COMITATO FORMA DI STATO

SEDUTA POMERIDIANA DI MARTEDÌ 25 MARZO 1997

Allegato n. 17

PROPOSTA DI MODIFICA AL PUNTO 4 DEL DOCUMENTO DEL RELATORE D'ONOFRIO CONCERNENTE GLI STATUTI REGIONALI


4. Alla Sicilia, alla Sardegna, al Friuli-Venezia Giulia, alla provincia di Trento e alla provincia di Bolzano e alla Valle d'Aosta sono attribuite con legge costituzionale forme e condizioni particolari di autonomia.
Le modifiche degli statuti speciali sono adottate con legge costituzionale, su proposta di ciascuna regione o provincia autonoma e previa intesa della medesima regione e provincia autonoma sul testo approvato da entrambe le Camere nella prima lettura.
Gli statuti speciali definiscono altresì forme ed istituti di cooperazione da stabilire d'intesa tra Stato e regioni.
Le regioni a statuto speciale hanno inoltre competenza esclusiva in tutto l'ambito delle competenze ed attribuzioni spettanti alle regioni a statuto ordinario.

DONDEYNAZ