Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Sentenze della Corte di Giustizia dell'UE

Ordinanza della Corte (Prima Sezione) del 6 settembre 2018

Gabriele Di Girolamo contro Ministero della Giustizia

Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Giudice di pace di L'Aquila
Rinvio pregiudiziale - Articolo 53, paragrafo 2, del regolamento di procedura della Corte - Politica sociale - Lavoro a tempo determinato - Giudici di pace - Irricevibilità manifesta

Causa C-472/17
Assegnata in data: 26/11/2018
Commissione: II COMMISSIONE (GIUSTIZIA), XIV COMMISSIONE (POLITICHE DELL'UNIONE EUROPEA)

NOTA DI SINTESI: La Corte ha dichiarato manifestamente irricevibile una domanda di pronuncia pregiudiziale volta ad accertare se l'attività di servizio del giudice di pace rientri nella nozione di "lavoratore a tempo determinato" di cui, in combinato disposto, agli articoli 1, paragrafo 3, e 7 della direttiva 2003/88, concernente taluni aspetti dell'organizzazione dell'orario di lavoro, alla clausola 2 dell'accordo quadro sul lavoro a tempo determinato, allegato alla direttiva 1999/70/CE del Consiglio, e all'articolo 31, paragrafo 2, della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europe.
Vedi anche