Indici  delle leggi
Indici delle leggi

Legge 3 marzo 2009, n. 20 

"Ratifica ed esecuzione della Convenzione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo degli Stati Uniti d’America per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le frodi o le evasioni fiscali, con Protocollo e Verbale d’intesa, fatta a Washington il 25 agosto 1999, con Scambio di Note effettuato a Roma il 10 aprile 2006 e il 27 febbraio "

 

pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 64 del 18 marzo 2009


 
 

Art. 1.

(Autorizzazione alla ratifica)

    1. Il Presidente della Repubblica č autorizzato a ratificare la Convenzione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo degli Stati Uniti d’America per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le frodi o le evasioni fiscali, con Protocollo e Verbale d’intesa, fatta a Washington il 25 agosto 1999, con Scambio di Note effettuato a Roma il 10 aprile 2006 e il 27 febbraio 2007.

 

Art. 2.

(Ordine di esecuzione)

    1. Piena ed intera esecuzione č data alla Convenzione di cui all’articolo 1, a decorrere dalla data della sua entrata in vigore, in conformitā a quanto disposto dall’articolo 28 della Convenzione stessa.

 

Art. 3.

(Copertura finanziaria)

    1. Agli oneri derivanti dall’attuazione della presente legge, valutati in complessivi 2,5 milioni di euro per l’anno 2009 e 24,5 milioni di euro a decorrere dall’anno 2010, si provvede mediante corrispondente riduzione della dotazione del Fondo per interventi strutturali di politica economica di cui all’articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307.

    2. Il Ministro dell’economia e delle finanze provvede al monitoraggio degli oneri derivanti dall’attuazione della presente legge, anche ai fini dell’adozione dei provvedimenti correttivi di cui all’articolo 11-ter, comma 7, della legge 5 agosto 1978, n. 468, e successive modificazioni.
    3. Il Ministro dell’economia e delle finanze č autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio.

 

Art. 4.

(Entrata in vigore)

    1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.