COMITATO PARLAMENTO E FONTI NORMATIVE

SEDUTA DI MARTEDÌ 27 MAGGIO 1997

Allegato n. 27

EMENDAMENTI ALLA PROPOSTA DI ARTICOLATO DELLA RELATRICE DENTAMARO


ART. 55.


Al comma, sopprimere le parole: le altre leggi.


ART. 57.


Al comma 1, sostituire le parole: il Senato della Repubblica è eletto a base regionale con le seguenti: I senatori sono eletti su base regionale contestualmente alle elezioni per il rinnovo di ciascun Consiglio regionale.


Al comma 4, sostituire le parole: cinque con le parole: sette; sopprimere le parole: rispettivamente e un senatore.


ART. 58.


Al comma 1, sostituire le parole: e il Senato della Repubblica sono eletti con le seguenti: è eletta.


ART. 59.


Al comma 1, sostituire le parole: di ciascuna Camera con le seguenti: della Camera.


Al comma 2, aggiungere il seguente periodo: fino alla proclamazione dei nuovi senatori sono prorogati i poteri dei senatori precedenti.


ART. 61.


Al comma 1, sostituire le parole: di due terzi con le seguenti: tre quinti.


ART. 63.


Al comma 2, dopo le parole: sono impugnabili aggiungere le seguenti: per motivi di legittimità.


Al comma 2, aggiungere il seguente periodo: La Corte si pronuncia nei successivi trenta giorni.


ART. 67.


Al comma 2, aggiungere alle parole: autorità amministrative indipendenti le seguenti: o comunque istituite a tutela dei diritti e delle libertà del cittadino.


Al comma 2, sostituire le parole: i pareri parlamentari richiesti dalla legge con le seguenti: parere, previa eventuale audizione.


ART. 68.


Al comma 2, lettera b) sostituire le parole: rapporti con la Chiesa cattolica e le altre confessioni religiose con: i rapporti regolati degli articoli 7 e 8.


Al comma 2, lettera g) aggiungere alle parole: autorità amministrative indipendenti le seguenti: o comunque istituite a tutela dei diritti e delle libertà del cittadino.


Al comma 2, lettera l) sostituire le parole: norme generali su... garantiti dalla parte I con le seguenti: diritti e libertà garantiti dalla parte prima della Costituzione, nonché di norme di procedura penale e civile.


Al comma 2, dopo la lettera o) aggiungere le seguenti lettere: p) conversione di decreti legge, q) delegazione legislativa, r) legge di bilancio e finanziaria e leggi collegate; s) leggi di coordinamento della finanza statale con quella regionale e delle autonomie; t) leggi che comportano oneri o adempimenti a carico delle Regioni o delle Autonomie.


Aggiungere il seguente articolo 68-bis:


Sono approvate da entrambe le Camere, secondo la procedura di cui all'articolo 84, le leggi che, a norma dell'art... della Costituzione, trasferiscono i poteri e le relative risorse dallo Stato alle autonomie.


ART. 70.


Al comma 2, sostituire le parole: e propone modifiche sulle quali la Camera delibera in via definitiva con le seguenti: e propone entro trenta giorni modifiche che trasmette alla Camera. Scaduti i trenta giorni si intende che non siano state proposte modifiche al testo. Se la Camera non approva le modifiche trasmesse dal Senato è convocata la Commissione di cui all'articolo 71, comma 2. Qualora, entro trenta giorni, non sia stato approvato un testo, il Governo o un terzo dei componenti della Camera può chiedere che l'esame sia rimesso alla Camera dei deputati che delibera in via definitiva sulle parti per le quali non si sia raggiunto l'accordo.


Al comma 2, dopo la prima frase agiungere la seguente: Analoga richiesta può essere avanzata, secondo le norme del Regolamento del Senato per conformità alle prescrizioni di cui all'articolo 83, comma 5, sui disegni di legge che comportano nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica.


Al comma 2, dopo la parola: riesamina aggiungere le seguenti: entro i successivi trenta giorni.


Al comma 2, alla fine del periodo, dopo le parole: in via definitiva aggiungere le seguenti: , per appello nominale se la procedura di riesame è riferita alle prescrizioni di cui all'articolo 83, comma 5.


Al comma 3, sostituire il comma con il seguente: un quinto dei componenti del Senato o un quinto dei componenti della Camera può, in ogni stato dell'esame di un disegno di legge presso l'altro ramo del Parlamento, porre la questione di competenza alla Corte costituzionale. La Corte Costituzionale si pronuncia entro quindici giorni, individuando il ramo del Parlamento competente.


ART. 71.


Sostituire il comma 3 con il seguente: la commissione delibera in via definitiva.


Al comma 3, sostituire le parole: di ciascuna Camera articolo per articolo e con votazione finale. con le seguenti: del Senato in via definitiva.


ART. 75.


Al comma 2, sopprimere l'intero periodo: non è ammesso altresì se l'esito positivo del voto popolare comporta oneri per lo Stato... ovvero determina una violazione di principi o norme costituzionali.


Al comma 2, dopo la parola: comporta aggiungere la seguente: direttamente.


Sopprimere il comma 3.


ART. 76.


Al comma 1, sostituire la parola diciotto con la seguente: dodici.


ART. 77.


Sopprimere il comma 4.


Al comma 4, sostituire le parole:
fino al termine della legislatura e comunque nei due anni con le seguenti: nei tre anni.


ART. 78.


Sostituire con l'articolo 76 nel testo vigente.


In alternativa


al comma 1, sostituire le parole:
per la durata massima di un anno e nei limiti di spesa con le seguenti: e nei limiti.


Al comma 2, sopprimere le parole:
o leggi che devono essere approvate da entrambe le Camere.


ART. 79.


Dopo la parola:
adottare aggiungere le seguenti: sotto la propria responsabilità.


Sopprimere il secondo periodo del comma 6.


In alternativa


al comma 6, sopprimere le parole:
su iniziativa del Governo o.


ART. 80.


Al comma 2, sostituire le parole:
a forze militari multinazionali con le seguenti: a operazioni multinazionali con la partecipazione di forze armate.


ART. 82.


Al comma 1, sopprimere le parole:
o militare.


Sopprimere il comma 3.


ART. 83.


Sostituire il comma 1 con il seguente:


Le Camere esaminano ogni anno il bilancio dello Stato e il rendiconto del bilancio e del patrimonio presentati dal Governo. L'esercizio provvisorio del bilancio non può essere concesso se non per legge e per periodi non superiori complessivamente ad un mese (o a due mesi).


Il comma 2, è sostituito dal seguente:


I bilanci dello Stato e degli enti pubblici devono rispettare i vincoli derivanti dall'adesione a trattati internazionali concernenti l'integrazione europea.


Al comma 3:


dopo le parole:
La legge aggiungere le seguenti: di contabilità pubblica;


sostituire le parole: e di bilancio
con le seguenti:
e di finanza;


sopprimere le parole: prevedendo in ogni caso il principio della compensazione;


sopprimere l'ultimo periodo.


A comma 5, sostituire le parole: ancorché provvisti di copertura finanziaria con le seguenti: per motivi di copertura finanziaria.


Al comma 6, sostituire le parole: delle norme di attuazione di cui al comma precedente con le seguenti: delle relative norme. La Corte costituzionale si pronuncia entro i successivi trenta giorni.


ART. 84.


Sopprimere il comma 2.


In alternativa, al comma 2, sostituire le parole: per un terzo da senatori, per un terzo dai presidenti delle Regioni e per un terzo da rappresentanti delle autonomie locali con le seguenti: per due quarti da senatori, per un quarto dai presidenti delle Regioni e per un quarto da rappresentanti delle autonomie locali.


Sopprimere il comma 3.


Aggiungere il seguente articolo:


ART. 84-bis.


È istituita la Consulta delle Regioni e degli Enti locali (C.R.E.L.). La Consulta è composta di rappresentanti delle Regioni, delle Province, dei comuni capoluogo e dei comuni non capoluogo di Provincia. La Consulta è organo di consulenza del Governo per il coordinamento delle attività statali che rilevano nei confronti dell'esercizio delle competenze delle Autonomie. La legge costituzionale stabilisce le modalità per la nomina o per l'elezione dei suoi componenti, nonché le modalità per l'espressione di pareri alle Camere ed i relativi effetti sul procedimento. La Consulta nomina i membri della Corte Costituzionale di competenza delle Autonomie.


ART. 85.


Sopprimere il comma 2.


In alternativa, sostituire i commi 1 e 2 con il seguente:


Il Senato verifica l'attuazione delle leggi nello svolgimento delle funzioni normativa e amministrativa del Governo e di tutti gli enti pubblici e propone le misure conseguenti.


Al comma 5, alla fine del periodo, dopo le parole: di pubblico interesse inserire la seguente frase: Si applicano le norme penali sulla testimonianza.


ART. 95.


Inserire il comma 3 in principio all'articolo 95-bis.

Grillo, Greco.