Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Archivio di Prima Pagina

25/01/2019
Svolgimento di interpellanze

Nella seduta odierna ha avuto luogo lo svolgimento di interpellanze urgenti sui seguenti argomenti: iniziative normative volte ad escludere l'applicazione dell'articolo 177, comma 1, del codice degli appalti al settore della distribuzione elettrica, del gas e del teleriscaldamento (Occhionero - LEU); iniziative a sostegno delle piccole e medie imprese del Mezzogiorno, al fine di assicurare un corretto impiego dei fondi europei e favorire la ripresa del sistema produttivo (Galizia - M5S); iniziative volte a garantire il rispetto del riparto di competenze dell'autorità di sistema portuale e dell'autorità marittima, con particolare riferimento al porto di Livorno (Mulè - FI); iniziative di competenza, anche in sede europea, per il rispetto dei diritti umani in Ecuador, con particolare riferimento alla vicenda della detenzione dell'ex vicepresidente Jorge Glas (Fassina - LEU); iniziative di competenza, anche in sede europea, per la tutela dei diritti delle persone Lgbt in Cecenia (Scalfarotto - PD); intendimenti del Governo in ordine alla promozione della candidatura di Milano quale sede della sezione della divisione centrale del Tribunale unificato dei brevetti (TUB) di Londra (Ianaro - M5S); iniziative di competenza volte a rendere più sicuri il controllo e la gestione dei siti di stoccaggio dei rifiuti, anche in considerazione dei frequenti, numerosi roghi sviluppatisi negli ultimi mesi nella provincia di Caserta (Buompane - M5S); iniziative anche normative in merito alle criticità connesse allo spandimento di fanghi di depurazione, con particolare riferimento alla separazione dei reflui idrici da strutture ospedaliere (Traversi - M5S); iniziative volte a rivedere la normativa sullo spandimento di fanghi di depurazione, con particolare riferimento alla separazione dei reflui idrici da strutture ospedaliere (Zolezzi- M5S); chiarimenti e iniziative di competenza in merito alla situazione determinatasi a seguito della revoca del presidente dell'Agenzia spaziale italiana (Ascani - PD); iniziative di competenza volte ad affrontare la situazione dei bambini immunodepressi in ambito scolastico, anche alla luce di un grave episodio verificatosi nel trevigiano (Ascani - PD); iniziative volte a risolvere le criticità conseguenti alle modifiche normative introdotte dal «decreto sicurezza», con particolare riferimento alla gestione dei migranti ospiti dei Cara con permesso di soggiorno per motivi umanitari in scadenza (Bruno Bossio - PD); iniziative volte a potenziare il presidio delle forze dell'ordine nella città di Gela e intendimenti circa l'opportunità di istituire un Comitato provinciale permanente e realizzare un sistema efficiente di videosorveglianza, anche a seguito dei numerosi attentati incendiari verificatisi negli ultimi mesi (Bartolozzi - FI); intendimenti circa la convocazione del consiglio direttivo dell'albo dei segretari comunali e provinciali per la pubblicazione e approvazione tempestiva dei bandi SPES e SEFA e iniziative volte a garantire l'avvio dei previsti corsi di formazione entro i primi mesi del 2019 (Tripodi - FI); intendimenti in merito all'avvio di un'indagine interna per la verifica del sistema informatico della Sogei, anche in relazione al marketing dei casinò sul web, e chiarimenti circa la vigilanza sul gioco e sull'utilizzo del simbolo dei Monopoli di Stato (Francesco Silvestri - M5S); chiarimenti in merito agli oneri dovuti a titolo di addizionale comunale sui diritti d'imbarco sugli aeromobili dei passeggeri e al versamento delle somme ai comuni interessati, anche in considerazione della recente contestazione dell'Associazione nazionale comuni aeroportuali italiani (De Lorenzis - M5S); iniziative di competenza in ordine ai requisiti per l'affidamento della gestione della Certosa di Trisulti in capo all'associazione «Dignitatis Humanae Institute» (DHI) (Fratoianni - LEU); chiarimenti e iniziative in merito al bando di concorso per complessive 17 posizioni dirigenziali di 2a fascia (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 77 del 28 settembre 2018), con particolare riguardo all'asserito contrasto con la «riserva» stabilita per le esigenze della protezione civile dall'articolo 19, comma 1, del decreto-legge n. 8 del 2017 (Braga - PD); chiarimenti e iniziative in ordine alla questione delle morti sul lavoro, con particolare riguardo alla vicenda della morte di Salvatore Scannella (Perconti - M5S).

Per il Governo sono intervenuti il Sottosegretario di Stato per lo Sviluppo economico, Andrea Cioffi, la Ministra per il Sud, Barbara Lezzi, il Sottosegretario di Stato per le Infrastrutture e i trasporti, Armando Siri, il Sottosegretario di Stato per gli Affari esteri e la cooperazione internazionale, Ricardo Antonio Merlo, il Sottosegretario di Stato per l'Ambiente e la tutela del territorio e del mare, Salvatore Micillo, il Sottosegretario di Stato per l'Interno, Luigi Gaetti, il Sottosegretario di Stato per l'Economia e le finanze, Alessia Mattia Villarosa, il Sottosegretario di Stato per i Beni e le attività culturali, Gianluca Vacca e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Mattia Fantinati.