Camera dei deputati

 XVII Legislatura

numero 127

22 gennaio 2016

 

 

In questo numero

 

 

COMMA

Il calendario settimanale dei temi e provvedimenti all'ordine del giorno dei diversi organismi della Camera dei deputati

 

MONTECITORIO NOTIZIE

Notiziario quotidiano, aggiornato in tempo reale, sull'attività dell'Assemblea, delle Commissioni e degli altri organi della Camera, nonché su iniziative ed eventi speciali.

 

MISURE URGENTI PER INTERVENTI NEL TERRITORIO, APPROVAZIONE DEFINITIVA

APPROVATE LE NORME SULLA TUTELA DEGLI AUTORI DI SEGNALAZIONE DI REATI O IRREGOLARITÀ NELL’INTERESSE PUBBLICO

INIZIATIVE PER IL CONTRASTO DELLE INFEZIONI IN OSPEDALE, APPROVATE LE MOZIONI  

SÌ ALLA INTRODUZIONE DEL REATO DI OMICIDIO STRADALE

 
 
 
 
     

Question time 

Nomina di Marco Carrai a capo della cybersecurity

Iniziative per gli idonei nel concorso 2012 per la scuola dell’infanzia

Sanzioni sullo smaltimento degli scarti di lavorazione del legno

Problematiche gestionali dell’Istituto mediterraneo di ematologia

Misure a favore delle farmacie rurali

Assistenza pediatrica ospedaliera in Campania

Accesso al farmaco Avastin per il trattamento del carcinoma ovarico

Insediamento di una commissione di accesso presso il comune di Catania

Verificare i presupposti per lo scioglimento del comune di Quarto

Aree riservate negli aeroporti per le salme dei cittadini deceduti all’estero

 

 IN ASSEMBLEA

Lunedì 18 gennaio si è svolta la discussione generale delle mozioni Capua, Lenzi, Nizzi, Calabrò, Gigli, Locatelli ed altri n. 1-01055, Rondini ed altri n. 1-01092 e Palese ed altri n. 1-01094, concernenti Iniziative per il contrasto delle infezioni in ambiente ospedaliero e sanitario.  

 

Martedì 19 gennaio la Camera ha approvato in via definitiva il del disegno di legge, già approvato dal Senato: S. 2145 - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 novembre 2015, n. 185, recante Misure urgenti per interventi nel territorio. Proroga del termine per l'esercizio delle deleghe per la revisione della struttura del bilancio dello Stato, nonché per il riordino della disciplina per la gestione del bilancio e il potenziamento della funzione del bilancio di cassa (C. 3495).

A seguire  la discussione sulle linee generali della proposta di legge: Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274 (Approvata, in un testo unificato, dal Senato, modificata dalla Camera e nuovamente modificata dal Senato) (C. 3169).


 

Mercoledì 20 gennaio la Camera ha concluso l'esame della proposta di legge: Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato (C. 3365A e abb.). Le dichiarazioni di voto e il voto finale avrà luogo nella seduta di domani.

Nel pomeriggio il Ministro della giustizia, Andrea Orlando, ha reso comunicazioni sull’amministrazione della giustizia, ai sensi dell’articolo 86 del regio decreto 30 gennaio 1941, n. 12, come modificato dall’articolo 2, comma 29, della legge 25 luglio 2005, n. 150. E’ seguito un dibattito, al termine del quale la Camera ha approvato le risoluzioni Verini, Marotta, Dambruoso, Piepoli, Di Lello, Locatelli e Alfreider  n. 6-00190 e Daniele Farina ed altri n. 6-00195, mentre ha respinto le risoluzioni Cirielli ed altri n. 6-00191, Brignone ed altri n. 6-00192, Santelli ed altri n. 6-00193, Ferraresi ed altri n. 6-00194 e Molteni ed altri n. 6-00196.

 

Giovedì 21 gennaio la Camera ha approvato la proposta di legge: Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato (C. 3365-A risultando così assorbite le abbinate proposte di legge C. 17513433). Il provvedimento passa ora all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

L’Assemblea, quindi, ha approvato la mozione Capua, Lenzi, Nizzi, Calabrò, Gigli, Locatelli n. 1-01055 e le mozioni Rondini ed altri n. 1-01092, Palese ed altri n. 1-01094 e Gregori ed altri n. 1-01096, nei testi rispettivamente riformulati e per quanto non assorbite, concernenti Iniziative per il contrasto delle infezioni in ambiente ospedaliero e sanitario.  

Infine è stata approvata la proposta di legge, già approvata, in un testo unificato, dal Senato, modificata dalla Camera e nuovamente modificata dal Senato: Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274 (C. 3169-B). Il provvedimento torna nuovamente all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

 

IN COMMISSIONE

Vitalizi e trattamenti pensionistici dei componenti delle Camere e dei consiglieri regionali, audizioni

La I Commissione Affari costituzionali, in relazione alla proposta di legge C. 1093 Grimoldi ed abbinate, recante Disposizioni in materia di vitalizi e nuova disciplina dei trattamenti pensionistici dei componenti delle Camere e dei consiglieri regionali, ha svolto l’audizione informale di rappresentanti del Coordinamento nazionale delle associazioni di consiglieri ed ex consiglieri regionali e di ex deputati delle Assemblee regionali, di rappresentanti dell’Associazione degli ex parlamentari della Repubblica e di esperti.

In sede referente, ha proseguito l’esame delle proposte di legge C. 2060 cost. Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia e C. 3224 cost., approvata dal Senato, recanti Modifiche allo Statuto speciale della regione Friuli Venezia Giulia, di cui alla legge costituzionale 31 gennaio 1963, n. 1, in materia di enti locali, di elettorato passivo alle elezioni regionali e di iniziativa legislativa popolare adottando come testo base la proposta di legge C. 3224 cost.;  ha proseguito l’esame della proposta di legge C. 1435 Gregorio Fontana recante Modifica delle circoscrizioni territoriali dei comuni di Torre Pallavicina e di Soncino, nonché delle province di Bergamo e Cremona (Rel. Marco di Maio, PD), approvando i relativi emendamenti ed inviando il nuovo testo alle Commissioni competenti per il parere.

 

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative, prosegue l’esame

Le Commissioni riunite I Affari costituzionali e V Bilancio, in sede referente, hanno proseguito l’esame del disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 210/2015, recante Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (C. 3513 Governo – Rel. per la I Commissione: Gasparini, PD; Rel. per la V Commissione: Laforgia, PD), rinviandone il seguito ad altra seduta.

In sede consultiva, hanno espresso parere favorevole con osservazioni e condizioni le Commissioni II Giustizia, VIII Ambiente, XI Lavoro, XII Affari sociali, XIII Agricoltura, mentre le Commissioni IV Difesa, VI Finanze, VII Cultura, IX Trasporti, X Attività produttive e XIV Politiche dell’Unione europea hanno iniziato l’esame del provvedimento.

 

Disposizioni per l'efficienza del processo civile, prosegue l’esame

La II Commissione Giustizia, in sede referente, ha proseguito l’esame delle abbinate proposte di legge C. 2953 Governo e C. 2921 Colletti, Delega al Governo recante disposizioni per l'efficienza del processo civile (Relatori: Berretta, PD e Vazio, PD); ha iniziato l’esame della proposta di legge C. 2937, approvata dal Senato, recante Disposizioni in materia di traffico di organi destinati al trapianto nonché di trapianto del rene tra persone viventi (Rel. Amoddio, PD); ha proseguito l’esame del provvedimento C. 1063 Bonafede, recante Disposizioni concernenti la determinazione e il risarcimento del danno non patrimoniale (Rel. Bonafede, M5S).

In sede di atti del Governo, ha proseguito e concluso l’esame della proposta di nomina (n. 64) della dottoressa Daniela de Robert a componente del Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale (Rel. Verini, PD), esprimendo un parere favorevole sulla proposta di nomina stessa.

Infine, ha svolto le seguenti interrogazioni a risposta immediata su materie di competenza della Commissione Giustizia: 5-07464 Santelli e Occhiuto e 5-07465 Businarolo.

 

Criminalizzazione atti di razzismo e xenofobia commessi a mezzo di sistemi informatici, prosegue l’esame

Le Commissioni riunite II Giustizia e III Affari esteri, in sede referente, hanno proseguito l’esame del provvedimento C. 3084 Governo, recante Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale alla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla criminalità informatica, riguardante la criminalizzazione degli atti di razzismo e xenofobia commessi a mezzo di sistemi informatici, fatto a Strasburgo il 28 gennaio 2003 (Rel. per la II Commissione: Verini, PD; Rel. per la III Commissione Nicoletti, PD).

 

Introduzione del reato di omicidio stradale, esame degli emendamenti in Comitato dei Nove

Le Commissioni riunite II Giustizia e IX Trasporti hanno svolto un Comitato dei Nove per l’esame degli emendamenti in Assemblea sul provvedimento C. 3169-B, recante Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274 (C. 3169-B Rel. per la II Commissione: Morani, PD; Rel. per la IX Commissione: Gandolfi, PD; Rel. di minoranza: Ferraresi, M5S).

 

Tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità, esame degli emendamenti in Comitato dei Nove

Le Commissioni riunite II Giustizia e XI Lavoro hanno svolto un Comitato dei Nove per l’esame degli emendamenti in Assemblea sulle abbinate proposte di legge  recanti Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato (C. 3365 e abb. - Rel. per la II Commissione: Businarolo, M5S; Rel. per la XI Commissione: Casellato, PD).

 

Cyberbullismo, audizioni

Le Commissioni riunite II Giustizia e XII Affari sociali, nell’ambito dell’indagine conoscitiva in merito all’esame delle proposte di legge C. 3139 e abb. recanti Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo, hanno svolto le audizioni di Anna Maria Baldelli, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni Piemonte e Valle d’Aosta; Giuseppe Pierro, dirigente Ufficio II della direzione generale dello Studente e responsabile del “Safer Internet Centre Italiano” del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca; Giovanni Boccia Artieri, professore straordinario presso la Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”; rappresentanti del Gruppo Abele; rappresentanti del Coordinamento italiano dei servizi contro il maltrattamento e l’abuso all’infanzia (CISMAI); rappresentanti dell’associazione “CamMiNo”; rappresentanti della Comunità di Sant’Egidio.

 

Disposizioni sanzionatorie in materia di commercializzazione dell'olio di oliva, esame per il parere

Le Commissioni riunite II Giustizia e XIII Agricoltura, in sede di atti del Governo, hanno proseguito l’esame dello schema di decreto legislativo recante Disposizioni sanzionatorie per la violazione del regolamento (UE) n. 29/2012 relativo alle norme di commercializzazione dell'olio di oliva e del regolamento (CEE) n. 2568/91 relativo alle caratteristiche degli oli d'oliva e degli oli di sansa d'oliva nonché ai metodi ad essi attinenti (Atto n. 248 – Rel. per la II Commissione: Ferranti, PD; Rel. per la XIII Commissione: Mongiello, PD).

 

Priorità strategiche della politica estera dell’Italia, audizione di giornalisti ed esperti

La III Commissione Affari esteri, in sede di indagine conoscitiva sulle priorità strategiche regionali e di sicurezza della politica estera dell’Italia, anche in vista della nuova strategia di sicurezza dell’Unione europea, ha svolto l’audizione di giornalisti ed esperti, con particolare riferimento ai fatti avvenuti a Colonia il 31 dicembre 2015 nel quadro dei rapporti tra Unione europea, Medio Oriente e Africa.

In sede referente, ha proseguito l’esame del disegno di legge C. 3300 Governo, approvato dal Senato, recante  Ratifica ed esecuzione dell'Accordo sul reciproco riconoscimento dei titoli attestanti studi universitari o di livello universitario rilasciati nella Repubblica italiana e nella Repubblica popolare cinese, con Allegati, firmato a Pechino il 4 luglio 2005 (Rel. Carrozza, PD); ha avviato l’esame dei seguenti disegni di legge: C. 3460 Governo, approvato dal Senato, recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo quadro globale di partenariato e cooperazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica socialista del Vietnam, dall'altra, fatto a Bruxelles il 27 giugno 2012 (Rel. Fedi, PD); C. 2981 Governo, recante Ratifica ed esecuzione dei seguenti Trattati: a) Trattato di estradizione tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica del Kosovo, fatto a Pristina il 19 giugno 2013; b) Trattato di assistenza giudiziaria in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica del Kosovo, fatto a Pristina il 19 giugno 2013 (Rel. Cassano, PD) e C. 3156 Governo, approvato dal Senato, recante Ratifica ed esecuzione del Trattato di assistenza giudiziaria in materia penale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Panama, fatto a Panama il 25 novembre 2013, e del Trattato di estradizione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Panama, fatto a Panama il 25 novembre 2013 (Rel. Porta, PD).

In sede consultiva, la Commissione ha esaminato e concluso l’esame del testo unificato delle proposte di legge C. 2497 Russo e C. 3333 Mazzoli recanti Modifiche alla legge 20 febbraio 2006, n. 77, concernenti la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale (Rel. Tacconi, PD), esprimendo parere favorevole alla VII Commissione Cultura.

In sede di Comitato permanente sulla politica estera e le relazioni esterne dell’Unione europea, ha svolto le comunicazioni del Presidente sul programma dei lavori del Comitato.

 

Riqualificazione energetica impianti delle infrastrutture in uso al Ministero della difesa, audizione

La IV Commissione Difesa ha svolto l’audizione del dottor Gaetano Giunta, nell’ambito della discussione della risoluzione n. 7-00652 Bolognesi, sulla riqualificazione energetica degli impianti delle infrastrutture in uso al Ministero della difesa.

La Commissione ha svolto interrogazioni a risposta immediata su questioni riguardanti il Ministero della difesa.

 

Equilibrio nella rappresentanza tra donne e uomini nei consigli regionali, nulla osta

La V Commissione Bilancio, in sede consultiva, ai fini del parere all’Assemblea, ha esaminato la proposta di legge recante Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274 (C. 3169-B – Rel. Preziosi, PD), esprimendo parere favorevole sul testo e parere su emendamenti; ha esaminato la proposta di legge recante Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato (C. 3365 e abb-A – Rel. Tancredi, AP), esprimendo parere favorevole sul testo e parere su emendamenti.

Per il parere alla I Commissione Affari costituzionali, ha esaminato la proposta di legge dal titolo Modifica all'articolo 4 della legge 2 luglio 2004, n. 165, recante disposizioni volte a garantire l'equilibrio nella rappresentanza tra donne e uomini nei consigli regionali (C. 3297, approvata dal Senato, e abb. – Rel. Cenni, PD), rendendo parere di nulla osta; ai fini del parere alla VII Commissione Cultura, ha esaminato il testo unificato delle proposte di legge recanti Modifiche alla legge 20 febbraio 2006, n. 77, concernenti la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale (C. 2497 Russo e abb. – Rel. Rubinato, PD), rinviando il seguito dell’esame ad altra seduta; ai fini del parere alla IX Commissione Trasporti, ha esaminato il nuovo testo della proposta di legge recante Disposizioni in materia di fornitura dei servizi della rete internet per la tutela della concorrenza e della libertà di accesso agli utenti (C. 2520 – Rel. Librandi, PD), rinviando il seguito dell’esame ad altra seduta; per il parere alla X Commissione Attività produttive, ha esaminato il testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per l’introduzione di un sistema di tracciabilità dei prodotti finalizzato alle tutela del consumatore (C. 1454 Senaldi e abb. – Rel. Paola Bragantini, PD), esprimendo parere favorevole con condizioni ai sensi dell’articolo 81 della Costituzione; per il parere alla XII Commissione Affari sociali, ha esaminato il testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario (C. 259 Fucci e abb. – Rel. Preziosi, PD), deliberando di richiedere al Governo la predisposizione della relazione tecnica entro il termine di quattro giorni e ha proseguito l’esame del nuovo testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone affette da disabilità grave prive del sostegno familiare (C. 698 Grassi e abb. – Rel. Rubinato, PD), rinviando il seguito dell’esame ad altra seduta.

In sede di deliberazione di rilievi su atti del Governo, per l’espressione di rilievi alle Commissioni riunite II Giustizia e XIII Agricoltura, ha esaminato lo schema di decreto legislativo recante disposizioni sanzionatorie per la violazione del regolamento (UE) n. 29/2012 relativo alle norme di commercializzazione dell'olio di oliva e del regolamento (CEE) n. 2568/91 relativo alle caratteristiche degli oli d'oliva e degli oli di sansa d'oliva nonché ai metodi ad essi attinenti (Atto n. 248 – Rel. Cenni, PD), rinviando il seguito dell’esame ad altra seduta; ai fini dell’espressione dei rilievi alla IX Commissione Trasporti, ha successivamente proseguito l’esame dello schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri recante Definizione dei criteri di privatizzazione e delle modalità di dismissione della partecipazione detenuta dal Ministero dell'economia e delle finanze nel capitale di Ferrovie dello Stato italiane Spa (Atto n. 251 – Rel. Marchi, PD), esprimendo una valutazione favorevole con un rilievo.

 

Interrogazione in materia di contrasto del riciclaggio su operazioni bancarie poste in essere presso determinati Istituti di credito

La VI Commissione Finanze ha svolto interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero dell’economia e delle finanze, nonché l’interrogazione 5-07367 Pesco, relativa ai controlli a fini di contrasto del riciclaggio su operazioni poste in essere presso la Cassa di Risparmio di Ferrara, la Banca delle Marche, la Banca popolare dell’Etruria e del Lazio e la Cassa di Risparmio di Chieti.

In sede di atti del Governo, ha espresso parere favorevole sulle proposte di nomina del dottor Giuseppe Maria Berruti (Nomina n. 61) e del dottor Carmine Di Noia (Nomina n. 62) a componenti della Commissione nazionale per le società e la borsa (CONSOB) (Rel. De Maria, PD). Sempre ai fini del parere al Governo, è iniziato l’esame dello schema di decreto legislativo concernente l’individuazione delle manifestazioni da abbinare alle lotterie nazionali da effettuare nell’anno 2016 (Atto n. 254 - Rel. Fragomeli, PD).

La Commissione ha proseguito la discussione della risoluzione 7-00553 Pagano, concernente misure a sostegno del credito in favore dei soggetti esercenti impianti fotovoltaici di produzione di energia ed ha avviato la discussione della risoluzione 7-00838 Barbanti, relativa alla sospensione delle attività di riscossione dell’IRAP con riferimento ai medici di medicina generale convenzionati con il Servizio sanitario nazionale.

 

Pagamenti mediante carte di debito e misure a sostegno del commercio elettronico, esame di risoluzioni

Le Commissioni riunite VI Finanze e X Attività produttive hanno proseguito la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00391 Alberti, 7-00433 Causi e 7-00465 Capezzone: Revisione della disciplina concernente l'obbligo di accettare pagamenti mediante carte di debito e misure a sostegno del commercio elettronico.

Le Commissioni hanno avviato un ciclo di audizioni, nell’ambito della discussione della risoluzione n. 7-00851 Taranto, relativa alle iniziative per il mantenimento dello strumento del fattore di supporto delle piccole e medie imprese (SME Supporting factor) in materia di requisiti patrimoniali degli enti creditizi, ascoltando, in sede informale, i rappresentanti dell’Associazione bancaria italiana (ABI), di R.ETE. Imprese Italia, di Alleanza delle cooperative italiane, di Agrinsieme e di Coldiretti.

 

Problematiche di carattere occupazionale per le banche sottoposte a procedura di risoluzione, programma di audizioni

Le Commissioni riunite VI Finanze e XI Lavoro hanno svolto un ufficio di Presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi delle due Commissioni, al fine di stabilire alcune audizioni da svolgere sulle problematiche di carattere occupazionale relative alle banche sottoposte a procedura di risoluzione.

 

Proposte di nomina componenti Consob, audizioni

Le Commissioni congiunte VI Finanze della Camera e 6ª Finanze e tesoro del Senato hanno svolto l’audizione informale del dottor Giuseppe Maria Berruti e del dottor Carmine Di Noia, nell’ambito dell’esame delle rispettive proposte di nomina a componenti della Commissione nazionale per le società e la borsa (CONSOB) (Nomina n. 61 e Nomina n. 62).

 

Disciplina delle professioni di educatore e di pedagogista, esame in Comitato ristretto

La VII Commissione Cultura ha svolto un Comitato ristretto per l’esame delle abbinate  proposte  di legge recanti Disciplina delle professioni di educatore e di pedagogista (C. 2656- Iori e C. 3247- Binetti - Rel. Santerini)Nell'ambito dell'esame delle proposte di legge recanti Istituzione del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione del sostegno pubblico all'editoria (C. 3317- Coscia e C. 3345- Pannarale), la Commissione ha svolto l’audizione informale di rappresentanti di organizzazioni sindacali di categoria; ha svolto inoltre l’audizione del Prof. Luigi Nicolais, presidente del CNR, sulle politiche svolte dall’Ente.

La Commissione ha svolto le seguenti interrogazioni: 5-06682 Simone Valente: Sul Fondo unico dello Spettacolo (FUS); 5-06826 Michele Bordo: Sull'esclusione dall'assegnazione dei fondi del programma operativo nazionale (PON) «Cultura e sviluppo» 2014-2020 della Fortezza Svevo-Angioina di Lucera (FG); 5-06787 D'Uva: Sull'utilizzazione di pubblici locali dell'università «La Sapienza» di Roma per svolgere l'evento «Maker Faire Rome 2015».

 

Audizione del Ministro dei beni e delle attività culturali, Dario Franceschini

La Commissione congiunte VII Cultura della Camera e 7ª Cultura del Senato hanno svolto l’audizione del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, sulla riorganizzazione del dicastero, sul FUS e sulle Fondazioni lirico-sinfoniche.

  

Tutela, governo e gestione pubblica delle acque: prosegue l’esame

La VIII Commissione Ambiente, in sede referente, ha proseguito l’esame della proposta di legge C. 2212 Daga recante Principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque e disposizioni per la ripubblicizzazione del servizio idrico, nonché delega al Governo per l’adozione di tributi destinati al suo finanziamento (Rel. Manfredi, PD).

In sede di atti dell’Unione Europea, ha iniziato l’esame congiunto della Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica le direttive 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, 2006/66/CE relativa a pile e accumulatori e ai rifiuti di pile e accumulatori e 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (COM(2015) 593 final), della Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 1999/31/CE relativa alle discariche di rifiuti (COM(2015) 594 final), della Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 2008/98 relativa ai rifiuti (COM(2015) 595 final e allegato) e della Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio (COM(2015) 596 final e allegato e della Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle Regioni – L’anello mancante – Piano d’azione dell’Unione europea per l’economia circolare (COM(2015) 614 final e allegato (Rel. Carrescia, PD).

Sempre in sede di atti dell’Unione Europea, ha proseguito e concluso l’esame della Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni – Verso un’economia circolare: programma per un’Europa a zero rifiuti COM(2014) 398 final/2 – (Rel. De Menech, PD), esprimendo una valutazione favorevole con osservazioni.

La Commissione ha svolto una seduta di interrogazioni a risposta immediata in materia di infrastrutture e ha svolto le interrogazioni n. 5-03199 Rubinato sui meccanismi di adeguamento delle tariffe autostradali e sulla razionalizzazione delle concessioni autostradali e n. 5-07055 Covello in merito al futuro delle stazioni di servizio Galdo Est e di Galdo Ovest.

 

Riduzione delle emissioni di carbonio e promozione dei relativi investimenti, esame per il parere

Le Commissioni riunite VIII Ambiente e X Attività produttive, in sede di atti dell’Unione europea, hanno proseguito l’esame della Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 2003/87/CE per sostenere una riduzione delle emissioni più efficace sotto il profilo dei costi e promuovere investimenti a favore di basse emissioni di carbonio (COM(2015) 337 final - Rel. per la VIII Commissione: Stella Bianchi, PD; Rel. per la X Commissione: Becattini, PD).

 

Collegamenti marittimi con la Sardegna, iniziato l’esame

La IX Commissione Trasporti, in sede referente, ha avviato l’esame della proposta di legge recante Norme per garantire i collegamenti marittimi con la Sardegna (C. 3279 Mura - Rel. Meta, PD); ha proseguito l’esame  delle seguenti proposte di legge: Disposizioni per lo sviluppo del trasporto ferroviario delle merci (C. 1964 Oliaro – Rel. Oliaro, SCpI); Modifiche al codice della navigazione in materia di responsabilità dei piloti dei porti (C. 2721 Tullo – Rel. Mognato, PD).

In sede di atti del Governo, ha concluso l’esame dello schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri recante definizione dei criteri di privatizzazione e delle modalità di dismissione della partecipazione detenuta dal Ministero dell’economia e delle finanze nel capitale di Ferrovie dello Stato italiane SpA (Atto n. 251 – Rel. Mauri, PD), esprimendo su di esso parere favorevole con osservazioni.

In sede consultiva ai fini dell’espressione del parere alla III Commissione Affari esteri, ha esaminato il disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo che istituisce un'associazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e l'America Centrale, dall'altra, fatto a Tegucigalpa il 29 giugno 2012 (C. 3261 Governo – Rel. Brandolin, PD), esprimendo parere favorevole.

Nell’ambito dell’esame della proposta di legge C. 1178 Iacono, recante Disposizioni per l’istituzione di ferrovie turistiche mediante il reimpiego di linee in disuso o in corso di dismissione situate in aree di particolare pregio naturalistico o archeologico, ha svolto l’audizione informale di rappresentanti della Federazione Italiana Ferrovie Turistiche e Museali.

La Commissione ha svolto le seguenti interrogazioni di competenza del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti: 5-06672 Fabbri: Misure volte a limitare gli incidenti per causa di suicidio o di investimento nella tratta ferroviaria Bologna-Roma; 5-06706 Agostinelli: Motivazioni sottostanti all’ipotesi di soppressione dei treni passeggeri e merci nella tratta Ancona Centrale-Ancona Marittima; 5-06769 Mognato: Esclusione dei consorzi fra cooperative di produzione e lavoro dal novero dei soggetti ammessi alle procedure di qualificazione per i contratti affidati da RFI SpA; 5-07124 Spessotto: Mancata applicazione delle norme di security aeroportuale da parte di società di handling che operano nell’aeroporto Marco Polo di Venezia.

 

Sistema di tracciabilità dei prodotti per la tutela del consumatore, mandato favorevole al relatore per l’Assemblea

La X Commissione Attività produttive, in sede referente, la Commissione ha concluso l’esame del nuovo testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per l’introduzione di un sistema di tracciabilità dei prodotti finalizzato alla tutela del consumatore (C. 1454 Senaldi e abb. – Rel. Bini, PD), conferendo mandato al relatore per riferire favorevolmente in Assemblea; ha proseguito, in sede di Comitato ristretto, l’esame delle abbinate proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale (C. 241 Rubinato e abb. – Rel. Scuvera, PD).

In sede consultiva, per il parere alla Commissione III Affari esteri, la Commissione ha concluso l’esame del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo che istituisce un'associazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e l'America Centrale, dall'altra, fatto a Tegucigalpa il 29 giugno 2012 (C. 3261 Governo – Rel. Galgano, SCPI), esprimendo parere favorevole.

La Commissione ha svolto le interrogazioni nn. 5-06141 Crippa: Proroga della scadenza del permesso di ricerca idrocarburi liquidi e gassosi denominato "Carisio"; 5-06537 Giulietti: Incentivazione del biometano; 5-06696 Gallinella: Definizione dei criteri per determinare l'origine italiana di un prodotto trasformato; 5-07159 Dall’Osso: Continuità produttiva e occupazionale della Saeco Srl; 5-07165 Rizzetto: Continuità produttiva e occupazionale della Saeco Srl e 5-07177 Fabbri: Continuità produttiva e occupazionale della Saeco Srl.

Nell’ambito della discussione della risoluzione Senaldi n. 7-00824 sulle attività di home restaurant, ha svolto le audizioni informali di rappresentanti della Federazione italiana pubblici esercizi (FIPE), Confesercenti e del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (CNC).

 

Iniziative in materia di enti previdenziali privatizzati, discussione di risoluzioni

La XI Commissione Lavoro ha iniziato la discussione congiunta delle risoluzioni nn. 7-00747 Lombardi e 7-00885 Di Salvo: Iniziative in materia di enti previdenziali privatizzati.

La Commissione ha svolto le seguenti interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza della Ministra per la semplificazione e la pubblica amministrazione: 5-07419 Rizzetto: Applicabilità dello statuto dei lavoratori ai pubblici dipendenti; 5-07420 Miccoli: Proroga dell’efficacia delle graduatorie vigenti dei concorsi pubblici; 5-07421 Ciprini: Ricambio generazionale nella pubblica amministrazione; 5-07422 Simonetti: Sull’istituto della mobilità volontaria; 5-07423 Airaudo e Placido: Licenziamenti disciplinari dei pubblici dipendenti e ha svolto le seguenti interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza della Ministero del lavoro e delle politiche sociali: 5-07453 Gnecchi: Revisione dell’interpretazione dell’articolo 24, comma 15-bis, del decreto-legge n. 201 del 2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 214 del 2011, contenuta nella circolare INPS n. 35 del 14 marzo 2012; 5-07454 Chimienti: Iniziative in materia di pubblicazione delle statistiche sull’occupazione; 5-07455 Simonetti: Recupero dei contributi versati dai lavoratori frontalieri nell’ambito del secondo pilastro previdenziale svizzero; 5-07456 Polverini: Tutela dei lavoratori della società Sviluppo Italia Sicilia; 5-07457 Airaudo: Iniziative in ordine alla riforma dei modelli contrattuali e 5-07458 Labriola Tutela dei lavoratori impiegati negli stabilimenti del gruppo ILVA.

 

Responsabilità professionale del personale sanitario, mandato favorevole al relatore per l’Assemblea

La XII Commissione Affari sociali, in sede referente, ha proseguito l’esame del nuovo testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario (C. 259 Fucci e abb. – Rel. Gelli, PD), dando mandato al relatore a riferire favorevolmente in Assemblea; ha proseguito l’esame in sede referente delle abbinate proposte di legge recanti Istituzione e disciplina del Registro nazionale e dei registri regionali dei tumori (C. 3115 Baroni e abb. – Relatori: Baroni, M5S e Burtone, PD).

La Commissione ha approvato, in una nuova formulazione, le risoluzioni 7-00792 D’Incecco, 7-00864 Colonnese e 7-00878 Nicchi sulle iniziative in materia di vaccinazioni.

 

Disposizioni in materia di agricoltura contadina, prosegue l’esame

La XIII Commissione Agricoltura, in sede referente, ha proseguito l’esame delle abbinate proposte di legge recanti Disposizioni in materia di agricoltura contadina (C. 2025 Zaccagnini e abb. – Rel. Zanin, PD); ha proseguito l’esame del disegno di legge recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura (C. 3119 Governo, approvato dal Senato – Rel. Oliverio, PD), adottando un nuovo testo base e fissando un termine per la presentazione di emendamenti; in sede di Comitato ristretto, ha proseguito l’esame delle abbinate proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio – Rel. Fiorio, PD).

Nell’ambito dell’esame del disegno di legge C. 3119 Governo, approvato dal Senato, recante deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura, ha svolto l’audizione informale dei rappresentanti dell'Associazione apicoltori professionisti italiani (AAPI), dell'Associazione italiana allevatori api regine (AIAAR), dell'Associazione italiana industrie prodotti alimentari (AIIPA), dell'Associazione nazionale apicoltori italiani (ANAI), della Federazione apicoltori italiani (FAI) e dell'Unione nazionale associazioni apicoltori italiani (UNAAPI) e di esperti del settore delle birre artigianali.

In sede consultiva, ha rinviato il seguito dell’esame del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo che istituisce un'associazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e l'America Centrale, dall'altra, fatto a Tegucigalpa il 29 giugno 2012 (C. 3261 Governo - Rel. Palma, PD), per il parere da rendere alla III Commissione Affari esteri.

 

Relazione annuale 2014 sui rapporti tra la Commissione europea e i Parlamenti nazionali, approvato il documento finale

La XIV Commissione Politiche dell’Unione europea, in sede di atti dell’Unione europea, ha concluso l’esame della Relazione annuale 2014 della Commissione europea in materia di sussidiarietà e proporzionalità (COM(2015)315 final – Rel. Iacono, PD), su cui ha approvato il documento finale Doc. XVIII, n. 28. Ha inoltre concluso l’esame della Relazione annuale 2014 sui rapporti tra la Commissione europea e i Parlamenti nazionali (COM(2015)316 final – Rel. Tancredi, AP), su cui ha approvato il documento finale Doc. XVIII, n. 29.

 

 COMMISSIONI DI INCHIESTA E BICAMERALI

Commissione rifiuti: audizione del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca

La Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, lunedì 18 gennaio, ha proceduto all’audizione del presidente della Giunta della Regione Campania, Vincenzo De Luca, accompagnato dall’assessore all’ambiente Fulvio Bonavitacola, dal capo di gabinetto Sergio De Felice, e dal capo ufficio legislativo Pier Luigi Petrillo; martedì 19 gennaio, ha proceduto all’audizione dell’ingegner Piero Capodieci. La prevista audizione del Direttore generale per la tutela del territorio e delle risorse idriche del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Maurizio Pernice, è stata rinviata al 3 febbraio, alle ore 13.30.

 

Infanzia: minori fuori famiglia, audizioni

La Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui minori fuori famiglia, martedì 19 gennaio, ha svolto l’audizione di rappresentanti della Fondazione “L'Albero della Vita – Onlus” e di rappresentanti dell’Azienda pubblica di Servizi alla Persona (ASP) - Reggio Emilia - Città delle persone.

 

Antimafia: audizione del sindaco di Quarto (NA), Rosa Capuozzo

La Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere, martedì 19 gennaio, ha svolto l’audizione del sindaco di Quarto (NA), Rosa Capuozzo; mercoledì 20 gennaio, ha svolto l’audizione del prefetto di Roma, Franco Gabrielli.

 

Anagrafe tributaria: audizione del direttore dell’Agenzia delle entrate, Rossella Orlandi

La Commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’anagrafe tributaria nella prospettiva di una razionalizzazione delle banche dati pubbliche in materia economica e finanziaria e potenzialità e criticità del sistema nel contrasto all’evasione fiscale, mercoledì 20 gennaio, ha proceduto all’audizione del direttore dell’Agenzia delle entrate, Rossella Orlandi.

 

Contraffazione commerciale: audizione del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Sandro Gozi.

La Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo, mercoledì 20 gennaio, ha proceduto all’audizione del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega ai rapporti con l’UE, Sandro Gozi.

 

Immigrazione, audizione del Capo della Polizia, Alessandro Pansa

La Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza e di identificazione, nonché sulle condizioni di trattenimento dei migranti nei centri di accoglienza, nei centri di accoglienza per richiedenti asilo e nei centri di identificazione ed espulsione, mercoledì 20 gennaio, ha proceduto all’audizione del prefetto Alessandro Pansa, Capo della Polizia, Direttore generale della Pubblica Sicurezza.

 

Enti gestori, audizione di Antonio Piva

La Commissione parlamentare di controllo sull’attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale, giovedì 21 gennaio, ha proceduto all’audizione del Presidente della Fondazione Enpaia Antonio Piva, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla Gestione del risparmio previdenziale da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, con riferimento agli investimenti mobiliari e immobiliari, e tipologia delle prestazioni fornite, anche nel settore assistenziale.

 

Uranio impoverito: approvazione del regolamento interno

La Commissione parlamentare di inchiesta sui casi di morte e di gravi malattie che hanno colpito il personale italiano impiegato in missioni militari all’estero, nei poligoni di tiro e nei siti di deposito di munizioni, in relazione all’esposizione a particolari fattori chimici, tossici e radiologici dal possibile effetto patogeno e da somministrazione di vaccini, con particolare attenzione agli effetti dell’utilizzo di proiettili all’uranio impoverito e della dispersione nell’ambiente di nanoparticelle di minerali pesanti prodotte dalle esplosioni di materiale bellico e a eventuali interazioni, giovedì 21 gennaio, ha proceduto all’esame ed all’approvazione del proprio regolamento interno.

 

Moro: audizione di Ansoino Andreassi

La Commissione parlamentare di inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro, giovedì 21 gennaio,  ha svolto l’audizione del dottor Ansoino Andreassi.

 

 INTERPELLANZE E INTERROGAZIONI

Venerdì 22 gennaio ha avuto luogo lo svolgimento di interpellanze urgenti sui seguenti argomenti: iniziative di competenza per la salvaguardia dei diritti umani e della democrazia in Burundi (Quartapelle Procopio - PD); elementi ed iniziative in merito alla situazione igienico-sanitaria del carcere Sollicciano di Firenze (Parisi - Misto); chiarimenti e intendimenti del Governo, a tutela dei risparmiatori, in relazione alla procedura di risoluzione di Cassa di risparmio di Ferrara S.p.A., Banca delle Marche S.p.A., Banca popolare dell’Etruria e del Lazio – Società cooperativa e Cassa di risparmio di Chieti S.p.A. (Pesco – M5S); iniziative di competenza volte a verificare la presenza di amianto presso lo stabilimento Enichem di Ottana (Nuoro) e a sostegno dei familiari dei lavoratori deceduti per malattie riconducibili all’amianto (Piras- SI-SEL); dati relativi all’andamento del mercato del lavoro a Torino e nella provincia nel periodo dicembre 2010 – settembre 2015 (Airaudo – SI-SEL); iniziative di competenza in merito alla vertenza sindacale relativa allo stabilimento Lyondell Basell di Ferrara (Patrizia Maestri - PD); iniziative di competenza per la tutela dell’occupazione nell’ambito dell’acquisizione da parte di General Electric del polo energetico del gruppo Alstom, con particolare riferimento alla sede di Sesto San Giovanni (Gasparini - PD); chiarimenti ed iniziative di competenza in merito al progetto di bonifica e reindustrializzazione del complesso industriale ex Lucchini di Piombino (Nicchi – SI-SEL).

Per il Governo sono intervenuti il Sottosegretario per gli affari esteri e la cooperazione internazionale Benedetto Della Vedova, il Viceministro della giustizia Enrico Costa, il Viceministro dell’economia e delle finanze Luigi Casero, il Sottosegretario per il lavoro e le politiche sociali Massimo Cassano e la Sottosegretaria per lo sviluppo economico Simona Vicari.

Question time

 

 Mercoledì 20 gennaio ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata, trasmesse in diretta televisiva, sui seguenti argomenti: elementi in merito al possibile affidamento dei sistemi informativi di sicurezza ad aziende private e all’eventuale nomina di Marco Carrai a capo di un’agenzia per la cybersecurity (Scotto – SI-SEL); iniziative a favore degli idonei iscritti nelle graduatorie di merito del concorso 2012 per la scuola dell’infanzia, ai fini dell’esaurimento delle graduatorie concorsuali e dell’assunzione a tempo indeterminato (Centemero – FI-PdL); iniziative di competenza in ordine alle sanzioni applicate dal Corpo forestale dello Stato con riferimento ad errori formali presenti nei documenti di accompagnamento per il conferimento in discarica degli scarti di lavorazione del legno (Molteni - LNA); iniziative per risolvere le problematiche gestionali dell’Istituto mediterraneo di ematologia e garantire il proseguimento delle attività di tale Istituto (Galgano - SCpI); misure a favore delle farmacie rurali, con particolare riferimento all’aggiornamento dei parametri per il calcolo delle quote trattenute dal Servizio sanitario nazionale a titolo di sconto (Plangger - Misto); elementi ed iniziative di competenza in merito all’assistenza pediatrica ospedaliera in Campania (Taglialatela – FdI-AN); iniziative volte a garantire l’accesso al farmaco Avastin per il trattamento del carcinoma ovarico platino-resistente (Binetti - AP); intendimenti del Governo in merito all’insediamento di una commissione di accesso presso il comune di Catania, ai sensi dell’articolo 143 del decreto legislativo n. 267 del 2000 (Nuti – M5S); iniziative di competenza volte a verificare la sussistenza dei presupposti per lo scioglimento del comune di Quarto (Napoli), ai sensi dell’articolo 143 del decreto legislativo n. 267 del 2000 (Fiano - PD); iniziative di competenza per l’istituzione negli aeroporti di aree riservate per l’accoglienza delle salme dei cittadini deceduti all’estero (Sberna – DeS-CD).

Per il Governo sono intervenuti la Ministra delle riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi, la Ministra dell’istruzione, dell’università e della ricerca Stefania Giannini, il Ministro per le politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, la Ministra della salute Beatrice Lorenzin, il Ministro dell’interno Angelino Alfano e il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio.

 

 

 

 

Segreteria Generale

-

Ufficio Stampa