Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Conoscere la Camera: Gruppi Parlamentari

Il Regolamento della Camera prevede che ciascun deputato debba appartenere a un Gruppo parlamentare. Entro due giorni dalla prima seduta i deputati devono dichiarare al Segretario generale della Camera a quale gruppo appartengono. Il Gruppo misto raccoglie i deputati che non appartengono a nessun altro Gruppo...

VOGLIO SAPERNE DI PIU'

  • Il gruppo Misto accoglie al proprio interno i deputati che non possono, per essere in numero inferiore a quello prescritto, costituire un proprio gruppo o non vogliono aderire ad altri gruppi. Le vicende che lo riguardano nel corso della legislatura risentono di tale caratteristica, con la possibile formazione di componenti politiche diverse all'interno del gruppo stesso (art. 14, c. 5 Reg. Camera).

    Vai alle modifiche intervenute alle componenti.

    In data 28 marzo 2018 è stata autorizzata, nell'ambito del gruppo Misto, la formazione della componente politica denominata "Minoranze Linguistiche".

  • In data 28 marzo 2018 è stata autorizzata, nell'ambito del gruppo Misto, la formazione della componente politica denominata "Noi con l'Italia" che, in data 15 maggio 2018, ha mutato la denominazione in "Noi con l'Italia-USEI".

  • In data 28 marzo 2018 è stata autorizzata, nell'ambito del gruppo Misto, la formazione della componente politica denominata "Liberi e Uguali". La componente è cessata il 10 aprile 2018.

  • In data 3 aprile 2018 è stata autorizzata, nell'ambito del gruppo Misto, la formazione della componente politica denominata "Civica Popolare-AP-PSI-Area Civica".

  • In data 3 aprile 2018 è stata autorizzata, nell'ambito del gruppo Misto, la formazione della componente politica denominata "+Europa-Centro Democratico".

  • In data 20 aprile 2018 è stata autorizzata, nell'ambito del gruppo Misto, la formazione della componente politica denominata "MAIE-Movimento Associativo Italiani all'Estero" che, in data 29 novembre 2018, ha mutato la denominazione in "MAIE-Movimento Associativo Italiani all'Estero-Sogno Italia".
    In data 18 febbraio 2019 la componente è cessata.

  • In data 19 febbraio 2019 è stata autorizzata, nell'ambito del gruppo Misto, la formazione della componente politica denominata "MAIE-Movimento Associativo Italiani all'Estero".

    In data 18 aprile 2019 è stata autorizzata, nell'ambito del gruppo Misto, la formazione della componente politica denominata "Sogno Italia - 10 Volte Meglio".

Vedi anche
CONOSCERE LA CAMERA
LAVORI