Scarica il PDF
CAMERA DEI DEPUTATI
Mercoledì 24 luglio 2019
227.
XVIII LEGISLATURA
BOLLETTINO
DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI
Affari sociali (XII)
COMUNICATO
Pag. 31

ATTI DEL GOVERNO

      Mercoledì 24 luglio 2019. — Presidenza della presidente Marialucia LOREFICE. — Interviene il sottosegretario di Stato per la salute, Armando Bartolazzi.

      La seduta comincia alle 12.10.

Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante regolamento di attuazione della direttiva 2012/39/UE che modifica la direttiva 2006/17/CE per quanto riguarda determinate prescrizioni tecniche relative agli esami effettuati su tessuti e cellule umani.
Atto n.  90.
(Seguito esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del regolamento, e conclusione – Parere favorevole con osservazioni).

      La Commissione prosegue l'esame dello schema di decreto all'ordine del giorno, rinviato nella seduta del 9 luglio 2019.

      Marialucia LOREFICE, presidente, ricorda che la relatrice, deputata Sportiello, ha predisposto una proposta di parere che è stata inviata nella giornata di ieri, per le vie brevi, a tutti i componenti della Commissione.
      Dà, quindi, la parola alla relatrice per l'illustrazione di tale proposta di parere.

      Gilda SPORTIELLO (M5S), relatrice, illustra una proposta di parere favorevole con osservazioni (vedi allegato).

      Giuditta PINI (PD) preannuncia il voto favorevole del Partito democratico sulla Pag. 32proposta di parere della relatrice, ricordando che l'atto in esame è stato lungamente atteso da tutte le persone interessate alla procreazione medicalmente assistita eterologa dopo le complesse vicende che hanno riguardato la normativa del settore. Nel condividere il contenuto delle osservazioni inserite nella proposta di parere, che corrispondono anche alle segnalazioni effettuate dal Centro nazionale trapianti nel corso dell'audizione svolta, auspica un voto unanime della Commissione sulla predetta proposta.

      Nessun altro chiedendo di intervenire, la Commissione approva all'unanimità la proposta di parere della relatrice.

      La seduta termina alle 12.20.

SEDE CONSULTIVA

      Mercoledì 24 luglio 2019. — Presidenza della presidente Marialucia LOREFICE.

      La seduta comincia alle 12.20.

DL 61/2019: Misure urgenti in materia di miglioramento dei saldi di finanza pubblica.
C. 2000 Governo, approvato dal Senato.
(Parere alla V Commissione).
(Seguito dell'esame e conclusione – Parere favorevole).

      La Commissione prosegue l'esame del provvedimento in oggetto, rinviato nella seduta del 23 luglio 2019.

      Marialucia LOREFICE, presidente, ricorda che nella seduta di ieri il relatore, deputato Tiramani, ha svolto la relazione ed è iniziata la discussione.

      Paolo TIRAMANI (Lega), relatore, nel ricordare che il decreto-legge in esame consente di mettere in sicurezza i risparmi conseguiti rispetto a quanto stanziato per i provvedimenti relativi al reddito di cittadinanza e al pensionamento con «quota 100» al fine di migliorare i saldi di finanza pubblica, formula una proposta di parere favorevole.

      Elena CARNEVALI (PD), riallacciandosi all'intervento da lei svolto nella seduta precedente, rileva che, più che di una «messa in sicurezza», si tratta di utilizzare i risparmi derivanti dalle minori spese rispetto a quanto preventivato per evitare l'avvio della procedura d'infrazione in ambito europeo.
      Osserva che in tal modo appare prevalere il «partito della responsabilità» rispetto a chi si è fatto promotore di politiche avventuristiche, salvo poi dover ritrattare le affermazioni fatte in precedenza. Nel rilevare che una parte consistente delle risorse individuate per evitare tale procedura deriva da misure adottate nella passata legislatura, a partire dalla fatturazione elettronica, sottolinea che in un immediato futuro dovranno essere reperite risorse ben più consistenti, posto che già a legislazione vigente occorre individuare 28 miliardi di euro nella prossima legge di bilancio. Preannuncia, quindi, il voto contrario del suo gruppo sulla proposta di parere del relatore.

      Dario BOND (FI), preannunciando l'astensione del suo gruppo sulla proposta di parere, osserva che tra le risorse che contribuiscono a contenere il disavanzo del bilancio dello Stato, una parte consistente deriva da provvedimenti adottati con l'ultima manovra di bilancio, a partire da quelli relativi alla rottamazione delle cartelle esattoriali.

      Paolo TIRAMANI (Lega), relatore, precisa che gli obiettivi prioritari delle due forze politiche di maggioranza, ovvero reddito di cittadinanza e «quota 100», sono stati pienamente conseguiti e che le risorse non utilizzate rappresentano esclusivamente un risparmio conseguito e non un fallimento delle misure introdotte. Con il provvedimento in esame tale risparmio, che si sarebbe potuto utilizzare per altre finalità, viene destinato a consolidare i saldi finanziari.

Pag. 33

      La Commissione approva la proposta di parere del relatore.

      La seduta termina alle 12.30.

INDAGINE CONOSCITIVA

      Mercoledì 24 luglio 2019. — Presidenza della presidente Marialucia LOREFICE.

      La seduta comincia alle 13.45.

Indagine conoscitiva in materia di fondi integrativi del Servizio sanitario nazionale.
Audizione di Nerina Dirindin, docente di economia politica e di scienza delle finanze presso l'Università di Torino.
(Svolgimento e conclusione).

      Marialucia LOREFICE, presidente, avverte che la pubblicità dei lavori della seduta odierna sarà assicurata anche attraverso la trasmissione televisiva sul canale satellitare della Camera dei deputati e la trasmissione diretta sulla web-tv della Camera dei deputati.
      Introduce, quindi, l'audizione.

      Nerina DIRINDIN, docente di economia politica e di scienza delle finanze presso l'Università di Torino, svolge una relazione sui temi oggetto dell'audizione.

      Intervengono, formulando osservazioni e ponendo quesiti, Andrea CECCONI (Misto-MAIE), Elena CARNEVALI (PD), Roberto NOVELLI (FI), Massimo Enrico BARONI (M5S) e Celeste D'ARRANDO (M5S).

      Nerina DIRINDIN, docente di economia politica e di scienza delle finanze presso l'Università di Torino, risponde ai quesiti formulati e rende ulteriori precisazioni.

      Marialucia LOREFICE, presidente, ringrazia la professoressa Dirindin e dichiara, quindi, conclusa l'audizione.

Rappresentanti di Confcommercio, del Gruppo Aon, della Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti italiani (CASAGIT), dell'Associazione italiana brokers di assicurazione e riassicurazioni (AIBA).
(Svolgimento e conclusione).

      Marialucia LOREFICE, presidente, introduce l'audizione.

      Donatella PRAMPOLINI, vicepresidente di Confcommercio, Enrico VANIN, amministratore delegato del Gruppo Aon, Daniele CERRATO, presidente della Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti (CASAGIT), e Danilo ARIAGNO, presidente del Comitato tecnico scientifico dell'Associazione italiana brokers di assicurazione e riassicurazioni (AIBA), svolgono una relazione sui temi oggetto dell'audizione.

      Intervengono, formulando osservazioni e ponendo quesiti, Andrea CECCONI (Misto-MAIE) e Celeste D'ARRANDO (M5S).

      Donatella PRAMPOLINI, vicepresidente di Confcommercio, Enrico VANIN, amministratore delegato del Gruppo Aon, Daniele CERRATO, presidente della Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti (CASAGIT), e Danilo ARIAGNO, presidente del Comitato tecnico scientifico dell'Associazione italiana brokers di assicurazione e riassicurazioni (AIBA), rispondono ai quesiti formulati e rendono ulteriori precisazioni.

      Marialucia LOREFICE, presidente, ringrazia gli auditi e dichiara, quindi, conclusa l'audizione.

      La seduta termina alle 15.40.

      N.B.: Il resoconto stenografico della seduta è pubblicato in un fascicolo a parte.

Pag. 34