XVII LEGISLATURA

Allegato A

Seduta di Giovedì 14 maggio 2015

COMUNICAZIONI

Missioni valevoli nella seduta del 14 maggio 2015.

      Angelino Alfano, Gioacchino Alfano, Alfreider, Amici, Artini, Baldelli, Baretta, Bellanova, Dorina Bianchi, Bindi, Biondelli, Bobba, Bocci, Bonavitacola, Bonifazi, Michele Bordo, Borletti Dell'Acqua, Boschi, Brambilla, Bratti, Bressa, Brunetta, Businarolo, Caparini, Capezzone, Casero, Castelli, Castiglione, Antimo Cesaro, Cicchitto, Cirielli, Cominelli, Costa, D'Alia, D'Ambrosio, Dambruoso, Damiano, De Micheli, Del Basso De Caro, Dellai, Di Gioia, Di Lello, Luigi Di Maio, Dieni, Epifani, Faraone, Fedriga, Ferranti, Ferrara, Fico, Fioroni, Gregorio Fontana, Fontanelli, Formisano, Fraccaro, Franceschini, Gentiloni Silveri, Giachetti, Giacomelli, Giancarlo Giorgetti, Gozi, La Russa, Librandi, Lorenzin, Losacco, Lotti, Lupi, Lupo, Madia, Manciulli, Marchi, Marotta, Antonio Martino, Merlo, Meta, Migliore, Orlando, Palese, Pes, Pisicchio, Pistelli, Polverini, Portas, Rampelli, Ravetto, Realacci, Domenico Rossi, Rughetti, Sanga, Sani, Scalfarotto, Schullian, Scotto, Sereni, Sisto, Speranza, Tabacci, Tancredi, Tofalo, Turco, Valeria Valente, Velo, Vignali, Villecco Calipari, Vitelli, Vito, Zanetti, Zolezzi.

(Alla ripresa pomeridiana della seduta).

      Angelino Alfano, Gioacchino Alfano, Alfreider, Amici, Artini, Baldelli, Baretta, Bellanova, Dorina Bianchi, Bindi, Biondelli, Bobba, Bocci, Bonavitacola, Bonifazi, Michele Bordo, Borletti Dell'Acqua, Boschi, Brambilla, Bratti, Bressa, Brunetta, Businarolo, Caparini, Capezzone, Casero, Castiglione, Catania, Causin, Antimo Cesaro, Cicchitto, Cirielli, Cominelli, Costa, D'Alia, D'Ambrosio, Dambruoso, Damiano, De Micheli, Del Basso De Caro, Dellai, Di Gioia, Di Lello, Luigi Di Maio, Dieni, Epifani, Faraone, Fedriga, Ferranti, Ferrara, Fico, Fioroni, Gregorio Fontana, Fontanelli, Formisano, Fraccaro, Franceschini, Gentiloni Silveri, Giachetti, Giacomelli, Gozi, La Russa, Lorenzin, Losacco, Lotti, Lupi, Lupo, Madia, Manciulli, Marotta, Antonio Martino, Merlo, Meta, Migliore, Orlando, Pes, Pisicchio, Pistelli, Polverini, Portas, Rampelli, Ravetto, Realacci, Domenico Rossi, Rossomando, Rughetti, Sanga, Sani, Scalfarotto, Schullian, Scotto, Sereni, Sisto, Speranza, Tabacci, Tofalo, Turco, Valeria Valente, Velo, Vignali, Villecco Calipari, Vitelli, Vito, Zanetti, Zolezzi.

Annunzio di proposte di legge.

      In data 13 maggio 2015 sono state presentate alla Presidenza le seguenti proposte di legge d'iniziativa dei deputati:
          BARONI ed altri: «Istituzione e disciplina del Registro nazionale e dei registri regionali dei tumori» (3115);
          BINI: «Modifiche alla legge 31 gennaio 1994, n.  97, per favorire l'erogazione dei servizi di pubblica utilità nei comuni montani» (3116).

      Saranno stampate e distribuite.

Adesione di deputati a proposte di legge.

      La proposta di legge ARLOTTI ed altri: «Modifica all'articolo 15 della legge 23 marzo 2001, n.  93, concernente il Parco museo delle miniere di zolfo delle Marche e dell'Emilia-Romagna» (899) è stata successivamente sottoscritta dalla deputata Bueno.

      La proposta di legge CASATI ed altri: «Norme per valorizzare, in continuità con la legge 13 maggio 1978, n.  180, la partecipazione attiva di utenti, familiari, operatori e cittadini nei servizi di salute mentale e per promuovere equità di cure nel territorio nazionale» (2233) è stata successivamente sottoscritta dai deputati Amendola, Argentin, Benamati, Berlinghieri, Bini, Paola Bragantini, Brandolin, Cani, Cardinale, Carella, Carnevali, Carrescia, Casellato, Franco Cassano, Castricone, Cenni, Censore, Chaouki, Cimbro, Coppola, Cova, Crimì, Gianni Farina, Ferrari, Ferro, Fiano, Fiorio, Cinzia Maria Fontana, Fossati, Fragomeli, Fregolent, Giachetti, Lavagno, Mauri, Prina, Rosato, Rossi, Giovanna Sanna, Sbrollini, Simoni, Taranto, Taricco, Venittelli e Zanin.

      La proposta di legge MORETTO ed altri: «Modifiche al codice delle assicurazioni private, di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n.  209, concernenti il risarcimento del danno e l'esercizio dell'attività di perito assicurativo nell'ambito della disciplina dell'assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile verso i terzi derivante dalla circolazione di veicoli e natanti» (2684) è stata successivamente sottoscritta dal deputato Taricco.

      La proposta di legge SCANU ed altri: «Disposizioni concernenti i militari italiani ai quali è stata irrogata la pena capitale durante la prima Guerra mondiale» (2741) è stata successivamente sottoscritta dalla deputata Malpezzi.

Ritiro di sottoscrizione a una proposta di legge.

      La deputata Ciprini ha comunicato di ritirare la propria sottoscrizione alla proposta di legge:
          ROSTELLATO ed altri: «Modifiche alla legge 8 agosto 1995, n.  335, e altre disposizioni concernenti la misura dei trattamenti pensionistici di reversibilità in favore dei superstiti» (1066).

Assegnazione di progetti di legge a Commissioni in sede referente.

      A norma del comma 1 dell'articolo 72 del Regolamento, i seguenti progetti di legge sono assegnati, in sede referente, alle sottoindicate Commissioni permanenti:

          I Commissione (Affari costituzionali):
      QUARANTA ed altri: «Abrogazione della legge 21 dicembre 2005, n.  270, recante modifiche alle norme per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica, e ripristino dell'efficacia delle disposizioni preesistenti» (3015);
      FRATOIANNI ed altri: «Disposizioni in materia di identificazione del personale delle Forze di polizia in servizio di ordine pubblico» (3016) Parere delle Commissioni II (ex articolo 73, comma 1-bis, del Regolamento, per le disposizioni in materia di sanzioni), IV e V.

          Commissioni riunite III (Affari esteri) e VII (Cultura):
      MERLO e BORGHESE: «Disposizioni per la promozione della lingua e della cultura italiane all'estero e di gemellaggi tra enti territoriali italiani e stranieri» (2992) Parere delle Commissioni I, V, X, XIII e della Commissione parlamentare per le questioni regionali.

Trasmissione dal Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro.

      Il presidente del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro (CNEL), con lettera in data 12 maggio 2015, ha trasmesso, ai sensi dell'articolo 21, comma 3, della legge 30 dicembre 1986, n.  936, il bilancio di previsione del CNEL per l'esercizio 2015, adottato in data 30 aprile 2015.

      Questo documento è trasmesso alla I Commissione (Affari costituzionali) e alla V Commissione (Bilancio).

Trasmissioni dalla Corte dei conti.

      Il Presidente della Corte dei conti, con lettera in data 12 maggio 2015, ha trasmesso, ai sensi dell'articolo 3, comma 6, della legge 14 gennaio 1994, n.  20, e dell'articolo 7, comma 7, della legge 5 giugno 2003, n.  131, la deliberazione n.  16/2015 dell'11 maggio 2015, con la quale la Sezione delle autonomie della Corte ha approvato la relazione sulla spesa per il personale degli enti territoriali, riferita al triennio 2011-2013.

      Questo documento è trasmesso alla I Commissione (Affari costituzionali), alla V Commissione (Bilancio) e alla XI Commissione (Lavoro).

      Il Presidente della Corte dei conti, con lettera in data 12 maggio 2015, ha trasmesso, ai sensi dell'articolo 3, comma 6, della legge 14 gennaio 1994, n.  20, e dell'articolo 7, comma 7, della legge 5 giugno 2003, n.  131, la deliberazione n.  17/2015 dell'11 maggio 2015, con la quale la Sezione delle autonomie della Corte ha approvato la relazione sul riordino delle province – aspetti ordinamentali e riflessi finanziari.

      Questo documento è trasmesso alla I Commissione (Affari costituzionali) e alla V Commissione (Bilancio).

      Il Presidente della Sezione del controllo sugli enti della Corte dei conti, con lettera in data 12 maggio 2015, ha trasmesso, ai sensi dell'articolo 7 della legge 21 marzo 1958, n.  259, la determinazione e la relazione riferite al risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria dell'Ente nazionale per il microcredito, per l'esercizio 2013. Alla determinazione sono allegati i documenti rimessi dall'ente ai sensi dell'articolo 4, primo comma, della citata legge n.  259 del 1958 (Doc. XV, n.  271).

      Questi documenti sono trasmessi alla V Commissione (Bilancio) e alla VI Commissione (Finanze).

      Il Presidente della Sezione di controllo per la regione Valle d'Aosta della Corte dei conti, con lettera in data 12 maggio 2015, ha trasmesso la deliberazione n.  10/2015 del 7 maggio 2015, con la quale la Sezione stessa ha approvato la relazione sulla gestione finanziaria della casa circondariale di Brissogne, per l'esercizio 2013.

      Questo documento è trasmesso alla II Commissione (Giustizia) e alla V Commissione (Bilancio).

Trasmissione dal Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento.

      Il Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, con lettera in data 4 maggio 2015, ha trasmesso, ai sensi dell'articolo 49, comma 1, del codice di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n.  159, le relazioni – predisposte dal Ministero della giustizia – sulla consistenza, destinazione e utilizzo dei beni sequestrati o confiscati e sullo stato dei procedimenti di sequestro o confisca, aggiornate rispettivamente al mese di settembre 2014 (Doc. CLIV, n.  4) e al mese di febbraio 2015 (Doc. CLIV, n.  5).

      Queste relazioni sono trasmesse alla II Commissione (Giustizia).

Annunzio di progetti di atti dell'Unione europea.

      La Commissione europea, in data 13 maggio 2015, ha trasmesso, in attuazione del Protocollo sul ruolo dei Parlamenti allegato al Trattato sull'Unione europea, i seguenti progetti di atti dell'Unione stessa, nonché atti preordinati alla formulazione degli stessi, che sono assegnati, ai sensi dell'articolo 127 del Regolamento, alle sottoindicate Commissioni, con il parere della XIV Commissione (Politiche dell'Unione europea):
          Relazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio – Relazione, ai sensi dell'articolo 25, al Parlamento europeo e al Consiglio: impatto della procedura stabilita all'articolo 10 del regolamento (UE) n.  1025/2012 sulla normazione europea sul termine per la presentazione di richieste di normazione (COM(2015) 198 final), che è assegnata in sede primaria alla X Commissione (Attività produttive);
          Raccomandazione di decisione del Consiglio che abroga la decisione 2009/589/CE sull'esistenza di un disavanzo eccessivo in Polonia (COM(2015) 243 final), che è assegnata in sede primaria alla V Commissione (Bilancio);
          Raccomandazione di raccomandazione del Consiglio sull'attuazione degli orientamenti di massima per le politiche economiche degli Stati membri la cui moneta è l'euro (COM(2015) 251 final), che è assegnata in sede primaria alla V Commissione (Bilancio);
          Raccomandazione di raccomandazione del Consiglio sul programma nazionale di riforma 2015 dell'Italia e che formula un parere del Consiglio sul programma di stabilità 2015 dell'Italia (COM(2015) 262 final), che è assegnata in sede primaria alla V Commissione (Bilancio).

Atti di controllo e di indirizzo.

      Gli atti di controllo e di indirizzo presentati sono pubblicati nell’Allegato B al resoconto della seduta odierna.