Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Archivio di Prima Pagina

14/11/2018
Respinte le questioni pregiudiziali presentate al decreto sicurezza

La Camera ha esaminato le mozioni concernenti iniziative di competenza in relazione alle criticità connesse al conferimento in discarica dei rifiuti speciali in provincia di Brescia e ha approvato la mozione Muroni, Bazoli ed altri n. 1-00057 (Nuova formulazione), nel testo riformulato, ad eccezione del 1° capoverso del dispositivo, che ha respinto con successiva votazione; ha approvato quindi la mozione Zolezzi, Lucchini ed altri n. 1-00073, nel testo riformulato, e ha respinto la mozione Fidanza ed altri n. 1-00076; ha approvato infine la mozione Gelmini ed altri n. 1-00077, ad eccezione del 2° capoverso del dispositivo, che viene respinto con successiva votazione.

Successivamente sono state esaminate le mozioni concernenti iniziative volte a prevenire e contrastare la violenza contro le donne e è stato approvato il dispositivo della mozione Annibali, Boldrini, Gebhard ed altri n. 1-00070, di cui ha respinto la premessa con successiva votazione; è stato approvato quindi con distinte votazioni il dispositivo e la premessa della mozione D'Arrando, Panizzut ed altri n. 1-00074 (Nuova formulazione); è stato approvato infine il dispositivo della mozione Carfagna ed altri n. 1-00075, di cui ha respinto la premessa con successiva votazione.

Nel pomeriggio la Camera ha respinto le questioni pregiudiziali Migliore ed altri n. 1, Fornaro ed altri n. 2 e Magi, Fusacchia, Benedetti e Schullian ed altri n. 3 presentate al disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113, recante disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonché misure per la funzionalità del Ministero dell'interno e l'organizzazione e il funzionamento dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Delega al Governo in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze di polizia e delle Forze armate (Approvato dal Senato) (C. 1346).