Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Notizie sui lavori

18/05/2022
Revisione della normativa Ue in materia di clima, prosegue l'esame

La VIII Commissione Ambiente, su questioni di competenza del Ministero per la Transizione ecologica, ha svolto le interrogazioni a risposta immediata nn. 5-08105 Fregolent: Iniziative per far fronte alla cronica carenza di acqua nel bacino del fiume Po, in conseguenza della siccità e dei cambiamenti climatici; 5-08106 Pellicani: Tempi di conclusione dell'aggiornamento del cosiddetto "Protocollo fanghi" e del Piano morfologico e ambientale della laguna di Venezia; - 5-08107 Mazzetti: Tempi di emanazione del decreto ministeriale relativo ai sistemi di deposito cauzionale per gli imballaggi; 5-08108 Federico: Compatibilità ambientale e rispondenza con i requisiti della transizione ecologica della centrale di teleriscaldamento in costruzione nelle aree "ex Macello" del comune di Lodi; 5-08109 Plangger: Tempi, modalità e risorse per la bonifica della discarica sita nel comune di Milazzo (ME); 5-08110 Lucchini: Misure contingenti e straordinarie per affrontare le difficoltà generate dalla siccità, anche attraverso la creazione di una rete di bacini di accumulo della risorsa idrica.

In sede di Atti dell'Unione europea, ha proseguito l'esame congiunto del pacchetto "Pronti per il 55%" (FIT for 55%), contenente la revisione della normativa in materia di clima - Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante Modifica della direttiva 2003/87/CE che istituisce un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nell'Unione, della decisione (UE) 2015/1814 relativa all'istituzione e al funzionamento di una riserva stabilizzatrice del mercato nel sistema dell'Unione per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra e del regolamento (UE) 2015/757 ( COM(2021)551 - Rel. Micillo, M5S); Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica della direttiva 2003/87/CE per quanto riguarda il contributo del trasporto aereo all'obiettivo di riduzione delle emissioni in tutti i settori dell'economia dell'Unione e recante adeguata attuazione di una misura mondiale basata sul mercato ( COM(2021)552 - Rel. Micillo, M5S); Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) 2018/841 per quanto riguarda l'ambito di applicazione, semplificando le norme di conformità, stabilendo gli obiettivi degli Stati membri per il 2030 e fissando l'impegno di conseguire collettivamente la neutralità climatica entro il 2035 nel settore dell'uso del suolo, della silvicoltura e dell'agricoltura, e il regolamento (UE) 2018/1999 per quanto riguarda il miglioramento del monitoraggio, della comunicazione, della rilevazione dei progressi e della revisione ( COM(2021)554/2 - Rel. Lorenzoni, LEGA); Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) 2018/842 relativo alle riduzioni annuali vincolanti delle emissioni di gas serra a carico degli Stati membri nel periodo 2021-2030 come contributo all'azione per il clima per onorare gli impegni assunti a norma dell'accordo di Parigi ( COM(2021)555 - Rel. Mazzetti, FI) e Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Fondo sociale per il clima - ( COM(2021)568 - Rel. Braga, PD).

Infine, su questioni di competenza del ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, ha svolto le interrogazioni nn. 5-06316 Foti: Tempi e modalità di realizzazione della quarta corsia nel tratto autostradale Modena Nord-Piacenza Sud sulla A1 Milano-Napoli; 5-07242 D'Ettore: Inclusione di tutti i tratti della strada statale 106 Jonica nella rete transeuropea dei trasporti e utilizzo delle risorse del PNRR per migliorarne la sicurezza.

Cerca nell'archivio
VEDI ANCHE