Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

In questa sezione sono consultabili tutti i resoconti sommari delle sedute delle Giunte, Commissioni permanenti e speciali e delle Commissioni bicamerali (sia nella versione prodotta in corso di seduta sia in quella definitiva).
Questi Resoconti sono pubblicati dalla Camera nella raccolta degli Atti parlamentari della serie denominata Bollettino delle giunte e commissioni.

Resoconti delle Giunte e Commissioni

Le informazioni saranno pubblicate non appena disponibili.

 
Finanze (VI)
Sedute del mese di settembre 2021
  • Mercoledì 22 settembre 2021 Allegato contenente i documenti di seduta Scarica Pdf

    SEDE REFERENTE:
    Modifiche all'articolo 12 del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2014, n. 9, in materia di compensazione dei crediti maturati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione. C. 2361 Ferro e abbinate C. 3069 Cancelleri e C. 3081 Alessandro Pagano (Seguito dell'esame e conclusione);
    ATTI DEL GOVERNO:
    Schema di decreto legislativo recante disposizioni per l'attuazione della direttiva (UE) 2019/2162 relativa all'emissione di obbligazioni garantite e alla vigilanza pubblica delle obbligazioni garantite e che modifica la direttiva 2009/65/CE e la direttiva 2014/59/UE, e per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2019/2160 che modifica il regolamento (UE) n. 575/2013 per quanto riguarda le esposizioni sotto forma di obbligazioni garantite. Modifiche alla legge 30 aprile 1999, n. 130. Atto n. 274 (Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e conclusione - Parere favorevole con osservazioni);
    Schema di decreto legislativo recante norme di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni della direttiva (UE) 2019/2034 relativa alla vigilanza prudenziale sulle imprese di investimento e recante modifica delle direttive 2002/87/CE, 2009/65/CE, 2011/61/UE, 2013/36/UE, 2014/59/UE e 2014/65/UE, e per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2019/2033, relativo ai requisiti prudenziali delle imprese di investimento e che modifica i regolamenti (UE) n. 1093/2010, (UE) n. 575/2013, (UE) n. 600/2014 e (UE) n. 806/2014, nonché modifiche al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, e al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385. Atto n. 287 (Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e conclusione - Parere favorevole);
    Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2018/1910 che modifica la direttiva 2006/112/CE per quanto concerne l'armonizzazione e la semplificazione di determinate norme nel sistema d'imposta sul valore aggiunto di imposizione degli scambi tra Stati membri. Atto n. 283 (Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e conclusione - Parere favorevole);
    Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2020/262 che stabilisce il regime generale delle accise (rifusione). Atto n. 276 (Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e conclusione - Parere favorevole);
    Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/878 che modifica la direttiva 2013/36/UE per quanto riguarda le entità esentate, le società di partecipazione finanziaria, le società di partecipazione finanziaria mista, la remunerazione, le misure e i poteri di vigilanza e le misure di conservazione del capitale, nonché per l'adeguamento al regolamento (UE) 2019/876, che modifica il regolamento (UE) n. 575/2013, relativo ai requisiti prudenziali per gli enti creditizi, nonché modifiche al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, e al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58. Atto n. 272 (Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);
    Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/879 che modifica la direttiva 2014/59/UE per quanto riguarda la capacità di assorbimento di perdite e di ricapitalizzazione degli enti creditizi e delle imprese di investimento e la direttiva 98/26/CE, nonché per l'adeguamento della normativa nazionale al regolamento (UE) n. 806/2014 che fissa norme e una procedura uniformi per la risoluzione degli enti creditizi e di talune imprese di investimento nel quadro del meccanismo di risoluzione unico e del Fondo di risoluzione unico e che modifica il regolamento (UE) n. 1093/2010, come modificato dal regolamento (UE) 2019/877. Atto n. 273 (Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);
    SEDE CONSULTIVA:
    Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2021. C. 3208 Governo (Relazione alla XIV Commissione). Relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea, riferita all'anno 2020. Doc. LXXXVII, n. 4 (Parere alla XIV Commissione) (Esame congiunto e rinvio);
    Sulla pubblicità dei lavori e in merito alla partecipazione alla seduta da remoto;
    5-06700 Osnato: Chiarimenti in merito all'ipotesi della riforma del catasto;
    5-06697 Giacometto: Chiarimenti sull'applicazione dell'aliquota IVA agevolata alle prestazioni sociosanitarie;
    5-06699 Centemero: Cessione dell'Istituto bancario Monte dei Paschi di Siena e salvaguardia dei livelli occupazionali;
    5-06701 Sani: Semplificazione della disciplina per l'accesso al Superbonus 110 per cento;
    5-06698 Martinciglio: Chiarimenti sull'applicazione del canone unico patrimoniale per le occupazioni di suolo pubblico volte all'erogazione di pubblici servizi;
    Sulla pubblicità dei lavori e in merito alla partecipazione alla seduta da remoto;
    5-06627 Fragomeli: Iniziative a tutela delle società immobiliari di piccole e medie dimensioni;
    5-06676 Galizia: Proroga dei termini dei versamenti dei contributi interessati dall'applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale;
  • Mercoledì 15 settembre 2021 Allegato contenente i documenti di seduta Scarica Pdf

    SEDE CONSULTIVA:
    Rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2020. C. 3258 Governo, approvato dal Senato. Disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato per l'anno finanziario 2021. C. 3259 Governo, approvato dal Senato. Tabella n. 1: Stato di previsione dell'entrata per l'anno finanziario 2021. Tabella n. 2: Stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno finanziario 2021(limitatamente alle parti di competenza)(Relazioni alla V Commissione) (Seguito dell'esame congiunto e conclusione - Relazione favorevole su C. 3258 - Relazione favorevole con osservazione su C. 3259);
    ATTI DEL GOVERNO:
    Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/879 che modifica la direttiva 2014/59/UE per quanto riguarda la capacità di assorbimento di perdite e di ricapitalizzazione degli enti creditizi e delle imprese di investimento e la direttiva 98/26/CE, nonché per l'adeguamento della normativa nazionale al regolamento (UE) n. 806/2014 che fissa norme e una procedura uniformi per la risoluzione degli enti creditizi e di talune imprese di investimento nel quadro del meccanismo di risoluzione unico e del Fondo di risoluzione unico e che modifica il regolamento (UE) n. 1093/2010, come modificato dal regolamento (UE) 2019/877. Atto n. 273 (Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);
    Schema di decreto legislativo recante disposizioni per l'attuazione della direttiva (UE) 2019/2162 relativa all'emissione di obbligazioni garantite e alla vigilanza pubblica delle obbligazioni garantite e che modifica la direttiva 2009/65/CE e la direttiva 2014/59/UE, e per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2019/2160 che modifica il regolamento (UE) n. 575/2013 per quanto riguarda le esposizioni sotto forma di obbligazioni garantite. Modifiche alla legge 30 aprile 1999, n. 130. Atto n. 274 (Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);
    RELAZIONI AL PARLAMENTO:
    Relazione del Ministro dell'economia e delle finanze sui criteri per la revisione del meccanismo di controllo e di discarico dei crediti non riscossi. Doc. XXVII, n. 25 (Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 124, comma 2, del Regolamento, e rinvio);
    Sulla pubblicità dei lavori e in merito alla partecipazione alla seduta da remoto;
    5-06580 Cancelleri: Chiarimenti in ordine agli oneri documentali relativi alla dichiarazione dei redditi precompilata;
    5-06643 Centemero: Iniziative di carattere normativo per consentire l'ingresso di capitali privati in società in house;
    5-06630 Fragomeli: Chiarimenti sull'applicazione del cosiddetto Superbonus fiscale per taluni interventi di ristrutturazione;
  • Martedì 14 settembre 2021 Scarica Pdf

    SEDE CONSULTIVA:
    Rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio dello Stato 2020. C. 3258 Governo, approvato dal Senato. Disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato per l'anno finanziario 2021. C. 3259 Governo, approvato dal Senato. Tabella n. 1: Stato di previsione dell'entrata per l'anno finanziario 2021. Tabella n. 2: Stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno finanziario 2021(limitatamente alle parti di competenza)(Relazioni alla V Commissione) (Esame congiunto e rinvio);
    ATTI DEL GOVERNO:
    Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/878 che modifica la direttiva 2013/36/UE per quanto riguarda le entità esentate, le società di partecipazione finanziaria, le società di partecipazione finanziaria mista, la remunerazione, le misure e i poteri di vigilanza e le misure di conservazione del capitale, nonché per l'adeguamento al regolamento (UE) 2019/876, che modifica il regolamento (UE) n. 575/2013, relativo ai requisiti prudenziali per gli enti creditizi, nonché modifiche al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, e al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58. Atto n. 272 (Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);
    Schema di decreto legislativo recante norme di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni della direttiva (UE) 2019/2034 relativa alla vigilanza prudenziale sulle imprese di investimento e recante modifica delle direttive 2002/87/CE, 2009/65/CE, 2011/61/UE, 2013/36/UE, 2014/59/UE e 2014/65/UE, e per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2019/2033, relativo ai requisiti prudenziali delle imprese di investimento e che modifica i regolamenti (UE) n. 1093/2010, (UE) n. 575/2013, (UE) n. 600/2014 e (UE) n. 806/2014, nonché modifiche al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, e al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385. Atto n. 287 (Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);
  • Giovedì 9 settembre 2021 Scarica Pdf

    ATTI DEL GOVERNO:
    Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2020/262 che stabilisce il regime generale delle accise (rifusione). Atto n. 276 (Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);
    Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2018/1910 che modifica la direttiva 2006/112/CE per quanto concerne l'armonizzazione e la semplificazione di determinate norme nel sistema d'imposta sul valore aggiunto di imposizione degli scambi tra Stati membri. Atto n. 283 (Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);
    RELAZIONI AL PARLAMENTO:
    Relazione del Ministro dell'economia e delle finanze sui criteri per la revisione del meccanismo di controllo e di discarico dei crediti non riscossi. Doc. XXVII, n. 25 (Esame, ai sensi dell'articolo 124, comma 2, del Regolamento, e rinvio);
  • Mercoledì 8 settembre 2021 Allegato contenente i documenti di seduta Scarica Pdf

    SEDE CONSULTIVA:
    DL 103/2021: Misure urgenti per la tutela delle vie d'acqua di interesse culturale e per la salvaguardia di Venezia, nonché disposizioni urgenti per la tutela del lavoro. C. 3257 Governo, approvato dal Senato (Parere alle Commissioni riunite IX e XI) (Esame, ai sensi dell'articolo 73, comma 1-bis, del Regolamento, per gli aspetti attinenti alla materia tributaria, e rinvio);
    DL 103/2021: Misure urgenti per la tutela delle vie d'acqua di interesse culturale e per la salvaguardia di Venezia, nonché disposizioni urgenti per la tutela del lavoro. C. 3257 Governo, approvato dal Senato (Parere alle Commissioni riunite IX e XI) (Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 73, comma 1-bis, del Regolamento, per gli aspetti attinenti alla materia tributaria, e conclusione - Parere favorevole);
    Sulla pubblicità dei lavori e in merito alla partecipazione alla seduta da remoto;
    5-06250 Fragomeli: Chiarimenti sull'applicazione e sull'efficacia delle misure di contrasto all'evasione recate dal decreto-legge n. 124 del 2019;
    5-06544 Martinciglio: Proroga del termine di presentazione dell'istanza di moratoria da parte delle piccole e medie imprese in temporanea carenza di liquidità;
    Sulla pubblicità dei lavori e in merito alla partecipazione alla seduta da remoto;
    5-06519 Giacomoni: Iniziative per assicurare l'accoglimento di proposte transattive fiscali alternative al fallimento;
    5-06521 Zanichelli: Chiarimenti in ordine all'operatività dei prestatori di servizi relativi all'utilizzo di valute virtuali;
    5-06616 Centemero: Iniziative in ordine alla nuova governance di Borsa Italiana e alla salvaguardia dei livelli occupazionali. 5-06617 Osnato: Iniziative per il rafforzamento della posizione italiana nella governance di Borsa Italiana;
    5-06618 Sangregorio: Gestione e recupero di sofferenze bancarie da parte di AMCO S.p.A;
    5-06619 Fragomeli: Chiarimenti in ordine all'erogazione del contributo a fondo perduto di cui al decreto-legge n. 73 del 2021, in favore di operatori economici colpiti dall'emergenza epidemiologica;
    5-06520 Ungaro: Iniziative per la razionalizzazione e la riduzione dei costi di gestione dell'Organismo dei confidi minori;
VEDI ANCHE
CONOSCERE LA CAMERA