronunziarsi sull'ammissibilità del referendum e sulla compatibilità delle disposizioni di esso con le norme costituzionali, anche prima della presentazione del progetto alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme.

  Conseguentemente, al medesimo comma, quarto capoverso, sostituire la parola: e quinto con le seguenti:, quinto e sesto.
3. 7. Magi.

  Al comma 1, sostituire il secondo capoverso con i seguenti:
  La Corte costituzionale prima dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento dichiara con sentenza l'ammissibilità del referendum.
  È facoltà del Comitato promotore chiedere alla Corte costituzionale di pronunziarsi sull'ammissibilità del referendum anche prima della presentazione del progetto alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme.

  Conseguentemente, al medesimo comma, quarto capoverso, sostituire la parola: e quinto con le seguenti:, quinto e sesto.
*3. 8. Magi.

  Al comma 1, sostituire il secondo capoverso con i seguenti:
  La Corte costituzionale prima dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento dichiara con sentenza l'ammissibilità del referendum.
  È facoltà del Comitato promotore chiedere alla Corte costituzionale di pronunziarsi sull'ammissibilità del referendum anche prima della presentazione del progetto alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme.

  Conseguentemente, al medesimo comma, quarto capoverso, sostituire la parola: e quinto con le seguenti:, quinto e sesto.
*3. 22. Sisto.

  Al comma 1, sostituire il secondo capoverso con il seguente:
  La Corte costituzionale, prima dell'inizio dell'esame delle proposte di iniziativa popolare di cui all'articolo 71 della Costituzione da parte del Parlamento dichiara, con sentenza, l'ammissibilità dei referendum e la compatibilità delle disposizioni da esso recate con le norme costituzionali.
3. 23. Sisto.

  Al comma 1, sostituire il secondo capoverso con il seguente:
  La Corte costituzionale prima dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento dichiara con sentenza l'ammissibilità del referendum.
3. 24. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, dopo la parola: giudica inserire la seguente: anche.
3. 26. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: prima della presentazione della proposta di legge alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme con le seguenti: entro novanta giorni dalla presentazione della proposta di legge alle Camere sia in merito al rispetto dei limiti fissati dal medesimo articolo 71, sia per quanto riguarda la compatibilità del contenuto del progetto di legge con le altre norme costituzionali.
3. 27. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: prima della presentazione della proposta di legge alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme con le seguenti: entro sessanta giorni dalla presentazione della proposta di legge alle Camere sia in merito al rispetto dei limiti fissati dal medesimo articolo 71, sia per quanto riguarda la compatibilità del contenuto del progetto di legge con le altre norme costituzionali.
3. 29. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: prima della presentazione della proposta di legge alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme con le seguenti: entro trenta giorni dalla presentazione della proposta di legge alle Camere sia in merito al rispetto dei limiti fissati dal medesimo articolo 71, sia per quanto riguarda la compatibilità del contenuto del progetto di legge con le altre norme costituzionali.
3. 31. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: prima della presentazione della proposta di legge alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila frane con le seguenti: entro novanta giorni dalla presentazione della proposta di legge alle Camere in merito al rispetto dei limiti fissati dal medesimo articolo 71.
3. 28. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: prima della presentazione della proposta di legge alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme con le seguenti: entro sessanta giorni dalla presentazione della proposta di legge alle Camere in merito al rispetto dei limiti fissati dal medesimo articolo 71.
3. 30. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: , prima della presentazione della proposta di legge alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme con le seguenti: entro trenta giorni dalla presentazione della proposta di legge alle Camere in merito al rispetto dei limiti fissati dal medesimo articolo 71.
3. 32. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: della presentazione della proposta di legge alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme con le seguenti: dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento.
*3. 5. Magi.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: della presentazione della proposta di legge alle Camere, purché siano state raccolte almeno duecentomila firme con le seguenti: dell'inizio dell'esame da parte del Parlamento.
*3. 33. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sopprimere le parole: purché siano state raccolte almeno duecentomila firme.
3. 34. D'Ettore.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: duecentomila con le seguenti: cinquantamila.
3. 36. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: duecentomila con le seguenti: trecentomila.
*3. 37. Toccafondi, Lorenzin, Lupi.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: duecentomila con le seguenti: trecentomila.
*3. 45. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: duecentomila con le seguenti: centomila.
3. 38. Sisto.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: duecentomila con le seguenti: duecentocinquantamila.
3. 46. Lucaselli, Prisco, Donzelli.

  Al comma 1, secondo capoverso, sostituire le parole: duecentomila con le seguenti: centocinquantamila.
3. 39. Sisto.

  Al comma 1, capoverso secondo, aggiungere in fine le parole: certificate dall'Ufficio centrale per il referendum presso la Corte di cassazione.

  Conseguentemente, al medesimo comma, dopo il secondo capoverso, aggiungere il seguente:
  L'Ufficio centrale per il referendum presso la Corte di cassazione certifica altresì le firme raccolte ai sensi dell'articolo 71, terzo comma.
3. 40. Ceccanti.

  Al comma 1, capoverso secondo, aggiungere in fine le parole: certificate dall'Ufficio centrale per il referendum presso la Corte di cassazione.
3. 35. Ceccanti.

  Al comma 1, sopprimere il terzo capoverso.
3. 41. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere in fine le parole: valutando altresì se lo stesso si ispiri ai medesimi principi di cui alla proposta di iniziativa popolare. In tal caso non si procede a referendum e viene promulgato il testo approvato dal Parlamento.
3. 42. Sisto.

  Al comma 1, terzo capoverso, aggiungere in fine il seguente periodo:
  A tal fine la legge sottoposta a referendum non è promulgata.
3. 43. Sisto.

  Al comma 1, sostituire il quarto capoverso, con il seguente: Le modalità di verifica dell'ammissibilità del referendum, di cui all'articolo 71 della Costituzione, nonché le condizioni, forme e termini dei giudizi riferiti al terzo, quarto e quinto comma sono stabilite dalla legge di cui all'articolo 71, ultimo comma, della Costituzione.
3. 44. Sisto.

  Al comma 1, dopo il quarto capoverso, aggiungere il seguente:
  Con proprio regolamento, la Corte costituzionale organizza e disciplina le funzioni istruttorie che si rendano necessarie ai fini del giudizio di ammissibilità previsto nei commi precedenti.
3. 14. Magi.

(Votazione dell'articolo 3)

  Sostituire il Titolo con il seguente: Disposizioni in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum.
Tit. 900. La Commissione.

Per tornare alla pagina di provenienza azionare il tasto BACK del browser