Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Archivio di Prima Pagina

10/09/2020
Svolgimento di interpellanze

Nella seduta di giovedì 10 settembre ha avuto luogo lo svolgimento di interpellanze urgenti sui seguenti argomenti:

iniziative di competenza in relazione alla diffusione sui social media di messaggi offensivi e discriminatori, anche in base al genere, da parte di un docente dell'Università del Molise (Boldrini - PD); chiarimenti e iniziative in ordine ad un progetto Unesco volto alla valorizzazione e al recupero delle aree di pertinenza di Palazzo Te, a Mantova (Anna Lisa Baroni - FI); iniziative per il rilancio economico dell'Italia, con particolare riferimento alla competitività delle piccole e medie imprese, e per la salvaguardia dell'integrità del mercato unico europeo (Galizia - M5S); chiarimenti circa informazioni e dati relativi ai reati commessi in danno di minori e iniziative di competenza per la diffusione delle migliori pratiche adottate dagli uffici giudiziari per il contrasto di tali reati e per la protezione dei minori (Ascari - M5S); iniziative di carattere normativo e ispettivo in ordine alla rilevanza della cosiddetta alienazione parentale nell'ambito di procedimenti di affido di minori (Giannone - MISTO); iniziative per la riqualificazione e la messa in sicurezza delle reti infrastrutturali della Calabria, con particolare riferimento alla strada statale 183 (Maria Tripodi - FI); iniziative a tutela dei lavoratori della Abramo Customer Care Spa, con particolare riguardo all'applicazione della "clausola sociale" (Torromino - FI).

Per il Governo sono intervenuti il Sottosegretario di Stato per l'Università e la ricerca Giuseppe De Cristofaro, la Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri Laura Agea, il Sottosegretario di Stato per la Giustizia Vittorio Ferraresi, il Sottosegretario di Stato per le Infrastrutture e i trasporti Roberto Traversi e la Sottosegretaria di Stato per il Lavoro e le politiche sociali Francesca Puglisi.