Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Resoconti delle Giunte e Commissioni

Vai all'elenco delle sedute >>

CAMERA DEI DEPUTATI
Mercoledì 31 luglio 2019
231.
XVIII LEGISLATURA
BOLLETTINO
DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI
Bilancio, tesoro e programmazione (V)
ALLEGATO

ALLEGATO 1

DL 59/2019: Misure urgenti in materia di personale delle fondazioni lirico sinfoniche, di sostegno del settore del cinema e audiovisivo e finanziamento delle attività del Ministero per i beni e le attività culturali e per lo svolgimento della manifestazione UEFA Euro 2020.
C. 2019 Governo, approvato dal Senato.

RELAZIONE TECNICA AGGIORNATA

Pag. 70

Pag. 71

Pag. 72

Pag. 73

Pag. 74

Pag. 75

Pag. 76

Pag. 77

Pag. 78

Pag. 79

ALLEGATO 2

DL 59/2019: Misure urgenti in materia di personale delle fondazioni lirico sinfoniche, di sostegno del settore del cinema e audiovisivo e finanziamento delle attività del Ministero per i beni e le attività culturali e per lo svolgimento della manifestazione UEFA Euro 2020.
C. 2019 Governo, approvato dal Senato.

NOTA DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO

Pag. 80

Pag. 81

Pag. 82

Pag. 83

Pag. 84

Pag. 85

ALLEGATO 3

Schema di decreto legislativo recante modifiche ed integrazioni ai decreti legislativi 25 maggio 2017, n. 90 e n. 92, recanti attuazione della direttiva (UE) 2015/849, nonché attuazione della direttiva (UE) 2018/843 che modifica la direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo e che modifica le direttive 2009/138/CE e 2013/36/UE (Atto n. 95).

DOCUMENTAZIONE DEPOSITATA DAL RAPPRESENTANTE DEL GOVERNO

Pag. 86

Pag. 87

Pag. 88

Pag. 89

Pag. 90

ALLEGATO 4

5-01640 Fregolent: Sulla vendita delle azioni della società Iren da parte del comune di Torino.

TESTO DELLA RISPOSTA

  In riscontro alla richiesta dell'onorevole interrogante di attivazione dei Servizi ispettivi della Ragioneria generale dello Stato relativamente alla gestione della partecipazione del Comune di Torino nella società IREN, si fa preliminarmente presente che il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato ha comunicato di non essere a conoscenza dei fatti rappresentati.
  È opportuno fare presente, peraltro, che, in generale, ai sensi dell'articolo 239 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, spetta all'Organo di revisione la vigilanza sulla regolarità contabile, finanziaria ed economica della gestione relativamente alla corretta allocazione ed utilizzo delle risorse provenienti dalle scelte operate dagli Organi politici dell'Ente.
  Riguardo alla specifica richiesta di attivare una verifica ispettiva, si ritiene utile precisare che i Servizi ispettivi di finanza provvedono all'esecuzione di verifiche amministrativo-contabili sulla base di un programma annuale, redatto valutando sia le tematiche da approfondire secondo l'incidenza delle stesse sulla finanza pubblica, sia selezionando gli enti con parametri oggettivi, estrapolati dalle banche dati utilizzate dal Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato.
  Ciò premesso, comunque, alla luce delle criticità evidenziate dall'onorevole interrogante e delle perplessità espresse dalla Corte dei Conti, si dà assicurazione che sarà valutato l'inserimento dell'ispezione richiesta nelle future programmazioni.